John Huston

Dal 6 maggio al 4 giugno presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema, Milano

0
185
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dal 6 maggio al 4 giugno 2017 presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema Fondazione Cineteca Italiana presenta JOHN HUSTON, un omaggio, a 30 anni dalla scomparsa, a un grande maestro del cinema hollywoodiano.

Regista, attore, sceneggiatore, intellettuale dalla personalità errabonda e avventurosa, le cui opere sono caratterizzate da un vigoroso senso dell’avventura, dal coraggio della sfida e della sconfitta e dalla lotta per ciò in cui si crede.

Nel corso della sua carriera Huston si cimenta in tutti i generi cinematografici, plasmandoli e modificandoli a suo piacimento: dal noir al western, passando per la commedia e il kolossal. 

Diciassette i film proposti nella rassegna, fra cui il suo esordio alla regia, nonchè film che inaugurò la grande stagione del noir americano, Il mistero del falco (1941), dove Humphrey Bogart interpreta un detective cinico, ma dal cuore tenero; La regina d’Africa (1951), dove Katharine Hepburn affianca Bogart in una storia d’amore di ambientazione africana; Moulin Rouge (1952), con Josè Ferrar nel ruolo di Henri Toulouse-Lautrec e Christopher Lee nel ruolo di Georges Seurat, opera che ottenne due Premi Oscar, per costumi e scenografia; il capolavoro Gli spostati (1960) che riunisce Marilyn Monroe, Clark Gable e Montgomery Clift; il musical Annie (1982); la trasposizione di uno dei più bei racconti di James Joyce, The Dead – Gente di Dublino (1987), che Huston gira a pochi mesi dalla sua morte e tante altre opere imperdibili.

——–

SCHEDE DEI FILM E CALENDARIO

Sabato 6 maggio

h 17.00 Gli spostati

John Huston, USA, 1961, b/n, 124’. Con Marilyn Monroe, Clark Gable e Montgomery Clift.

Divorziata e disillusa, Roselyn Tabor si unisce a un gruppo di “spostati: un cow-boy, un meccanico e un

allevatore che vanno a caccia di cavalli selvaggi. Roselyn instaura con ognuno un rapporto diverso, provando

per la prima volta il gusto della libertà.

***

Domenica 7 maggio
h 15.00 Annie

John Huston, USA, 1982, 123’. Con Aileen Quinn, Albert Finney.
L’orfanella Annie tenta di farsi adottare da un anziano miliardario contro il volere della burbera direttrice dell’orfanotrofio.

h 17.15 I cinque volti dell’assassino
John Huston, USA, 1963, b/n, 98’. Con Kirk Douglas, George C. Scott.
L’agente dell’Intelligence Anthony Gethryn è convinto da un amico a indagare su una strana serie di morti accidentali.

h 19.00 Il tesoro della sierra madre
John Huston, dall’omonimo romanzo di B. Traven, USA, 1948, b/n, 121’. Con Humphrey Bogart, Walter Huston.
Tre avventurieri partono per il Messico alla ricerca di un filone d’oro. Quando lo trovano, però, a causa della loro avidità, perderanno tutto.

***

Martedì 9 maggio
h 15.00 L’anima e la carne
John Huston, dal romanzo di Charles Shaw, USA, 1957, 107’. Con Robert Mitchum, Deborah Kerr.
Durante la guerra un soldato americano in fuga dal Giappone approda su un’isola del Pacifico abitata solo da una suora.

***

Mercoledì 10 maggio
h 17.00 Giungla d’asfalto

John Houston, USA, 1950, b/n, 107’. Con Sterling Heyden, Louis Calhern.

La cronaca di un colpo a una gioielleria scientificamente preparato e perfettamente realizzato. Ma al momento della spartizione del bottino cominciano i problemi.

***

Giovedì 11 maggio
h 17.00 L’onore dei Prizzi

John Huston, USA, 1985, 123’. Con Jack Nicholson, Kathleen Turner.

Braccio destro di un boss mafioso, Charley, è costretto a scegliere tra l’amore e la lealtà alla famiglia che lo protegge.

