Incontri nella Musica Classica, in aeroporto

Proseguono gli accompagnamenti all’ascolto all’Arena Teatro Ragazzi

0
299

Conoscendo Vivaldi e PiazzollaPasquale Buonarota e Alessandro Pisci hanno scelto l’ambientazione di un aeroporto per i loro viaggi alla scoperta della Classica. L’accompagnamento all’ascolto conferma la sua attinenza più alle cure e alle premure di hostess, steward e staff di volo che a una petulante lezione infarcita di date e nozioni.

Con lo spettacolo del 18 luglio all’Arena Teatro Ragazzi di Torino, l’aeroporto diventa lo scenario dell’improbabile incontro tra due viaggiatori particolari: un compositore italiano del XVIII secolo e un musicista di origini italo-argentine del secolo scorso. Un incontro casuale, che rivela le somiglianze tra i due nel segno zodiacale, nel mestiere del padre (barbiere), nella passione per la Musica.

In Conoscendo Vivaldi e Piazzolla il barocco di Antonio Vivaldi e il tango rivisitato di Astor Piazzolla dialogano, si incontrano e si confrontano, risuonando nel violoncello di Lucia Sacerdoni e nel pianoforte di Ester Turolla: come se i due viaggiatori si fossero notati a vicenda prima di oltrepassare la zona d’imbarco, e squadrandosi da cima a fondo si fossero riconosciuti simili nonostante la distanza oceanica e le invalicabili epoche che li separano.

È attraverso la loro musica che cominciano a raccontarsi le loro vite e le loro opere, in un incrocio di storie che si colloca nella meraviglia e nello stupore, in quella vocazione per la Musica che avvicina la Venezia di Vivaldi alla New York di Piazzolla.

A conferma del fatto che la Classica non può e non deve essere intesa come un’arte elitaria: è piuttosto un linguaggio universale e inclusivo.

———

Conoscendo Vivaldi e Piazzolla

a cura di Unione Musicale Onlus

con la partecipazione del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino

Lucia Sacerdoni violoncello

Ester Turolla pianoforte

Antonio Vivaldi (1678-1741)

Sonata in la minore RV 43

Largo – Allegro – Adagio – Allegro

Astor Piazzolla (1921-1992)

Le Grand Tango

La fortezza dei grandi perché

Jeanne y Paul

Accompagnamento all’ascolto a cura di Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci

LEAVE A REPLY