Leonardo Manera in “Platone, la caverna dell’informazione”

0
252
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoFosse vivo oggi Platone se lo chiederebbe: quello che noi conosciamo è la realtà o la sua rappresentazione mediatica? E forse si risponderebbe: “la realtà finisce dove comincia l’informazione e dove finisce l’informazione, lì si che comincia la realtà”.

Questo gioco di specchi tra vero e raccontato è il mondo di Platone, condotto da Leonardo Manera. Questo spettacolo gioca con l’attualità e con l’informazione proponendo una visione dei fatti comica e grottesca ma, probabilmente, più credibile di quella che leggiamo quotidianamente sui giornali.

A rendere ancora più incredibile quello che si avvicina molto a un esplosivo talk show, Leonardo Manera sarà accompagnato da una delle voci più note di Radio 24, Alessandro Milan, con il compito di mostrare e commentare le notizie in tempo reale.

Nella “Caverna dell’informazione” ci sarà poi spazio per altri ospiti ed esperti, giornalisti ed opinionisti ogni volta diversi.

 ————-

Giovedì 24 settembre

Inizio spettacolo ore 21.00

Zelig Cabaret |Viale Monza 140, Milano

————-

Biglietti:

tavolo 12 euro – tribuna 10 euro

Infoline e prenotazioni tel. 02.255.1774

Acquisti online su www.ticketone.it

  ————-

Ricordiamo in oltre che da venerdì 25 a domenica 27 sul palco dello Zelig Cabaret saliranno Le Scemette con lo spettacolo “Ci vuole un fisico intelligente” (costo biglietti: Ven-Sab  tavolo 15 € – tribuna 12 €; Dom tavolo 12 € – tribuna 10 €)

È una sketch comedy italiana nata da un’idea di Giovanna Donini e scritta con Marco del Conte e Viviana Porro, che vuole rappresentare in modo satirico e irriverente la vita quotidiana delle donne, facendo leva su stereotipi e cliché sempre attuali e da qui ripartire per rappresentare il bello delle donne, fra virtù e nonsense.

Protagoniste di questi esilaranti sketch, sferzanti e impertinenti, sette fra le migliori comiche in circolazione che da tanti anni frequentano e ci fanno ridere dal palco di Zelig Cabaret: Rossana Carretto, Alessandra Ierse, Laura Magni, Cinzia Marseglia, Viviana Porro, Nadia Puma e Alessandra Sarno…a loro l’arduo compito di prendere in giro i vizi e i difetti delle donne della società contemporanea, che ognuno di noi può incontrare tutti i giorni per la strada, in metropolitana o al supermercato, in fila in posta

oppure al bar… Amiche, nemiche, complici, a volte perfino amanti…

Le Scemette non mancheranno di sorprendere affrontando anche temi delicati ed importanti, perché sanno fare ridere, certo, ma è vero anche che, in realtà, le Scemette sono comiche serissime!

LEAVE A REPLY