Il clan delle divorziate

0
268
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoCommedia sritta da Alil Vardar, con la regia del fratello Haziz Vardar

—-

Un’ora e mezza di spensieratezza, di risate, forse proprio quello di cui ora si necessita’, in cui il ménage di vita di tre donne è da protagonista; tre donne carraterialmente opposte si ritrovano costrette dalle circostanze a dividere una casa signorile, nel centro di Milano,insieme ad una nuova vita; quella da single.

Straordinaria interpretazione della realtà coniugale e della cause della sua fine ,affine a molte donne d’oggi. “Rinascita” con questa parola ci descrivono una nuova routine, una quotidianità fatta di aspettative, speranze ed annunci; quest’ultimo utilizzato dalle nostre signore inizialmente per trovar qualcuno con cui dividere le spese di casa e poi chissà, forse qualcuno con cui condividere una vita.

Esigenti o accomodanti, è questo il modo in cui donne ci dividiamo: pretenziose o accondiscendenti. Scegliamo da che parte stare lasciandoci trasportare dalla leggerezza ed allegria di questa eclatante commedia firmata Alis Vardan, e portata in scena da un cast eterogeneo composto da Jessica Polsky la quale si divide tra il piccolo schermo e il palco, e la pluripremiata Lucia Vasini, con la irrompente simpatia di uno straordinario Stefano Chiodaroli en travesti. Un’atmosfera piacevole in un soggiorno pop e chic un po’ come le nostre donne, in cui riscoprono la priorità di amar se stesse e la solidarietà femminile ,il tutto accompagnato dalle note musicali di vecchie canzoni le quali richiamano la nostalgia di un amor passato e la voglia di scoprirne uno nuovo.

LEAVE A REPLY