L’Adalgisa, disegni milanesi

0
349
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotodi Carlo Emilio Gadda

con Anna Nogara

impaginazione scenica Canora

———–

Dopo l’inaugurazione della stagione 2015/2016, si entra nel vivo della nuova programmazione dello Spazio Teatro NO’HMA, il cui fil rouge è il tema della Bellezza, intesa come ricerca di armonia che valichi la mera dimensione estetica, per abbracciare una prospettiva etica e spirituale che conduca l’uomo verso un futuro migliore. Protagonista del secondo appuntamento della stagione è L’Adalgisa di Carlo Emilio Gadda, che vede sul palcoscenico l’attrice Anna Nogara.

Milano, anni ’30: l’Adalgisa è una donna del popolo che ha sposato il ragionier Carlo Biandronni, filatelico ed entomologo. Cantante d’opera da ragazza, quindi moglie e vedova del ragioniere, la donna si racconta alla giovane cognata Elsa: «… E che ero una qui, e che ero una là; e che cantavo nei teatri da strapazzo, per i militari; che avevo già avuto una cinquantina d’amanti!… ma sì!… cento… mille… un milione!…(…)». Dai trascorsi teatrali alla nuova esistenza “borghese” di moglie e madre, che le riserva le ostilità della nobile famiglia del marito, la narrazione delinea il vivace ritratto della Milano di quegli anni, con tutte le sue contraddizioni.

Lo spettacolo è un recital affidato alle capacità attoriali di Anna Nogara che ci porta indietro nel tempo, attraverso la scrittura ironica e sagace del milanese Carlo Emilio Gadda.

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

———-
Per prenotare: 02.45485085/02.26688369 – nohma@nohma.it

Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro
Via Andrea Orcagna, 2 – 20131 Milano

LEAVE A REPLY