Maurizio Canforini in “Tutti felici, tranne me…”

0
209
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDopo i successi di pubblico che lo hanno visto protagonista dello spassoso monologo “Affàcciati alla finestra” e de “Il dolce inganno dell’amore”, Maurizio Canforini torna, dal 13 al 17 maggio, al teatro L’Aura (vicolo di Pietra Papa 64) con la commedia romantica “Tutti felici, tranne me…”, che indaga le relazioni sentimentali 2.0, in cui realtà e virtualità spesso si sovrappongono senza però coincidere mai. L’autore, attore e regista dello spettacolo punta nuovamente all’intreccio tra sentimento ed attualità. Sono ancora i social network a scatenare equivoci ma, mentre ne “Il dolce inganno dell’amore” whatsapp creava confusione inducendo in errore i protagonisti, in “Tutti felici, tranne me…” Facebook è la goccia che fa traboccare un vaso ormai colmo, con esiti decisamente positivi per i personaggi coinvolti.

Leonardo (Maurizio Canforini) è stato appena mollato dalla sua compagna per un maestro di Zumba, odia la felicità altrui sbandierata su Fb ed è per questo motivo preso in giro dalla sua collega Sofia (Barbara Blasetti), che a sua volta non riesce a smettere di essere l’amante infelice di un uomo “impossibile”, con tutte le frustrazioni che ne conseguono. Laura (Carlotta Galmarini), invece, ha appena archiviato una relazione ed è pronta a rimettersi in gioco, stando bene attenta però a scegliere finalmente l’uomo giusto. A trovarle una nuova casa è l’agente immobiliare Anna (Alessia Tona), che conduce con il proprio Andrea (Lino Mandile) una serena e fin troppo prevedibile esistenza. Un’innocente foto postata su Facebook farà incrociare le esistenze dei cinque protagonisti con esiti imprevisti e sorprendenti.

Scenografia virtuale: Endri Zisi e Leslie Esposito

E’ consigliata la prenotazione dato il limitato numero dei posti a sedere.

———-

Costo biglietto: 13 euro

Per info e prenotazioni

Ufficio stampa: Erika Eramo – stampaesponsors@gmail.com

 

LEAVE A REPLY