Ascoli Musiche (2° edizione)

Dal 10 marzo al 15 giugno ad Ascoli Piceno

0
159
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dopo le anteprime di dicembre e febbraio Ascoli Musiche, seconda stagione musicale nata su iniziativa del Comune di Ascoli Piceno con AMAT, Ascolipicenofestival, Associazione Coro Ventidio Basso, Nuovi Spazi Musicali e Società Filarmonica Ascolana, con il contributo di Regione Marche e MiBACT e con il sostegno di Piceno Gas Vendita torna con un ricco programma fino a giugno per un’offerta a 360 gradi.

Il 10 marzo il Teatro Ventidio Basso accoglie l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, protagonista del Ciclo Sinfonico 2017 della Società Filarmonica Ascolana. In veste di solista il clarinettista Alessandro Carbonare, primo clarinetto solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, che proponeil celeberrimo Concerto in La maggiore KV622 di Mozart con il clarinetto di bassetto. L’Ouverture D 326 “Die Freunde von Salamanka” di Schubert e la Sinfonietta di Francis Poulenc completano un programma vario e interessante affidato alla bacchetta del talentuoso Alessandro Cadario che si sta imponendo come uno dei più interessanti direttori italiani delle nuove generazioni. Si cambia registo il 16 marzo (ore 21 Teatro Ventidio Basso) con Andrea Chimenti, scrittore e poeta, già noto al grande pubblico per essere stato il frontman del gruppo italiano dei Moda, che nella sua carriera ha incontrato più volte le musiche di David Bowie fino alla collaborazione con Mick Ronson, chitarrista e produttore proprio del “Duca Bianco”. Tra i capolavori di Bowie Andrea Chimenti (voce e chitarre) eseguirà, tra gli altri, Life on Mars, Space Oddity, Rock’n Roll Suicide, Where are we now?. Insieme a lui sul palco il figlio, Francesco Chimenti, Davide Andreoni, Marco Fanciullini e Mauro Maurizi accompagnati dal Quartetto dell’Orchestra da Camera i Nostri Tempi.

Il concerto è promosso nell’ambito di Klang Festival, rassegna regionale promossa dall’AMAT in collaborazione con Loop Live Club. Sabato 18 marzo (ore 21.30, Teatro Ventidio Basso) l’Associazione Coro Ventidio Basso esegue un concerto sinfonico corale che prevede l’esecuzione integrale dei Carmina Burana, in collaborazione con il Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara. Questo maestoso concerto vede la partecipazione di circa 200 artisti tra orchestrali, cori, solisti, i direttori di coro Giovanni Farina, Pasquale Veleno, Corradina Del Zozzo, il direttore d’orchestra Pasquale Veleno, il Coro Ventidio Basso e il Coro Voci Bianche La Corolla di Ascoli Piceno. Il concerto desidera portare a conoscenza del grande pubblico un preziosissimo estratto della storia e della cultura medievale che attraverso l’intero ciclo di canti magistralmente musicati da Carl Orff presentano dal vivo quella che a pieno titolo merita l’appellativo di pietra miliare della musica corale. Venerdì 21 aprile (ore 20.30) l’Auditorium Neroni ospita Armonici respiri concerto che apre gli appuntamenti del 2017 di Ascolipicenofestival, che avrà il clou nel mese di settembre, con la straordinaria fisarmonica “Bayan” di Michele Bianco. Il concerto – un evento più unico che raro, soprattutto se usciamo dal campo del folklore per addentrarci non tanto nel “classico” quanto nel “nuovo musicale” – è il frutto della collaborazione con il PIF (Premio Internazionale della Fisarmonica Città di Castelfidardo).

Domenica 23 aprile ancora un appuntamento al Teatro Ventidio Basso del Ciclo Sinfonico 2017 della Società Filarmonica Ascolana con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, una delle tredici istituzioni concertistico-orchestrali italiane riconosciute dallo Stato, che ha al suo attivo quarant’anni di attività. Il programma del concerto, ancora in via di definizione, saprà esaltare le qualità interpretative di questa formazione di grandi talenti. Venerdì 12 e sabato 13 maggio torna la seconda e attesa edizione di APP – Ascoli Piceno Present, un vero e proprio festival multidisciplinare delle arti sceniche contemporanee il cui programma verrà a breve reso noto, importante punto di arrivo di una programmazione che da tre anni offre uno sguardo sui nuovi linguaggi della scena promosso da AMAT. Una occasione privilegiata dunque per quanti amano confrontarsi con le espressioni più significative del panorama contemporaneo musicale che si alterneranno in diverse suggestive location dal pomeriggio a notte fonda.

