Teatro del Fiume (17° edizione)

Dal 12 luglio al 25 agosto nella Provincia di Arezzo

0
365

Teatro del Fiume 2020Si naviga a vista” è il sottotitolo della Rassegna “Teatro del Fiume 2020” curata da NATA Teatro, che quest’anno, dopo mesi di incertezze, riparte con più energie che mai!

Un calendario da record: ventuno gli spettacoli previsti dal 12 luglio al 25 agosto: nel pieno rispetto delle norme anti- Covid 19, il Teatro riparte in tutta la sua vitalità.

Sono tantissimi quest’anno gli artisti, gli enti locali, le associazioni e gli esercenti della zona coinvolti nel progetto: segno inequivocabile del ruolo importante che il teatro ricopre all’interno della vita culturale della comunità.

Il primo spettacolo, che si svolgerà domenica 12 luglio, vede per palcoscenico il prato di via Timossi, a Bibbiena Stazione, dove La compagnia “Teatrino dell’ES” metterà in scena “IL MANIFESTO DEI BURATTINI”, che ripercorrere tutte le fasi del teatro d’animazione e di figura attraverso i secoli, dalla Commedia dell’Arte ai giorni nostri.

Mercoledì 15 luglio a Pratovecchio (Piazza delle Rimembranze) ci saranno Riccardo Goretti e Massimo Bonechi con lo spettacolo “WONDERFUL”, un quiz teatrale a punti (interrogativi) per ridere insieme e “combattere l’ansia”.

Sabato 18 luglio va in scena “NOI S’ERA TUTTI” di Nata Teatro, nella Piazza del Castello di Subbiano.

Si prosegue domenica 19 luglio con “IL SOLDATINO DI STAGNO” a Bibbiena Stazione, venerdì 24 luglio a Salutio con “L’ELEFANTE SCUREGGIONE” e domenica 26 luglio con “TIPPI E TOPPI” a Pratovecchio, tutti a firma NATA.

Lunedì 27 luglio nella Piazza del Castello di Subbiano va in scena il Teatro Glug con lo spettacolo “LA GRANDE SFIDA DEL RICCIO E LA LEPRE”.

Il mese di agosto inizia con “LA CIAMBELLA ADDORMENTATA” a Strada in Casentino (domenica 2 agosto) e prosegue martedì 4 con “IL BRUTTO ANATROCCOLO” a Capolona, entrambi di NATA Teatro.

Mercoledì 5 agosto ancora uno spettacolo per ragazzi: a Bibbiena Stazione c’è “FAGIOLINO ASINO BURATTINO” del Teatro del Drago.

Giovedì 6 agosto in Piazza Grande di Bibbiena va in scena lo spettacolo serale “DONNE DA RIDERE” di e con Alessandra Aricò, Alessandra Bedino e Elena de Renzio, e il giorno dopo, venerdì 7 agosto, al Palagio Fiorentino di Stia c’è “COME FAR(LA) FRANCA” di NATA Teatro.

Sabato 8 agosto l’appuntamento è a Pieve a Socana con “LA COMMEDIA DEGLI ERRORI” della Compagnia aretina “La Filostoccola/Teatro Virginian”.

Domenica 9 agosto va in scena a Talla “EMANUELA E IL LUPO” di NATA; lunedì 10 c’è “RADIO MAIGRET” della Compagnia Settimo Cielo al Palagio fiorentino di Stia.

Martedì 11 agosto, a Rassina, ci sarà la Compagnia Teatro popolare d’Arte con lo spettacolo “FIABE JAZZ”.

Giovedì 13 agosto debutta a Talla il nuovo spettacolo di NATA Teatro “PIERINO E IL LUPO”.

Venerdì 21 agosto a Strada in Casentino c’è “ACQUA MATTA” e sabato 22 a Giovi ve in scena “MELINA”, entrambi di Nata Teatro.

Gli ultimi due appuntamenti della rassegna sono domenica 23 agosto a Bibbiena Stazione con “SGNAPINO APPRENDISTA CONTADINO” di Max Venturi e martedì 25 agosto con “CENERENTOLA IN BIANCO E NERO” di Proscenio Teatro.

——-

Tutti gli spettacoli iniziano alle 21:15.

Nel rispetto della normativa ANTI COVID-19, E’ OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE al numero 3791425201

Per tutti i dettagli, si consiglia di consultare la pagina Facebook di NATA TEATRO

——-

TEATRO DEL FIUME 2020

Estate distanziati: si naviga a vista  

in collaborazione con PRO LOCO Bibbiena Stazione, Centro Aggregazione Sociale Giovi, Centro Creativo Casentino, Pro Loco Salutio, Associazione Noi Che Bibbiena 

Sponsor Ufficiali della Rassegna: Chalet Il Valico, Berneschi Porte, Infissi e Serramenti, Uovo del Casentino – Az. Agr. Le Pescine, Apicoltura Casentinese, Daniele L’Ottico, Elettrocalor di Falsetti Simone, PuntoSicurezzA, Onoranze Funebri Canaccini e Vannucci, Ricci Franco & Figli Magazzino Di Cesa, Macelleria Fracassi, Bar Gelateria Edi, ATLANTIC OIL, Betadue Cooperativa Sociale, Coingas, Lisi Antonio srl – Centro Assistenza Caldaie, Officina e Allestimenti Maggini

a cura di Nata Teatro e con il sostegno di Comune Di Bibbiena, Comune di Pratovecchio Stia, Comune di Castel San Niccolò, Comune di Castel Focognano, Comune di Talla, Comune di Subbiano, Comune di Capolona, MiBACT, Regione Toscana, Fondazione CR Firenze, Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Residenze Artistiche Toscane – RAT –, Rete Teatrale Aretina, Parco Letterario “Emma Perodi” e le Foreste Casentinesi

LEAVE A REPLY