martedì, Febbraio 27, 2024

Area Riservata

HomeMonologoBenvenuti in casa Gori

Benvenuti in casa Gori

Dal 24 al 27 novembre al Teatro di Rifredi, Firenze

Foto di Gruppo fotografico Ideavisiva
Foto di Gruppo fotografico Ideavisiva

produzione Arca Azzurra Teatro

con Alessandro Benvenuti

di Ugo Chiti e Alessandro Benvenuti

regia Alessandro Benvenuti

———–

Per il quarto anno consecutivo torna al Teatro di Rifredi, da giovedì 24 a domenica 27 novembre, Benvenuti in casa Gori, il successo senza fine scritto da Alessandro Benvenuti e Ugo Chiti nel lontano 1986.

Per Benvenuti l’essenza dello spettacolo sta tutta nell’urlo finale: quell’urlo selvaggio e liberatorio che il nostro emette al termine della gimcana vocale di questo sfolgorante monologo-concerto mozzafiato, frutto di una magica alchimia drammaturgica e interpretativa, che negli anni continua a sferragliare con intatta bellezza e integro senso.

Facendo di necessità virtù, Benvenuti si accollò l’interpretazione di tutti i componenti della famiglia Gori riuniti intorno al desco il giorno di Natale del 1986, in quel di Pontassieve. Si ritrovano in dieci: Gino Gori il capofamiglia, il novantenne Annibale Papini, sua figlia maggiore Adele moglie di Gino e il loro figlio Danilo, Cinzia, la di lui fidanzata, Bruna secondogenita di Annibale, Libero, suo marito, Sandra, la loro figlia; Luciano, marito di quest’ultima e la piccola Samantha (il th è importante) di due anni, frutto del matrimonio di Sandra e Luciano. Inoltre via etere, avrebbe dovuto essere presente anche Carol Wojtyla, ma quel giorno il Santo Padre, strano a dirsi, si fece attendere in televisione il più del dovuto. E fu proprio aspettando l’Urbi et Orbi che i dieci, in mancanza di un’alternativa ragionata, non poterono fare a meno di ingannare il tempo tirando fuori il catalogo dei loro problemi esistenziali e relazionali, e che non fossero rose e fiori apparve chiaro subito a tutti.

Lasciamoci trasportare anche quest’anno da questo gustoso, sincero e tellurico sproloquio che è un omaggio d’amore alla Toscana, al suo scherzare, alle sue zingarate, alle dispute e alla tosta manifestazione degli affetti familiari. Come dice Benvenuti, “Benvenuti in casa Gori è un’opera che ha il sapore della vita”: questo il segreto del suo successo.

https://youtu.be/fFMic6Dzz3g

———

PER INFORMAZIONI

055/422.03.61 – www.toscanateatro.it

———

PREZZI

Ingresso intero € 16,00 – ridotto € 14,00

———

PREVENDITA

Teatro di Rifredi dal lunedì al sabato (ore 16:00 – 19:00) | biglietteria@toscanateatro.it

Box Office in tutti i punti del circuito e www.boxol.it | Il Teatro di Rifredi è un punto Box Office

———

Teatro di Rifredi

via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze

tel. 055/422.03.61

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular