A una donna

Questa breve poesia è una dedica d’amore. Il poeta Giovanni Luca Valea si assicura alle stelle per ritrovare, dopo tanta oscurità, una compagna

731
Foto di Marco Gambineri
Foto di Marco Gambineri

Questa breve poesia è una dedica d’amore. Il poeta si assicura alle stelle per ritrovare, dopo tanta oscurità, una compagna. Resta vivo il tema dell’eternità della poesia “la piccola immensità/di una parola”, insieme al grande onore che vive la donna: potersi dire amata: avere nell’oscurità/una luce/che porta alla tua casa”.

****

A una donna

Vedi: per una notte
mi oriento con le stelle.
Le scrivo su questa poesia,
la leggo piano
mentre sogno di pettinare
i tuoi capelli.
Quando la ascolterai
– ammesso che sia –
troverai tutto l’amore
di un tempo,
la piccola immensità
di una parola
e la fatica, tutta la gioia,
di avere nell’oscurità
una luce
che porta alla tua casa.

Giovanni Luca Valea