Teatro Coccia (Novara): ecco la nuova stagione 2014/2015

0
217
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoSarà una stagione ricca e varia quella che prenderà il via ad ottobre 2014 al Teatro Coccia di Novara. La direttrice Renata Rapetti annuncia un cartellone composto, ad ora, da 39 titoli che spaziano dalla prosa al balletto, dal comico al musical, dalla musica classica al jazz, mantenendo il cuore del teatro nella produzione dell’opera lirica.

L’apertura della stagione è affidata, come consuetudine alla lirica: sarà Daniele Abbado a firmare la regia di La Traviata di Giuseppe Verdi, in scena venerdì 10 e domenica 12 ottobre 2014, prodotta dalla Fondazione Teatro Coccia, con la direzione musicale del Maestro Andrea Battistoni, classe 1987, riconosciuto come il “prodigio” dei direttori italiani e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

La stagione 2014/2015 vanta come fiore all’occhiello il ritorno nel teatro novarese del Maestro Riccardo Muti, che venerdì 20 marzo 2015 sarà sul podio del Coccia a dirigere l’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini”. La storia del Maestro Muti si lega indissolubilmente con la città di Novara. Nel 1967 fu proprio al Teatro Coccia che il Maestro venne insignito del prestigioso Premio Cantelli, primo italiano a ricevere il riconoscimento. Il ritorno di Riccardo Muti in città si carica così di significato ed emozione. Per sancire maggiormente il legame tra Novara e il Maestro, il 19 marzo l’associazione Amici della Musica Vittorio Cocito curerà per il pubblico novarese un’introduzione al Concerto. Nell’occasione il Maestro Ettore Borri ripercorrerà, fin dagli esordi, la straordinaria carriera artistica del Maestro Riccardo Muti.

Due debutti arricchiscono la stagione: venerdì 12 dicembre va in scena la prima esecuzione assoluta dell’opera lirica Il canto dell’amore trionfante, ispirata all’omonimo racconto di Ivan S. Turgenev, scritta dal compositore e autore Paolo Coletta, prodotta dalla Fondazione Teatro Coccia. Con quest’opera il Teatro Coccia prosegue nel suo percorso di apertura verso i compositori e le opere contemporanei. Il teatro novarese accoglie una prima esecuzione assoluta, come avvenne nel 2013 con La gatta bianca di Sandra Conte, e la produce, investendo così nel futuro dell’opera lirica italiana.

Altro debutto nazionale quello della STM in collaborazione con Compagnia della Rancia. Il 7 e 8 marzo 2015 va in scena, con la regia di Marco Iacomelli, Next to normal, il musical rock scritto da Brian Yorkey con le musiche di Tom Kitt, vincitore di tre Tony Awards e del Premio Pulitzer 2010. Una nuova produzione che partirà da Novara e che a Novara prenderà vita attraverso audizioni, prove, allestimenti, tutti sul palcoscenico del Coccia.

Proseguendo con la stagione, altre due opere costituiscono il cartellone della lirica: Les Contes d’Hoffamnn di Jaques Offenbach, coprodotta dalla Fondazione Teatro Coccia, Teatro Verdi di Pisa, Teatro Goldoni di Livorno e Teatro del Giglio di Lucca, in scena il 29 e 30 novembre 2014 e Turandot di Giacomo Puccini, diretta da Mercedes Martini venerdì 6 e domenica 8 febbraio, anch’essa produzione Fondazione Teatro Coccia.

Due appuntamenti con il Balletto. Il primo è con il classico e intramontabile Lo Schiaccianoci di Čajkovskj, messo in scena il 17 e 18 gennaio 2015 dal Balletto di Mosca – La Classique, il secondo è il Gran Galà di Danza in Omaggio a Rudolf Nureyev sabato 14 e domenica 15 marzo, passi a due tratti dai più celebri balletti del repertorio classico, interpretati da solisti internazionali in onore di Rudolf Nureyev.

