Container Fest (4° edizione) – Danza contemporanea, video e arti performative

0
194
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Torna dal 29 ottobre al 3 novembre Container Fest, giunto alla quarta edizione. Il Festival con un pizzico di leggera follia che accompagna le espressioni libere, spontanee come quelle della danza dove ogni movimento è piacevolezza quest’anno prende il titolo di Crazy for dance!e propone 3 intense serate e un workshop di 3 giorni.

Dopo il successo della passata edizione torna la Maratona di videodanza quest’anno proposta all’interno del Cinema Nuovo Eden di Brescia. Un doppio programma diviso in due giorni frutto di una nuova collaborazione con Cinémathèque de la Danse di Parigi e con Cinedans di Amsterdam.

Prima tappa il 29 ottobre con il programma ideato con la Cinémathèque de la Danse che prevede nove film di danza, tra corti e lungometraggi prodotti tra il 1988 e il 2011.

Il 30 ottobre è la volta di Cinedans On Tour 2013 con i suoi 16 film di danza provenienti da tutto il mondo; 16 coreografie create appositamente per la videocamera e sugli speciali adattamenti al video delle performance di danza già esistenti accompagnati da una selezione di speciali documentari e retrospettive.

Dalla proficua collaborazione tra Manuela Bondavalli e la coreografa americana Stephanie Skura nascono i due Assoli, uno a sera proposti il 29 al 30 ottobre, al Cinema Nuovo Eden

Ai 2 giovani danzatori/performer è dato un comune punto di partenza, una partitura comune o score dalla quale ciascuno di essi sviluppa il proprio personale racconto di movimento, gesti, dinamiche, parole dando forma e voce ad alcuni di quei mille personaggi che sono rinchiusi in ognuno di noi. La partitura iniziale si colora di tinte e forme diverse intrecciando, talvolta le storie danzate dai loro compagni di viaggio.

Importante novità di quest’edizione, il ciclo di incontriLe Storie della danza contemporanea dedicati ai grandi protagonisti della danza degli ultimi 50 anni e condotti da importanti critici e storici della danza italiana.

Le storie della danza contemporanea è un progetto di Carolina Italiano, curato da Anna Lea Antolini con l’assistenza di Giulia Pedace, una co-produzione MAXXI- museo nazionale delle arti del XXI secolo, Cro.me.- Cronaca e memoria dello Spettacolo, Ente Promozione Danza della Fondazione Romaeuropa.

Il primo appuntamento è programmato il 31 ottobre all’interno della White Room del Museo Santa Giulia con Merce Cunningham alle origini della danza contemporanea raccontato da Vito Di Bernardi, Professore associato in Discipline dello Spettacolo presso l’Università di Siena dove insegna Storie della Danza.

Non può mancare l’appuntamento con la formazione che ha caratterizzato il festival dal suo esordio, con il workshop intensivo condotto quest’anno dall’1 al 3 novembre da Peter Pleyer, coreografo e performer berlinese. Più che un’esperienza laboratoriale, un vero e proprio corso progettato per tutti quei ballerini, coreografi e drammaturghi che vogliono ampliare la conoscenza della storia della danza. Pleyer parte da alcune immagini per utilizzarle nella pratica del danzare, immaginando una linea che lega i pionieri dell’improvvisazione coreografica che hanno contribuito allo sviluppo della post modern dance.

Da martedì 29 a giovedì 31 ottobre, infine, visibile nella hall del Museo di Santa Giulia (area ad ingresso gratuito) l’installazione video Lifelike a digital portrait of Merce Cunningham (anno 2002), coreografia e interpretazione Merce Cunningham, regia di Marc Downie, Shelley Eshkar, Paul Kaiser .

Container Fest – Crazy for dance! è un progetto a cura di Container12 – danza e arti performative sotto la direzione artistica di Manuela Bondavalli, con il contributo di Fondazione Cariplo, Fondazione Asm, Comune di Brescia, in collaborazione con il Museo di Santa Giulia, il Cinema Nuovo Eden, Cinedans e Cinémathèque de la Danse.

CALENDARIO:

Martedì 29 Ottobre

Cinema Nuovo Eden – Via Nino Bixio 9 Brescia

Ore 19.30 Aperitivo di inaugurazione

Ore 20.15 Assolo#1 – coreografia Manuela Bondavalli e Stephanie Skura

Ore 21.00 Serata video danza [programma 1] – realizzato in collaborazione con Cinémathèque de la Danse, Parigi

Mercoledì 30 Ottobre

Cinema Nuovo Eden – Via Nino Bixio 9 Brescia

Ore 19.00 Assolo#2 – coreografia Manuela Bondavalli e Stephanie Skura

Ore 19.30 Serata video danza [programma 2] – realizzato in collaborazione con Cinedans, Amsterdam

a seguire Container Fest consiglia…Batsheva Ensemble – Deca Dance ore 21.00 Teatro Grande Brescia

Giovedì 31 Ottobre

White Room Museo di Santa Giulia – Via Musei 55 Brescia

Ore 19.30 Le storie della danza contemporanea – Merce Cunningham alle origini della danza contemporanea con Vito Di Bernardi

Venerdì 1, Sabato 2, Domenica 3 Novembre

Spazio Container12 – Via Carducci 12/E Botticino Sera

Workshop intensivo internazionale con Peter Pleyer

programma giornaliero: dalle 11.00 alle 13.00: Tecnica Release e Authentic Movement

dalle 14.00 alle 17.00: Improvvisazione e Composizione

Informazioni: Tel: +39 339 7632822 / +39 340 095449 | e-mail: info@container12.it

Gli appuntamenti del festival (eccetto workshop con Peter Player) sono ad ingresso libero.

Luoghi:

Cinema Nuovo Eden, Via Nino Bixio, 9, Brescia

Museo di Santa Giulia Via Musei, 81/b, Brescia

Spazio Container12 – Via Carducci 12/E Botticino Sera

Lifelike a digital portrait of Merce Cunningham visibile al Museo di Santa Giulia (area ad ingresso gratuito) visibile negli orari di apertura del Museo ore 9.30-17.30 e nei giorni del festival da martedì 29 a giovedì 31.

www.container12.it

LEAVE A REPLY