Il ritmo della natura e il sublime dell’arte

Pasquale Buonarota, Alessandro Pisci e il Gridelino Ensemble raccontano in parole e musica il connubio tra arte e natura

0
439

Il Re DanzaQuest’anno il primo degli spettacoli di Un giorno a corte, l’iniziativa estiva della Casa Teatro Ragazzi che porta gli spettacoli nelle Residenze Reali piemontesi, si apre con un Aperitivo in Musica: l’oboe, il violoncello e il clavicembalo del Gridelino Ensemble (Arianna Zambon, Maria Calvo, e Luca Ronzitti) riportano la Piazzetta Reale di Torino al tempo in cui Guarino Guarini innalzò la meravigliosa cupola della Chiesa di San Lorenzo, muta testimone di questo viaggio nel tempo.

In quell’epoca Luigi XIV, il Re Sole, dominava la Francia barocca. La fiaba teatrale Il Re Danza ne rievoca lo sfarzo e l’opulenza, quelle caratteristiche a cui il sovrano scomodato per l’occasione (Pasquale Buonarota) non può rinunciare per la festa di corte che sta preparando. Assistito dalla controparte che nulla sa dell’etichetta reale (Alessandro Pisci), il petulante Re maschera nelle indicazioni sul corretto galateo di corte la guida all’ascolto della musica barocca, nel pieno spirito di quelle Favole in forma sonata della consolidata coppia.

Cambio scena, adesso è Pisci a vestire i panni del nobile André Le Nôtre, il giardiniere del Re Sole che realizzò anche i Giardini Reali di Torino dove Il Re Danza si presenta al pubblico: come Le Nôtre fu maestro della sintesi tra natura e rigore artistico, così l’accompagnamento musicale del Gridelino Ensemble sintetizza il delizioso contrasto tra la musica barocca e lo scenario del boschetto dei Giardini Reali.

La musica è votata quindi alla danza, a quel primo e primitivo incontro tra il ritmo della natura e il sublime dell’arte.

———

Il Re Danza

Fiaba teatrale con musiche dal vivo

Percorso teatrale a cura di Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci

Collaborazione musicale Diego Mingolla

Con la partecipazione di Gridelino Ensemble: Arianna Zambon (oboe), Maria Calvo (violoncello), Luca Ronzitti (clavicembalo)

Spettacolo commissionato da Unione Musicale Onlus

In collaborazione con Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus

LEAVE A REPLY