Livia Ferracchiati

Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia

0
215
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il Teatro Stabile dell’Umbria è orgoglioso di comunicare che l’artista Livia Ferracchiati sarà una delle nove registe, provenienti da Italia, Germania, Francia, Polonia, Olanda e Estonia, scelte dal direttore Antonio Latella per il Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia, in programma dal 25 luglio al 12 agosto 2017.

Livia Ferracchiati presenterà Todi is a small town in the center of Italy, prodotto dal Teatro Stabile dell’Umbria e interpretato dagli attori della Compagnia dei Giovani, spettacolo che il pubblico potrà apprezzare fra pochi giorni, dal 26 aprile al 7 maggio, presso il ridotto del Teatro Morlacchi di Perugia. E altri due coproduzioni dello Stabile umbro, Peter Pan guarda sotto le gonne semifinalista al Premio Scenario e Stabat Mater che, dopo un’anteprima a Milano ad aprile, verrà presentato alla Stampa in prima assoluta proprio alla Biennale di Venezia.

“Quest’anno – dichiara Antonio Latella – l’accostamento di spettacoli, e quindi la creazione di mini-personali, ha evidenziato che soprattutto nelle registe donne è più facile, anche in un breve tempo, intravedere la nascita, o meglio, l’evoluzione dei linguaggi, e ovviamente questo ci ha stimolato a dare, per questa nostra prima Biennale, per questa nostra apertura di porte su un quadriennio, il passo di entrata alle registe donne. Molte di loro capaci di evolvere con grande naturalezza, ma al contempo con profondo senso critico, l’unione dei linguaggi che fanno da ponte tra il secolo scorso e questo. È proprio nella concentrazione di una ricerca del linguaggio che, soprattutto nelle registe donne, abbiamo riscontrato un’esigenza, una necessità mai gratuita, mai legata a un bisogno puramente carrieristico o di affermazione, ma da una sincera urgenza creativa.”

LEAVE A REPLY