#CasaParenti: ecco gli appuntamenti dal 13 al 19 aprile

Sul canale Youtube del Teatro Franco Parenti

0
404
 #CasaParenti
Foto di Fabio Artese

Il Teatro Franco Parenti prosegue la programmazione di materiali video da visionare on line sulla playlist youtube #CasaParenti.
Nella settimana che va dal 13 al 19 aprile p.v. saranno on line: Tutto in una notte (martedì 14 aprile), un documentario sulla storia dei primi 25 anni del Franco Parenti, con le testimonianze di chi ha assistito alla sua evoluzione dalla fondazione avvenuta nel 1972; lo spettacolo Il ballo (giovedì 16 aprile) ideato e interpretato da Sonia Bergamasco, ispirato al testo di Irène Némirovsky, inedito per il web ed infine, nell’ambito dell’iniziativa Connessioni Digital Edition, Philippe Daverio in un intervento dal titolo La storia maestra di speranza (sabato 18 aprile), un progetto di Fastweb in collaborazione con il Teatro Franco Parenti.

——-

Programma

Martedi 14 aprile

Storia di un sogno
Documentario sulla storia dei primi 25 anni del Teatro Franco Parenti realizzato nel 1998 con la regia di Giancarlo Soldi e la produzione di Garage cinematografica. Compongono il flusso narrativo frammenti di spettacoli storici, interviste e testimonianze di chi ha assistito alla nascita di un teatro divenuto negli anni una delle realtà più significative del panorama culturale nazionale. Artisti, filosofi, giornalisti, politici come Carlo Ripa di Meana, Dante Isella, Sergio Escobar, Valentina Cortese, Andrea Bisicchia, Gianni Valle, Ugo Volli, Ottavia Piccolo, Paolo Ciarchi, Moni Ovadia, Gianrico Tedeschi, Lina Sotis, Gioele Dix e, ovviamente, Andrée Ruth Shammah, sono solo alcuni dei protagonisti coinvolti in questo racconto storico emozionante e poetico.

Giovedì 16 aprile
Il Ballo
racconto di scena ideato e interpretato da Sonia Bergamasco
liberamente ispirato a Il ballo di Irène Némirovsky
disegno luci Cesare Accetta | scena Barbara Petrecca
costume di scena Giovanna Buzzi
produzione Teatro Franco Parenti / Sonia Bergamasco

Sonia Bergamasco racconta una storia di vendetta e di vanità e lo fa prendendo in prestito le voci dei personaggi dello straordinario racconto di Irène Némirovsky, Il Ballo, pubblicato a soli venticinque anni, nel momento in cui la scrittrice si stava affacciando alla luminosa vita mondana di Parigi. La protagonista Antoinette Kampf ha quindici anni e una madre nevrotica e indifferente, preoccupata più di conquistarsi un posto nella società dorata della Parigi della Belle Epoque piuttosto che dei malesseri esistenziali della figlia adolescente. Antoinette vendicherà il suo amore filiale respinto con una decisione improvvisa e fatale. Lo spettacolo è stato prodotto dal Teatro Franco Parenti nel 2015 e poi ripreso nelle stagioni 2018/2019 e 2019/2020. Le luci sono di Cesare Accetta, le scene di Barbara Petrecca. Di questo testo, Sonia Bergamasco ha inciso anche un audio libro nel 2013 pubblicato dalla casa editrice Emons Audio Libri.

Sabato 18 aprile

Philippe Daverio – La storia maestra di speranza

Fastweb, in collaborazione con il Teatro Franco Parenti e l’Associazione Pier Lombardo, presenta una serie di appuntamenti con alcuni protagonisti della vita civile e intellettuale italiana dal titolo Connessioni Digital Edition. Interventi di valore da relatori d’eccezione, per generare stimoli e riflessioni. Dopo Massimo Recalcati è il turno di Philippe Daverio, storico delle idee, critico e storico dell’arte, grande divulgatore di conoscenza artistica e culturale, ex assessore alla Cultura del Comune di Milano ai tempi della giunta Formentini.

——–
Link
www.teatrofrancoparenti.it
#CasaParenti – Youtube

LEAVE A REPLY