Il tributo ai Pink Floyd dei Wit Matrix

Il 18 novembre al Teatro Super, Valdagno (VI)

0
88
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Sabato 18 novembre saranno sul Palco del Teatro Super di Valdagno i Wit Matrix con il loro tributo ai Pink Floyd “welcome to the show tour“ concerto a scopo benefico per AIL organizzato dalla associazione artistica culturale Bealive e dal Wit Matrix Fans Club.

Un anno ricco di soddisfazioni per la band veneta che li ha visti protagonisti in molti concerti in varie province d’Italia, raccogliendo molti consensi favorevoli della critica e del numeroso pubblico presente alle loro esibizioni. Sono uno dei pochi gruppi a vantare un fans club molto attivo che li segue ovunque anche nelle date all’estero.

La sede operativa è proprio a Valdagno ed è coordinata da Carlo Negri.

Sold out è stata una parola molto ricorrente per questo fortunato tour, biglietti esauriti a volte anche molto tempo prima della data dello spettacolo come il concerto a Vicenza in favore di Amatrice dove furono raccolti i fondi per acquistare un mezzo per il trasporto dei disabili nella cittadina colpita dal terremoto, poi ancora in provincia di Padova, Treviso Mantova, Vicenza e a fine estate in provincia di Trento protagonisti del Pink Floyd Day, raduno nazionale dei fans della band britannica giunto alla 6a edizione che si e’ tenuto a Pergine Valsugana.

Per ringraziare i fans della loro numerosa presenza i Wit Matrix stanno preparando appositamente per il concerto di Valdagno qualche cosa di molto speciale.

Il concerto sarà un fantastico viaggio musicale che attraversa l’intera carriera discografica dei Pink Floyd dal 1967 al 1994, percorrendo i momenti più significativi di uno dei più straordinari e longevi repertori della storia della musica rock.

Lo spettacolo sarà arricchito da una serie di video dal notevole impatto visivo proiettati sul classico schermo circolare cha ha caratterizzato tutti i concerti della celebre band inglese.

Al seguito degli artisti uno staff di professionisti, formato da tecnici video e luci così come da ingegneri del suono, per contribuire a dare allo spettacolo la giusta imponenza studiato com’è nei minimi particolari, coordinati dalla regia di Emilio Noaro.

I “Wit Matrix”, affrontano la scena con al basso Claudio Palliati, alla chitarra solista Randy Albiero, a quella ritmica e steell guitar Francesco Fiorese, alle tastiere Claudio Tiso, Ivan Franchetto impegnato con batteria e percussioni, Alessandro Farina al sax e flauto traverso, Andrea Bassan percussioni e batteria, voce solista di Mirko Zanotto, le coriste, Serena Pasinato, Marta Melchiorri, Antonia Pia.

Per i biglietti consultare il sito ufficiale della band www.witmatrix.com o la biglietteria del teatro Super di Valdagno.

LEAVE A REPLY