“Pink Floyd Ballet” di Roland Petit inaugura la stagione estiva delle Terme di Caracalla

0
334
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Yasuko Kageyama-Opera Roma-Caracalla 2015
Foto di Yasuko Kageyama-Opera Roma-Caracalla 2015

Il balletto rock conquista Roma: martedì 23 giugno alle ore 21 si apre la Stagione Estiva 2015 alle Terme di Caracalla con il mitico Pink Floyd Ballet di Roland Petit, un balletto mitico in grado di mettere d’accordo i cultori della rock band inglese e la danza accademica.

Un giorno mia figlia, che aveva più o meno una decina di anni, mi porta un disco dicendo “Papà, devi fare un balletto sui Pink Floyd. Le rispondo: “Scherzi, fare un balletto sui Pink Floyd è impossibile!” e lei ribatte. “Ti sbagli, ascolta la musica, è fantastica”.

È così che Roland Petit raccontava la genesi del Pink Floyd Ballet balletto creato nel 1972 e diventato un cult, fin dal debutto al Palais des Sports di Marsiglia, uno spettacolo passato alla storia con la rock band che accompagnava con la musica dal vivo i danzatori in scena.

L’apertura della stagione sarà dedicata alla memoria dell’indimenticabile Maja Pliseckaja anche direttrice del Corpo di ballo dell’Opera che viene omaggiata con La rose malade, breve e intenso pas de deux sull’Adagietto della Quinta Sinfonia di Mahler composto per lei da Petit nel 1973: a interpretare il pezzo due prestigiosi ospiti dall’Opéra di Parigi, l’étoile Amandine Albisson e il premier danseur Audric Bezard (nella replica del 27 sono in scena Gaia Straccamore e Giuseppe Schiavone).

Il Pink Floyd Ballet, evento debutto assoluto per Roma (solo il Teatro alla Scala lo ha presentato in Italia) viene proposto con le coreografie di Petit riprese da Luigi Bonino, suo storico collaboratore, nonché protagonista dell’originale.

Sono felicissimo di essere di nuovo alle Terme di Caracalla in particolar modo con questo balletto creato da Petit nel 1972. Petit in realtà non amava che gli venissero suggerite le idee per le sue creazioni, ma in questo caso fece un’eccezione – racconta Bonino – E anche dopo gli otto spettacoli dal vivo con la compagnia di ballo e i Pink Floyd sul palco, il balletto continuò ad essere un grande successo. Lo spettacolo non ha una scenografia, ma è ricco di strepitosi effetti laser creati sa Jean Michel Désiré, storico collaboratore di Petit. È un balletto forte e carico di energia e ho trovato i ballerini della compagnia in ottima forma”.

Nei ruoli solistici del balletto ci saranno la prima ballerina Alessandra Amato, Rebecca Bianchi, Alessia Gay, Sara Loro, Roberta Paparella, Susanna Salvi, Marianna Suriano, Claudio Cocino, Giuseppe Depalo, Paolo Gentile, Giacomo Luci, Marco Marrangio, Antonello Mastrangelo, Damiano Mongelli, Alessio Rezza (interprete della variazione che Petit creò Bonino), Michele Satriano, Giuseppe Schiavone.

Pink Floyd Ballet è un grande debutto: proponiamo cinque recite tutte le sere alle 21. E siamo particolarmente orgogliosi di aprire la stagione estiva con il Corpo di Ballo del Teatro su cui stiamo investendo molto” spiega il sovrintendente Fuortes – Si tratta di un ulteriore rilancio per la stagione estiva delle Terme di Caracalla confermato anche dai numeri: nell’arco di due anni siamo passati da nove a venti recite in totale (dal 23 giugno all’8 agosto) includendo anche tre eventi speciali, i concerti di Bob Dylan, Elton John e Ludovico Einaudi”.

Il rilancio del Teatro dell’Opera passa e si vede concretamente non solo dalle scelte artistiche proposte, ma anche dalle modalità: nell’arco della stagione estiva, che include anche l’attesissimo Galà Roberto Bolle&Friends, sarà possibile assistere in tre giorni successivi a tre opere diverse, Turandot, Madama Butterfly e la Bohème che configurano il cartellone estivo come una sorta di mini festival dedicato a Puccini e in questi giorni al Costanzi alla Dama di Picche di Cajkovskji si alterna la ripresa della Tosca filologica sulla ricostruzione dell’allestimento originale, ulteriore dimostrazione dello sforzo produttivo del teatro.

E quest’anno gli spettatori (moltissimi gli stranieri oltre ai romani) potranno usufruire di un’offerta culturale speciale che unisce all’eccellenza musicale anche quella artistica grazie alle collaborazione del Teatro con la Soprintendenza dei Beni Archeologici con una visita guidata attraverso gli spazi delle Terme riservata a chi, già in possesso del biglietto dello spettacolo, acquisti un altro biglietto al costo di 15 euro presso la biglietteria delle Terme di Caracalla entro le ore 19.30. Ulteriori informazioni al numero 06.39967700.

Dopo il debutto di stasera Pink Floyd Ballet va in scena tutti i giorni fino al 27 giugno alle ore 21.

 

LEAVE A REPLY