Partendo da ideali corrispondenze tra musica e pittura, giovedì 18 maggio al Ridotto del Teatro Ventidio Basso (ore 21) Omaggio a Burri di Ensemble suono giallo vuole essere un omaggio alla figura di Alberto Burri nel centenario della sua nascita promosso da AMAT. I compositori coinvolti nel progetto hanno messo in relazione il loro lavoro, in modo più o meno diretto, con la poetica di Alberto Burri per un omaggio senza parole a uno degli artisti più essenziali e rigorosi della nostra epoca.

Band pop/nu-folk formata nel 2004 nella provincia di Ascoli Piceno, i La Rua – Daniele Incicco (voce e chitarre), William D’Angelo (chitarre), Davide Fioravanti (pianoforte, fisarmonica, glockenspiel), Nacor Fischetti (batteria, fx), Alessandro Mariani (chitarre, banjo) e Matteo Grandoni (contrabbasso, basso) – reduci dai successi del “DopoFestival” del Festival di Sanremo 2017 arrivano con tutta la loro energia al Teatro Ventidio Basso il 27 maggio su iniziativa di AMAT. L’immaginario della band nasce dal sodalizio artistico tra Daniele Incicco e il songwriter e produttore Dario Faini, conosciuto e richiestissimo songwriter, che negli ultimi anni ha scritto hit multiplatino per Emma, Marco Mengoni, Fedez, Luca Carboni, Annalisa e molti altri. Da novembre 2015 i La Rua si distinguono nella scuola di “Amici di Maria De Filippi”, nella squadra di Elisa e Emma che decide di sceglierli come opening del suo Adesso Tour. La conclusione di Ascoli Musiche è il 15 giugno (Ististuto Musicale Spontini ore 17.30 – ingresso gratuito) con l’incontro- concerto con il compositore Guido Lopez Gavilan su iniziativa di Nuovi Spazi Musicali in collaborazione con Istituto Musicale Spontini, Lions Club Host e Soroptimist di Ascoli Piceno. Nell’incontro l’artista, tra i maggiori compositori cubani viventi, parlerà della sua formazione, della sua musica, del mondo della musica contemporanea oggi a Cuba e farà ascoltare alcuni suoi pezzi di cui alcuni dal vivo eseguiti dal pianista Fausto Bongelli (Docente al Conservatorio di Fermo) e dal flautista sedicenne Francesco Vittori, studente dell’Istituto Spontini. Per l’occasione verrà allestita una mostra fotografica su Cuba del fotografo Piergiorgio Della Mora (di San Severino Marche) nella Sala Cola di Amatrice di Ascoli Piceno.

Informazioni e biglietti: biglietteria del Teatro Ventidio Basso 0736 298770, amatmarche.net, ilteatroventidiobasso.it.

———

PREVENDITE

AMAT

071 2072439

amatmarche.net

———

BIGLIETTERIA DEL TEATRO VENTIDIO BASSO

0736 298770

dal martedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30

e dalle ore 16.30 alle ore 19.30

ilteatroventidiobasso.it

———

CALL CENTER

071 2133600

———

VENDITA ON LINE

vivaticket.it

———

BIGLIETTI

Orchestra Sinfonica Abruzzese, Andrea Chimenti

posto unico numerato 10 euro | 5 euro ridotto

———

Carmina Burana

posto unico numerato 12 euro | 5 euro ridotto

———

Armonici respiri

biglietto cortesia 3 euro

APP – II° Festival delle arti sceniche contemporanee / musica

in via di definizione nell’ambito del Festival

Omaggio a Burri

posto unico non numerato 10 euro | 5 euro ridotto

———

La Rua al Ventidio!

platea e palchi centrali I e II ordine 20 euro | 15 euro ridotto

palchi laterali I e II ordine, palchi III e IV ordine 15 euro | 10 euro ridotto

loggione 10 euro | 8 euro ridotto

———

Guido Lopez Gavilan

ingresso libero

*riduzioni riservate ai soci Filarmonica ascolana, soci Coro Ventidio Basso

abbonati stagione teatrale 16/17, giovani fino a 29 anni

———

INIZIO SPETTACOLI

ore 21

Carmina Burana ore 21.30

Armonici respiri ore 20.30

APP in via di definizione nell’ambito del Festival

Guido Lopez Gavilan ore 17.30

———

INFORMAZIONI

amatmarche.net

ilteatroventidiobasso.it

LEAVE A REPLY