La stagione di Prosa si apre sabato 15 e domenica 16 novembre con Enrico IV di Luigi Pirandello, diretto e interpretato dallo straordinario Franco Branciaroli; si prosegue il 13 e 14 dicembre con Gli Innamorati di Carlo Goldoni, diretto da Andrée Ruth Shammah e interpretato da Marina Rocco e Matteo De Blasio. Il 2015 inizia con la ripresa dello spettacolo La Scuola di Domenico Starnone, regia di Daniele Lucchetti: Silvio Orlando, Marina Massironi, Vittorio Ciorcalo, Roberto Citran, Antonio Petrocelli, Roberto Nobile e Maria Laura Ronanini portano in scena una commedia divenuta cult. In occasione del riallestimento dello spettacolo verrà data la possibilità al pubblico di assistere alle prove e saranno organizzati degli incontri con gli interpreti. Il 28 febbraio e 1 marzo 2015 arriva un’irresistibile commedia francese messa in scena da Sabrina Ferilli, Maurizio Micheli e Pino Quartullo, Signori… Le patè de la maison da “Le Prenom” di Matthieu DeLaporte; la stagione di prosa prosegue con Emilio Solfrizzi, protagonista di Sarto per signora di Georges Feydeau sabato 21 e domenica 22 marzo. Sabato 11 e domenica 12 aprile arriva al Teatro Coccia, al 31° anno di replica, Rumori fuori scena, l’esilarante testo di Michael Frayn, portato in Italia dalla compagnia Attori & Tecnici. La stagione di Prosa si conclude il 16 e 17 maggio con La dodicesima notte di William Shakespeare, diretta e interpretata da uno dei nomi più importanti del teatro e del cinema italiano: Carlo Cecchi.

Ricco e diversificato anche il cartellone del Varie – età, composto, oltre che dal già citato Next to normal, dallo spettacolo amarcord musicale di Christian De Sica Cinecittà, in scena il 20 e 21 dicembre 2014 con la regia di Giampiero Solari; Servo per due One man, two guvnors, la versione musical tratta da Il servitore di due padroni di Goldoni, interpretata da Pierfrancesco Favino, che firma anche la regia; il 14 e 15 febbraio arriva Paolo Rossi in una colorata commedia musicale scritta e diretta da Roberta Torre Il colore è una variabile dell’infinito; il cartellone si chiude il 28 e 29 marzo con il musical Signori in carrozza, interpretato da Chiara Noschese e Paolo Sassanelli.

La stagione del Comico d’autore inizia il 20 novembre 2014 con Onderòd di e con Gioele Dix, prosegue il 15 gennaio 2015 con Dario Vergassola e il suo Sparla con me, il 13 marzo con gli Oblivion e il loro ultimo lavoro Othello. L’H è muta, e termina l’8 aprile con lo spettacolo di Lillo & Greg Occhio a quei 2!

E ancora due grandi eventi Fuori Stagione: il recital concerto di Ornella Vanoni Un filo di tacco, un filo di trucco il 18 dicembre e lo spettacolo sull’esodo istriano Magazzino 18 di e con Simone Cristicchi, giovedì 26 febbraio 2015.

Confermati gli appuntamenti dedicati ai bambini e all’esperienza del teatro da vivere in Famiglia: domenica 19 ottobre arriva la beniamina dei  più piccoli Peppa Pig e la caccia al tesoro; il 22 febbraio un classico della narrativa per ragazzi Il mago di Oz, messo in scena da Italo dall’Orto; chiude il cartellone Famiglia una produzione dell’Associazione Venti Lucenti di Firenze: La principessa Turandot, adattamento dall’opera di Giacomo Puccini, che andrà in scena il 19 aprile dopo un percorso di studio e avvicinamento all’opera lirica che sarà condotto dall’Associazione con tutte le scuole primarie e secondarie novaresi. Un importante momento di coinvolgimento e formazione per gli studenti della città.

Rinnovata, inoltre, la collaborazione con l’Associazione Amici della Musica Vittorio Cocito, organizzatrice del Festival Cantelli. Quattro gli appuntamenti in programma: Siberian Symphony Orchestra il 5 novembre 2014, Orchestra Cantelli il 19 novembre, Futurorchestra il 3 dicembre e Croatian Radiotelevision Sumphonu Orchestra il 17 dicembre.

E rinnovata anche la collaborazione con NovaraJazz che firma la direzione artistica degli Aperitivi in… Jazz: Igor Palmieri Set Tribute to Chet Bajer domenica 16 novembre, Thomas Guiducci & The B-Folk Guys domenica 14 dicembre, Mario Fragiacomo Klezmer & Yiddish Songs domenica 1 marzoElisabetta Antonini Tribute to Horace Silver domenica 20 marzo e Carlo Morena Piano Solo domenica 12 aprile.

 

Per tutte le informazioni di biglietteria consultare il sito www.fondazioneteatrococcia.it o telefonare alla biglietteria del teatro aperta da martedì a sabato dalle 10.30 alle 18.30: 0321.233201.

 

 

 

Fondazione Teatro Coccia
Via f.lli Rosselli, 47
28100 Novara (NO)
Tel. +39.0321.233200 r.a. – Fax +39.0321.233250
www.fondazioneteatrococcia.it

LEAVE A REPLY