C(h)orde – Suoni tra Cielo e Terra: chiude con il live di Tim Hecker

0
196
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Sarà il live di Tim Hecker che venerdì 30 novembre chiuderà la seconda edizione di C(h)orde – Suoni tra Cielo e Terra. Il producer canadese è attivo con diversi progetti sin dal 1996 e ha realizzato lavori per artisti come Kranky, Alien8 e Mille Plateaux. Il suo è un “ambient strutturato”, caratterizzato da esplorazioni sonore che si costruiscono su melodie dissonanti ed emotive. Ravedeath, 1972 è il suo sesto album solista e ultimo lavoro ufficiale, datato 2011: trae spunto da registrazioni in presa diretta dei suoni catturati dal maestoso organo a canne di una chiesa di Reykjavík da Ben Frost. Un discorso tra i due artisti immaginifico e percettivo, che ritorna in C(h)orde, dove Ben Frost si era esibito lo scorso anno.

La passione di Tim per la sperimentazione e la contaminazione tra linguaggi differenti l’ha anche portato a collaborare con visual artist come Stan Douglas e Charles Stankievech, per progettare e costruire installazioni sonore originali. Particolarmente attivo sul fronte live, Hecker si è esibito sui palchi dei maggiori festival internazionali come il Sonar di Barcellona e l’Impakt di Utrecht e ha recentemente supportato in tour la band post-rock Godspeed You! Black Emperor.

A rendere ancora più avvolgente il live, torna il progetto visivo Conversation with spaces di Notfromearth, format che plasma la tecnologia audiovisiva per reinterpretare gli spazi fisici espandendone l’effetto “cinematico”. Stavolta il presbiterio diventa la matrice per un’esperienza visiva psichedelica, una narrazione a livelli scomposti delle sonorità frammentate, destrutturate e dissonanti di Tim Hecker.

La rassegna C(h)orde è una proposta Lanificio159 e Snob Production, dedicata alla scoperta di percorsi musicali sorprendenti, e in cui artisti straordinari si avvicinano al pubblico con una grazia intangibile quanto potente, all’interno della cornice mistica della Chiesa Metodista di Roma. Un viaggio tra nuovi suoni e sperimentazioni, che questa stagione ha visto esibirsi The Tallest Man On Earth, Alexander Tucker + Grumbling Fur, Vinegar Socks, Archivio Italiano Paesaggi Sonori, Nils Frahm, Vladislav Delay con Giovanni Guidi e, appunto, Tim Hecker.

Biglietto: 15€ + d.p.

I biglietti possono essere acquistati su greenticket.it

E presso Lanificio159 – Via di Pietralata 159, Roma – +39 06.41780081

Carhartt Square – Vicolo del Cedro, 10 – +39 06.94519316

C(h)orde – Suoni tra cielo e terra

www.chorde.it – info@lanificio159.com

Chiesa Evangelica Metodista di Roma, via XX Settembre, 123.

LEAVE A REPLY