La “Tosca” nello storico allestimento del 1900

Dal 18 al 26 giugno al Teatro dell'Opera di Roma

0
347
Tosca
Foto di Yasuko Kageyama

La Tosca di Puccini torna in scena dal 18 al 26 giugno nello storico allestimento del 1900, quello della prima assoluta avvenuta proprio sul palcoscenico del Costanzi il 14 gennaio 1900 alla presenza di Puccini stesso. Le scene e i costumi di Adolf Hohenstein sono ricostruiti, dai bozzetti e i figurini originali, rispettivamente da Carlo Savi e Anna Biagiotti. Il Maestro Jordi Bernàcer torna alla direzione dellOrchestra dellOpera di Roma. La regia è di Alessandro Talevi, Vinicio Cheli firma le luci.

In questa ripresa vedremo protagonisti Monica Zanettin (18, 20, 22, 25 giugno) e Svetlana Kasyan (19, 21, 23, 26 giugno) nel ruolo di Tosca, Stefano La Colla (18, 21, 25 giugno), Gustavo Porta (19, 23, 26 giugno) e Diego Cavazzin (20, 22 giugno) in quello di Cavaradossi, Gevorg Hakobyan sarà ancora una volta Scarpia (18, 20, 22, 25 giugno) in alternanza con Sebastian Catana (19, 21, 23, 26 giugno). Tornano su questo palcoscenico Luciano Leoni (Angelotti), Domenico Colaianni (Sagrestano) e Saverio Fiore (Spoletta). Il Coro dellOpera di Roma è diretto da Roberto Gabbiani. All’allestimento partecipa la Scuola di Canto Corale dellOpera di Roma.

La Tosca di Puccini, dopo la “prima” di martedì 18 giugno (ore 20), sarà replicata mercoledì 19 (ore 20), giovedì 20 (ore 20), venerdì 21 (ore 20), sabato 22 (ore 18), domenica 23 (ore 16.30), martedì 25 (ore 20), mercoledì 26 (ore 20).

Informazioni: operaroma.it

 

LEAVE A REPLY