Tosca

0
234
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDa giovedì 1 agosto (ore 21) TOSCA, il capolavoro “romano” di Giacomo Puccini torna al Festival di Caracalla con un nuovo allestimento firmato da Pier Luigi Pizzi. I luoghi dell’opera, Sant’Andrea della Valle, Palazzo Farnese, Castel Sant’Angelo, e le meravigliose arie (da “E lucevan le stelle” a “Vissi d’arte”) prenderanno vita musicale e fisica tra le rovine delle Terme di Caracalla. La regia, le scene e i costumi sono di Pier Luigi Pizzi. La famosa storia sarà ambientata in una Roma degli Anni Trenta: “… Di questo momento storico ho sfruttato le tensioni politiche, l’arroganza del potere”.  Al centro la grande Floria Tosca, donna innamorata, passionale:”… Ma in realtà non così ingenua – continua Pizzi – Cede per amore di Mario, ma è più scaltra di Scarpia e lo annienta”. Ed è romana in tutto Tosca perché debuttò nel 1900 al Teatro Costanzi.

Questo nuovo allestimento della Tosca di Giacomo Puccini vede il Maestro Renato Palumbo alla guida dell’Orchestra del Teatro dell’Opera; protagonisti Martina Serafin (Tosca), Alfred Kim (Cavaradossi), Claudio Sgura (Scarpia). Maestro del Coro Roberto Gabbiani.

TOSCA dopo il debutto di giovedì 1 agosto, sarà replicata sabato 3, domenica 4 e martedì 6 agosto, sempre alle ore 21.

Venerdì 2 agosto tornerà a Caracalla anche CAVALLERIA RUSTICANA e il balletto TERRA E CIELO, con una replica mercoledì 7 agosto.

 

 

LEAVE A REPLY