C’era una volta il cinema – Viaggio dietro le quinte dei film di Sergio Leone

0
274
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotodi e con Fabio Santini

Domenica 20 luglio alle ore 21 nel cortile degli ex Ospedali Riuniti di Bergamo, largo Barozzi 1, nell’ambito delle manifestazioni di Bergamo Estate 2014, si terrà lo spettacolo “C’era una volta il cinema – Viaggio dietro le quinte dei film di Sergio Leone” di e con Fabio Santini, giornalista e autore di spettacoli teatrali. Lo spettacolo è ad ingresso libero.

“C’era una volta il cinema – Viaggio dietro le quinte dei film di Sergio Leone” è un monologo teatrale fatto di aneddoti, battute comiche, ricordi, racconti del dietro le quinte dei film di Sergio Leone che Fabio Santini ha raccolto personalmente attraverso gli incontri con il grande regista, maestro del cinema internazionale, e i protagonisti dei suoi film. Nello spettacolo le parole si fondono con le immagini dei film di Leone, da “Per un pugno di dollari” a “Il buono il brutto il cattivo”, da “C’era una volta il West” a “Giù la testa”, a “C’era una volta in America” (solo per citarne alcuni), e con le suggestive ed evocative musiche di Ennio Morricone, autore delle colonne sonore. Un viaggio appassionato e divertente, serio ed emozionante, un omaggio dovuto da un profondo conoscitore e studioso della vita e della cinematografia del regista romano scomparso il 30 aprile 1989.

Lo spettacolo “C’era una volta il cinema”, che ha debuttato nel 1997, conta ad oggi più di 400 repliche nei teatri, cinema, rassegne di cinema, carceri, Università, festival teatrali e cinematografici (tra cui Asti Teatro, Premio Sergio Leone di Avellino, Taormina Film Festival) italiani. Nel 2010 “C’era una volta il cinema” ha rappresentato l’eccellenza della lingua italiana al Parlamento Europeo di Strasburgo. E’ stato inoltre al centro di una conferenza spettacolo tenuta ai Tribeca Studios di New York alla presenza dei più grandi attori americani nel 2000; nel 1999 a Roma, Auditorium Rai, ha partecipato alla settimana mondiale dedicata a Sergio Leone.

Fabio Santini è anche autore, regista e interprete di altri lavori: “Let It Beatles”, retrospettiva sul più leggendario gruppo rock della storia; “Siamo tutti Signor G”, dedicato a una retrospettiva originale del pensiero, le musiche, il teatro di Giorgio Gaber; “Un sogno lungo una vita”, con musiche dei Beatles suonate in scena dai Nowhere Boys; “Anime di gomma”, con le canzoni dell’album dei Beatles ‘Rubber Soul’ rivisitate in chiave jazz. Tiene lezioni di comunicazione e giornalismo nelle scuole medie superiori e nelle Università, corsi e lezioni di storia della musica al CPM di Milano e al CdpM di Bergamo.

LEAVE A REPLY