AtinaJazz: Hiromi Uehara & Trio Project in concerto

0
191
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoAtinaJazz presenta giovedi 25 luglio, la pianista giapponese Hiromi Uehara con il suo Trio Project, punta di diamante di quest’edizione 2013, che sarà preceduta dal Chyma duo, composto da Danila Monfreda alla voce e Valerio D’Anna al piano, due  musicisti espressione del territorio. Hiromi Uehara è una delle più talentuose protagoniste della nuova scena jazz internazionale.Hiromi ha  preso le prime lezioni di piano all’età di 6 anni, dimostrandosi subito dotatissima, precoce e rapida nell’apprendere.All’età di 7 anni entrò a far parte della prestigiosa Yamaha School of Music, e a 12 anni si esibì per la prima volta in pubblico con orchestre di prestigio.A 17 anni ebbe l’occasione di suonare dal vivo con il pianista Chick Corea, uno dei padri del genere fusion.Nel 1999 Hiromi si iscrisse al prestigioso Berklee College of Music di Boston, dove si diplomò col massimo dei voti nel 2003.Alla Berklee conobbe il celebre pianista Ahmad Jamal, che col tempo è diventato suo mentore. Dello stesso anno è il suo EP, interamente scaricabile in forma gratuita dal suo sito, dal titolo “XYZ”.Dal debutto del 2003, Hiromi continua il suo tour in tutto il mondo e partecipa ai più prestigiosi Jazz Festival del mondo.Suona solitamente in trio (tastiera elettronica/piano, basso e batteria), anche se in un’intervista rilasciata in occasione della partecipazione ad Umbria Jazz 2004 ha dichiarato la preparazione di alcune partiture per orchestra. La più evidente particolarità di questa giovane artista è la capacità di fondere jazz e free jazz tradizionale con elettronica e sonorità orientali.Nel 2003 viene pubblicato il primo CD, “Another Mind”, prodotto dal bassista Richard Evans, già suo insegnante alla Berklee, e da Ahmal Jamal. L’album ha ricevuto il premio per il Migliore Album dell’Anno dalla RIAJ.Nel 2004 ha pubblicato Brain, seguito da un tour di concerti, che l’ha riportata, tra gli altri, all’Umbria Jazz dove ha aperto l’esibizione dei “Big Four”: Hancock, Shorter, dave Holland e Blade. Questo album, costituito da 8 brani interamente originali,vanta un vasto repertorio che sorprende con le grandi velocità di “Kung Fu World Champion” ,con gli intrecci sinfonici di Desert on the Moon e con i meravigliosi assoli di “Green Tea Farm”, che Hiromi ha associato all’immagine di una azienda agricola di famiglia.Nel gennaio 2006 è stato pubblicato, Spiral, edito anche in Super Audio CD e nell’edizione con DVD, nella quale è presente il video di un concerto dell’artista.Spiral è un intreccio di Jazz,musica classica e pop. Canzone prevalente,”Love and Laughter”,che Hiromi dedica ad Ahmad Jamal.Nel marzo 2007 è stato pubblicato, sotto lo pseudonimo di Hiromi Sonicbloom l’album Time Control, in formazione con Tony Grey, Martin Valihora e con la collaborazione del chitarrista David Fiuczynski. Successivamente, a breve distanza, Hiromi pubblica Duet, un doppio disco registrato dal vivo presso la Tokyo’s Budokan Arena il 30 Aprile 2008, in cui duetta col celebre pianista Chick Corea.Nel 2008 viene pubblicato Jazz in the Garden, in formazione con lo Stanley Clarke Trio e Lenny White. Nel disco è presente il brano “Sicilian Blue” che, secondo quanto detto dalla stessa Hiromi durante il concerto tenutopresso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto il 17 aprile 2009 per la rassegna Veneto Jazz,è stato composto mentre si trovava in tour a Palermo nel novembre 2008. Il 26 gennaio 2010 esce Place to be, di solo piano; anche in edizione limitata nella quale è compreso un DVD. Il 16 Marzo 2011 è stato pubblicato in Giappone il suo ultimo disco Voice sotto il nome di Hiromi TheTrio Project con Anthony Jackson al basso e Simon Phillips alla batteria, anche in edizione limitata con DVD.

 

INGRESSO  25 euro

Info: 392 9545762 – 333 8262445

 

www.atinajazz.com – FB: AtinaJazz Festival – mail: info@jazzoffmagazine.it.

 

LEAVE A REPLY