Omaggio ad Astor Piazzolla

0
240
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoOrchestra da Camera Fiorentina

Direttore Giuseppe Lanzetta

Fisarmonica e Bandoneon Mario Stefano Pietrodarchi

Mezzosoprano Daniela De Carli

 

“La mia musica? Dieci per cento tango, novanta per cento classica contemporanea”, amava ripetere Astor Piazzolla, a cui l’Orchestra da Camera Fiorentina dedica il concerto di lunedì 29 luglio al Museo Nazionale del Bargello (ore 21 – biglietto 15 euro), a chiusura della rassegna Musica al Bargello 2013, segnata anche quest’anno da una straordinaria partecipazione di pubblico.

A sostegno dell’ensemble diretto da Giuseppe Lanzetta, il mezzosoprano Daniela De Carli e  il bandoneòn e la fisarmonica di Mario Stefano Pietrodarchi, quest’ultimo vincitore di importanti concorsi – tra cui il Trofeo Mondiale C.M.A. (senior) 2011, in Francia – e concertista di fama internazionale, grazie ad uno stile brillante e di raffinata musicalità: dal teatro al cinema, dalla classica al jazz, la sua carriera conferma uno spirito eclettico che ad una tecnica impressionante unisce un approccio senza preclusioni di sorta.

Da “Oblivion” a “Libertango”, da “Adios Nonino” a “Milonga del Angel”, il concerto è una cavalcata attraverso il miglior repertorio del compositore argentino, che dal tango nato nei barrios di Buenos Aires seppe distillare uno suono moderno e originalissimo, dove la tradizione si combina con il jazz e l’avanguardia colta.

In caso di pioggia la serata si svolgerà alla Chiesa di Santo Stefano al Ponte al Ponte Vecchio.

Inizio spettacolo ore 21, biglietti 15 euro. Informazioni e prenotazioni www.orcafi.it – info@orcafi.it, tel. 055-783374. Nell’ambito della trentatreesima stagione dell’Orchestra da Camera Fiorentina. Con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Comune di Firenze, della Regione Toscana, dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, della Banca CR Firenze Intesa San Paolo e del Polo Museale Fiorentino, in collaborazione con l’Arcidiocesi di Firenze.

Info tel. 055-783374 – www.orcafi.it

 

 

MARIO STEFANO PIETRODARCHI – Nasce in Atessa (CH) il 26.12.1980, all’età di nove anni intraprende lo studio della fisarmonica e successivamente del bandoneon. Dal 1993 al 2001 frequenta i corsi del M° C. Calista e successivamente del M° C. Chiacchiaretta presso la Scuola Civica Musicale F. Fenaroli di Lanciano. Nel 2007 si diploma con la Lode presso il Conservatorio Musicale S. Cecilia di Roma. Ha frequentato corsi di perfezionamento in Italia e all’estero con J. Mornet, W. Zubitsky, A.L. Castano, C. Rossi, Y. Shishkin, M.Pitocco. Esecutore brillante e di raffinata musicalità, ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui ricordiamo: 1° Premio assoluto al Concorso Nazionale “Città di Latina” (1996, 1997); 1° Premio assoluto al Concorso Nazionale “Città di Montese” (MO) (1997); 1° Premio assoluto al Concorso Internazionale “S. Bizzarri di Morro D’Oro” (TE) cat. Junior (1997); Nel luglio 1998 rappresenta l’Italia al Trofeo Mondiale C.M.A. (Junior) a RecoaroTerme, (Italy); 1° Premio assoluto al Concorso Nazionale “Città di Rieti” (1999); 1° Premio “Adamo Volpi” al Concorso Città di Loreto (AN) 2000; Nel luglio 2000 è stato prescelto per rappresentare l’Italia al Trofeo Mondiale C.M.A. (senior), svoltosi in Alcobaca (Portogallo) laureandosi secondo classificato. Nel 2001 si laurea Primo Classificato al Trofeo Mondiale C.M.A. (senior) svoltosi a Lorient (Francia) dal 21 al 24 Settembre. Dal 2001 al 2003 ha svolto attività teatrale al fianco dell’attrice Daniela Scarlatti. Nel Giugno 2002 è stato ospite al “Premio Barocco” trasmesso in diretta su Rai1 da Gallipoli al fianco della nota cantante Antonella Ruggiero. Nell’ottobre 2003-2004-2005 ha svolto concerti in veste di solista con l’Orchestra Internazionale d’Italia in China e Korea. Nel 2005 ha collaborato con il Teatro dell’Opera di Roma e la Fondazione Lirico Sinfonica “Petruzzelli” di Bari per la realizzazione dell’Opera “Ascesa e Caduta della Città di Mahagonny” di Kurt Weill sotto la direzione del M° J. Webb. Nel Luglio 2006 ha preso parte alla 27° Edizione di Montreal Jazz Festival nel progetto “I Colori del Mare” con musiche originali di E. Blatti al fianco di P.Tonolo e G. Mirabassi. Nel gennaio 2008 ha registrato la colonna sonora del Film “Caos Calmo” di Antonello Grimaldi con attore principale Nanni Moretti e con Musiche di Paolo Buonvino. Nel 2008 partecipa in qualità di Bandoneonista al 58° Festival di Sanremo. Nello stesso anno collabora alla registrazione della colonna sonora del film “Caos Calmo” di Nanni Moretti e nel 2009 del recente film “Italians” di Giovanni Veronesi con attori quali Verdone, Scamarcio e Castellitto: le colonne sonore entrambe del compositore Paolo Buonvino.

Il 25 Maggio 2009, si esibisce in qualità di ospite, al Colosseo (Roma) a fianco di Andrea Bocelli, Angela Gheorghiu e Andrea Griminelli con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese per l’evento “L’alba separa dalla luce l’ombra” in favore dei terremotati abruzzesi. Evento unico ed irripetibile mandato in mondo visione in prima serata su RAI 1 e RAI SAT. Dal 2010 promuove, tra gli altri, lo spettacolo musicale/multimediale “DIZIONARIO FANTASTICO” di Tonino Guerra, con musiche originali di Andrea Scarpone: un viaggio fantastico/multimediale con commenti musicali e voce recitante, sulle lettere dell’alfabeto italiano, secondo Tonino Guerra.

Oltre all’imponente attività concertistica sul territorio nazionale, si è esibito in Inghilterra, Francia, Belgio, Croazia, Serbia, Germania, U.S.A., Polonia, Portogallo, Finlandia, Svizzera, Ungheria, Canada, Armenia, Russia, Bosnia Herzegovina, Bielorussia e Cina.

 

 

Programma concerto

“Omaggio ad Astor Piazzolla“

Oblivion / Adios Nonino

Suoneranno le sei / Se potessi ancora

Milonga del Angel / Violentango

Rinascerò

Ave Maria / Libertango

Los paqaros perdidos / 5 anni di solitudine

Orchestra da Camera Fiorentina

Via E. Poggi, 6 – Firenze – info tel. 055-783374

www.orcafi.it – info@ orcafi.it

Ufficio stampa: Marco Mannucci, cell 3477985172

mannucci@dada.it – agendasetting@dada.it

LEAVE A REPLY