***

Venerdì 12 maggio
h 15.00 La regina d’Africa

John Huston, dal romanzo omonimo di Cecil S. Forester, USA/Gran Bretagna, 1951, 105’. Con Humphrey Bogart, Katharine Hepburn.
1914: una missionaria inglese, con l’aiuto di un burbero marinaio, combatte i tedeschi nella giunga africana.

h 19.15 Chinatown
Roman Polanski, USA, 1974, 125’. Con Jack Nicholson, John Huston.
Ingaggiato da una moglie gelosa per quella che sembra una banale storia di tradimento, l’investigatore privato Gittes si rende conto ben presto che la situazione nella quale si è infilato è ben più pericolosa.

***

Sabato 13 maggio
h 17.15 Moby Dick la balena bianca

John Huston, dal romanzo omonimo di H. Melville, UK, 1956, 116’. Con G. Peck, O. Welles.
Il folle viaggio del capitano Achab all’inseguimento della balena bianca, invincibile leviatano degli abissi e incarnazione della potenza divina.

***

Domenica 14 maggio
h 17.00 Moulin Rouge

John Huston, dal romanzo omonimo di Pierre La Mure, UK, 1952, 120’, v.o.sott.it. Con José Ferrer, Colette Marchand.

La Parigi della Belle époque, con le sue notti sfrenate nei locali più famosi del mondo, sulle tracce della vita di Henry de Toulouse Lautrec, genio della pittura condannato alla deformità fisica. Premio Oscar a costumi e scenografie.

***

Martedì 16 maggio
h 17.00 Gli inesorabili

John Huston, USA, 1960, 116’. Con Burt Lancaster, Audrey Hepburn.

Una tribù Indiana reclama la paternità di una giovane ragazza allevata da una famiglia americana, scatenando una guerra tra i due popoli.

***

Venerdì 19 maggio
h 19.15 The Dead – Gente di Dublino

John Huston, dall’omonimo racconto di James Joyce, UK, 1987, 83’. Con Angelica Huston, Donald McCann.

I coniugi Gabriel e Gretta Conroy partecipano ad una festa natalizia: una canzone suonata al pianoforte suscita antichi ricordi.

***

Sabato 20 maggio
h 17.00 The Battle of San Pietro

John Huston, USA, 1945, 32’, v.o.sott.it. Con Mark H. Clark, John Huston.

Crudo documentario sulla violenta distruzione di un paese del Sud Italia durante la seconda Guerra mondiale.

***

Domenica 21 maggio
h 19.00 Il mistero del falco

John Huston, dal romanzo omonimo di Dashiell Hammett, USA, 1941, b/n, 97’. Con Humphrey Bogart, Mary Astor.

Un detective privato è alla ricerca degli assassini del suo socio. L’uomo rimane implicato nella misteriosa scomparsa di una preziosa statuetta raffigurante un falco.

***

Mercoledì 24 maggio
h 15.00 Freud – Passioni segrete
John Huston, USA, 1962, b/n, 118’. Con Montgomery Clift, Susannah York.
Immerso nei suoi studi sull’isteria, Sigmund Freud cura le nevrosi di una giovane paziente con l’ipnosi.

***

Venerdì 26 maggio

h 17.00 La notte dell’iguana
John Huston, USA, 1964, b/n, 113’. Con Deborah Kerr, Richard Burton.
Un ex pastore, ora guida turistica, esplora il Messico con un gruppo di turiste. Presto si trova conteso tra diverse donne rischiando un crollo nervoso.

***

Venerdì 2 giugno
h 15.00 L’isola di corallo
John Huston, USA, 1948, 97’. Con Humphrey Bogart, Lauren Bacall.
Un reduce americano fa visita alla vedova di un compagno d’armi in Florida. Qui scoprirà i traffici illegali di una banda di contrabbandieri che minacciano la donna.

***

Domenica 4 giugno
h 17.00 The Dead – Gente di Dublino

John Huston, dall’omonimo racconto di James Joyce, UK, 1987, 83’. Con Angelica Huston, Donald McCann. Replica

———

INFO

info@cinetecamilano.it

www.cinetecamilano.it

T 02 87242114

Cineteca Milano @cinetecamilano

———

MODALITÀ D’INGRESSO ALLE PROIEZIONI

Biglietto d’ingresso intero: € 5,50

Biglietto ridotto: € 4,00

Biglietto bambino + adulto: € 6,00

LEAVE A REPLY