Dalla terrazza: la rassegna estiva del Nuovo Teatro Sanità

0
194
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIl Nuovo Teatro Sanità continua il rapporto di collaborazione con il Grand Hotel Parker’s di Napoli. Dopo Do not disturb, format di successo della passata stagione teatrale ideato da Mario Gelardi, che ha visto le camere dell’Hotel del Corso Vittorio Emanuele fare da scenografie naturali a storie che si svolgevano in tempo reale davanti agli occhi di pochi spettatori, anche la terrazza del Parker diventerà scenario ad hoc per accogliere una rassegna estiva all’insegna del teatro e della musica. Sei sono gli spettacoli proposti, preceduti da un gradevole aperitivo compreso nel costo del biglietto di 15,00 euro. L’appuntamento è previsto a partire dalle ore 19.30 in terrazza, dove gli spettatori potranno assistere ad un doppio spettacolo, quello della scena e quello del meraviglioso panorama che si gode dal Grand Hotel.

A dare l’avvio alla rassegna sarà Tu parlavi una lingua meravigliosa, Suite di/a/da/in/con/su/per/tra/fra Lucio Dalla, pastiche drammaturgico di Carmine Borrino, con Franci Colapietro e il maestro Mariano Bellopede, in programma eccezionalmente domenica 21 giugno, ore 20.00, in una sorta di festa di benvenuto all’estate.

Gli altri spettacoli si terranno, invece, a partire dal mese di luglio, ogni venerdì, sempre alle ore 20.00, subito dopo l’aperitivo offerto al pubblico. Il 3 luglio sarà la volta di Le regole del giuoco del tennis, un divertente atto unico sull’amicizia, scritto da Mario Gelardi e diretto da Carlo Caracciolo, che vedrà compagni di scena Riccardo Ciccarelli e Carlo Geltrude. Ancora sarà al Grand Hotel, il 10 luglio, Cantastorie-Frammenti di teatro e musica, di e con Carlo Vannini e Michele Maione che regalerà agli spettatori un poetico racconto in note, che spazia dal repertorio popolare alla tradizione cantautoriale italiana. Proseguendo, il 17 luglio, Carmen Femiano ed Edoardo Puccini saranno i protagonisti di Mi manda (ancora) Picone di Elvio Porta. La pièce, per la regia della stessa Femiano, si snoda attraverso le parole del romanzo che ispirò la sceneggiatura del fortunato film di Nanni Loy. La settimana successiva, il 24 luglio, la voce di Francesca Rondinella e la musica di Giosi Cincotti (piano e fisarmonica) daranno vita a T’angheria, un percorso emozionale tra parole e musica. La partitura del lavoro di Rondinella e Cincotti si costruisce nella tessitura musicale di linguaggi di epoche e luoghi diversi, che finiscono per appartenersi nell’alchimia della scena. In conclusione, per l’ultimo giorno della rassegna, il 31 luglio, Mario Gelardi, il direttore del ntS’, porterà in scena l’irriverente scrittura dell’autore sudamericano Josè Fuentes, con l’adattamento di Manuale di manutenzione sessuale per uomini e donne, una satira sui luoghi comuni nei rapporti sentimentali, ma soprattutto sessuali, tra uomini e donne, di cui sarà protagonista femminile Irene Grasso al fianco di Antimo Casertano.

Anche per il periodo estivo l’idea proposta dal Nuovo Teatro Sanità è quella di proseguire il progetto di Teatro Diffuso, con l’obiettivo di coniugare le diverse esigenze del pubblico e conquistare con l’arte spazi generalmente non adibiti a questa funzione.

——–

Nuovo Teatro Sanità

Piazzetta san Vincenzo 1 –Napoli

info@nuovoteatrosanita.it – 3396666426

LEAVE A REPLY