Presentata la nuova stagione del Teatro Area Nord di Napoli

0
305
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoResistenza teatrale, impegno civile, laboratori di danza e spazi rosa. Tutto e molto altro nella stagione teatrale del Tan, il teatro Area Nord di Piscinola diretto da Lello Serao. Si parte con il secondo atto del progetto Tan off realizzato con la collaborazione di Libera Scena Ensemble, Vodisca Teatro, Noi e Piscinola, Legambiente Circolo La Gru, Arci Scampia, Sentieri d’Arte, Dream Team, Mammut e Gridas. Il progetto (che parte il 15 ottobre e si conclude l’11 novembre) si divide in tre aree tematiche. La prima è dedicata al settantesimo anniversario delle Quattro giornate di Napoli, per questo chiamata “Memorie e resistenze” (dal 15 al 20 ottobre). La seconda area tematica riguarda il lavoro e l’immigrazione (dal 22 al 26 ottobre), mentre la terza intitolata “Coloriamo di rosa il Tan”, sarà un momento dedicato alle donne (dal primo al 10 novembre). Spettacoli, musica, corti e incontri sulla scia di questi tre temi caratterizzeranno la prima parte della stagione.

Novità di quest’anno è il laboratorio di danza etnica diretto da Olivia Caruso. Una conferma invece è il Premio Landieri organizzato dalla “Marotta & Cafiero editori” che ritornerà a premiare gli artisti l’11 novembre.

La stagione teatrale partirà poi il 22 novembre all’insegna della drammaturgia contemporanea con Some girls, regia di Marcello Cotugno e proseguirà con spettacoli che spaziano dall’impegno civile (vedi U.D.I.E.N.Z.A. e Garage), grandi classici (Enrico IV e La Madre) fino a quelli comici come Pulcinella l’erede universale.

Ritorna anche l’impegno con le scuole con la nuova stagione di Promossi a Teatro. Tra i 14 titoli Sogno di una notte di Gianmarco Cesario, Pinocchio di Teatro del Drago,

Irati Flauti, regia di Lello Serao, Il meraviglioso mondo dei fratelli Boldoni, regia di Carlo Caracciolo e altri interessanti titoli.

Tra le attività del Tan vi sono anche le iniziative proposte dall’Associazione “Sentieri d’Arte”, gli incontri di “Caffè letterario” diretti da Franco Maiello e un laboratorio di Yoga Kundalini diretto da Anna Bianco.

 

Di seguito tutti i titoli della stagione 2013/2014

 

dal 22 al 24 novembre

Fondazione Teatro di Napoli/ Teatro Nazionale del Mediterraneo

Some girls di Neil LaBute

regia di Marcello Cotugno

dal 6 all’8 dicembre

Libera Scena Ensemble / Le Nuvole

Garage

regia di Lello Serao

dal 20 al 22 dicembre

Le Pecore Nere

Pulcinella l’erede universale

regia di Massimo di Matteo

dal 10 al 12 gennaio

Libera Scena Ensamble

Sigmund & Karl

regia di Niko Mucci

dal 24 al 26 gennaio

Compagnia dei Demoni / Off-Rome

Shylock

regia di Mauro Parrinello

dal 7 al 9 febbraio

Teatro Rossosimona / Hermit Crab

Edipo a Terzigno

regia di Fortunato Cerlino

dal 21 al 23 febbraio

Compagnia Corrado Taranto

Quando c’era lui…caro lei

regia di Corrado Taranto

dal 7 al 9 marzo

Bellamio & Musicò

Il re a piedi nudi

regia di Carlo Bellamio

dal 15 al 16 marzo

Centro Polivalente di Cultura Gruppo Abeliano

Enrico IV

regia di Vito Signorile

dal 28 al 30 marzo

Agricantus

Sopra un palazzo c’è un cane pazzo

regia di Pierpaolo Petta

dal 4 al 6 aprile

Muricena Teatro

U.D.I.E.N.Z.A.

Adattamento e regia Antimo Casertano

dal 25 al 27 aprile

Teatro Elicantropo / Anonima Romanzi

La Madre

regia di Carlo Cerciello

Info: www.liberascenaensemble.it

LEAVE A REPLY