Paradisi artificiali

Il 27 settembre, ore 20.30, al Teatro Elfo Puccini, Milano

0
220
Paradisi Artificiali
Foto di Giovanni Chiarot

concept e coreografia Davide Valrosso

con il contributo di Chiara Ameglio, Olimpia Fortuni e Giulia Porcu

interpreti Chiara Ameglio, Giulia Porcu, Olimpia Fortuni

music producer Stefano Libertini Protopapa, Pierpaolo Moschino

produzione C.I.M.D danza contemporanea, Compagnia körper, TIR Danza

con il sostegno di MiBACT e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”

con il supporto di ADH – Anghiari Dance Hub, a.ArtistiAssociati, Lis Lab/Cross Project, Centro Residenze per la Toscana Armunia, Capotrave/Kilowatt, Fabbrica Europa

———

«Energie sottili e invisibili guidano tre corpi sulla scena, incarnano le diverse sembianze di un amore che, nel segno del femminile, genera la propria traccia. Presenze e frammentazioni anatomiche che si nutrono di relazioni tra corpi e oggetti, da cui eros|amore strabocca e prende forma. Dominate e legate nel segno del rosso – come colore dell’amore e della passione, ma anche della violenza, del pericolo e del sangue – generano immagini visionarie che si sgretolano in dinamiche sensuali e di desiderio. Linee e forme geometriche si mescolano, rivelano immagini allucinogene al limite del sogno, capaci di creare mostri o figure sacre, somiglianze, vettori d’urgenza o canali di forza e materia.

I Paradisi Artificiali sono segni, incisi e tatuati nello spazio, specchi tangibili di un eros nascosto, protesi di un amore che non è in grado di darsi ma che alla fine inevitabilmente ci sovrasta».

Valeria Vannucci

———-

DAVIDE VALROSSO lavora sull’ascolto continuo del presente, concentrando l’attenzione sul gesto e sull’energia che guida il movimento, verso una ricerca che coinvolge le arti in modo eclettico. Già performer presso la Compagnia Virgilio Sieni e formatore dell’Accademia sull’Arte del Gesto, collabora con visual artist e coreografi contemporanei e partecipa a numerosi festival e rassegne in Italia e all’estero. Autore per i progetti Cosmopolitan Beauty di Cango, We_Pop del Festival Oriente Occidente, Prove D’autore XL. Tra i suoi lavori più recenti, Biografia di un corpo, Sogno, una notte di mezz’estate e Bloom. Nel 2018 diventa coordinatore del progetto C.I.M.D e riceve il riconoscimento come Artista emergente Pugliese. Attualmente collabora con l’Università La Sapienza di Roma nel SARAS.

——-

MilanOltre Festival: INFORMAZIONI, PRENOTAZIONI E PREVENDITA: Teatro Elfo Puccini, C.so Buenos Aires 33, Milano – tel. 02.00.66.06.06 – biglietteria@elfo.org

Prezzi: da 20 a 12 euro (inclusi diritto prevendita) – Abbonamenti/Card: da 100 a 36 euro.

www.milanoltre.org

LEAVE A REPLY