Burattini a merenda: Le avventure di Pinocchio

1
316
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoProsegue al Teatro dell’Arte la rassegna Burattini a merenda, unica in Italia dedicata esclusivamente e stabilmente agli spettacoli di burattini delle varie tradizioni regionali italiane. Spettacoli veramente fatti a mano, nati da un sapiente e prezioso lavoro artigiano che, da maestro ad allievo o da padre in figlio, è arrivato fino a noi.

I burattinai, infatti, nel solco dell’antica arte che hanno ereditato, scolpiscono nel legno i personaggi ai quali danno vita e voce in una baracca che è un vero e proprio piccolo teatro, corredato da quinte, fondali dipinti, ricche decorazioni e sipario.

La recitazione all’improvviso permette poi di trasformare commedie e fiabe in occasioni di teatro vissuto e condiviso con i bambini, che sono sempre fortemente coinvolti nelle narrazioni.

Presenza stabile della rassegna è il maestro bergamasco Daniele Cortesi che da oltre trent’anni mantiene viva e rinnova la miglior tradizione bergamasca del teatro dei burattini, avvicinando e appassionando il proprio pubblico a un genere teatrale così antico eppur così vitale e comunicativo.

Al burattinaio bergamasco si affiancano altre compagnie italiane con i loro intramontabili eroi popolari regionali.

Ecco così tornare sui boccascena dei teatrini tanti personaggi e le eterne maschere della Commedia dell’Arte: Gioppino e Arlecchino, Pantalone e Balanzone, Brighella e Pulcinella, Fagiolino, Sandrone e Sganapino, tutti pronti a trasportare gli spettatori, tra risate e legnate, nel fantastico mondo dove tutto finisce sempre bene.

—————-

Compagnia Il cerchio Tondo in Le avventure di Pinocchio

regia e materiali scenografici a cura della compagnia

supervisione: Walter Broggini

animatori: Marco Randellini e Maura Invitti 

musica dal vivo: Luca Morganti – originale della compagnia

—————-

C’era una volta… … un re! direte voi. Eh no! Avete sbagliato, c’era una volta un pezzo di legno…”

Uno spettacolo nato con l’intento di essere fedele al testo originale di Collodi, per immergerci attraverso il burattino in un mondo epico, pieno di sfumature, di colpi di scena, di incontri.

Il pezzo di legno che diviene burattino per mezzo della mano dell’uomo, diventa testimone di

un percorso di trasformazione: la crescita del burattino che diventa bambino ma anche quella dell’uomo che da animale istintivo giunge a essere compassionevole.

La storia è ambientata in una grande baracca di legno, con due animatori, fondali ispirati a quadri di Van Gogh, burattini di legno in stile con il racconto.

Lo spettacolo nella prima parte è incentrato sulla nascita di Pinocchio e sulle sue esperienze interiori, rappresentate nell’ambiente casa. Poi Pinocchio attraverso la fuga scopre il fuori, i personaggi si moltiplicano, gli ambienti cambiano. Il ritmo diventa incalzante e la trasformazione coinvolge persino la baracca, con finale a sorpresa.

—————-

CALENDARIO DEGLI SPETTACOLI FEBBRAIO / MARZO 2015

Febbraio

7 e 8 LE AVVENTURE DI PINOCCHIO // Il Cerchio Tondo
14 e 15 UN TROVATELLO A CASA DEL DIAVOLO // Gigio Brunello
21 e 22 VERDI, SANDRONE E IL CANE INFERNALE // Teatro Medico Ipnotico – Patrizio Dall’Argine
28 e 1 MARZO ARLECCHINO MALATO D’AMORE // Daniele Cortesi

Marzo
28 febbraio e 1 ARLECCHINO MALATO D’AMORE // Daniele Cortesi

7 e 8 IL MIRACOLO DELLA MULA // Laborincolo
14 e 15 GIOPPINO E IL MISTERO DEL CASTELLO // Daniele Cortesi
21 e 22 IL MANTELLO FATATO // Daniele Cortesi

28-29 …E VISSERO FELICI E CONTENTI // Daniele Cortesi  

—————-

Teatro dell’Arte

Viale Alemagna, 6 – 20121 Milano

tram 1, 19, 27 – autobus 57, 61, 94

M 1 e 2 Cadorna Triennale

BikeMi 33

la sede è accessibile alle persone con disabilità

—————-

Biglietti

€ 5 posto unico

biglietteria Teatro dell’Arte

tel. 02 72434258

orari di apertura: dal martedì al venerdì 14.30>19.30

sabato 10.30>18.30

domenica 10.30 >15.00

lunedì chiuso

—————-

Info

www.crtmilano.it

www.triennale.org

facebook.com/CRTMilano

twitter.com/CRT_milano

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY