Teatro ai Colli (Padova): ecco la nuova stagione 2020/2021

Da ottobre ad aprile sono in programma oltre 40 messe in scena spaziando dai musical alla prosa per grandi e bambini

0
170

Teatro ai ColliÈ un cartellone importante e coraggioso quello che la compagnia teatrale Teatro Fuori Rotta ha deciso di proporre al Teatro ai Colli di via Monte Lozzo, luogo che da sala di comunità è diventato il secondo teatro più importante della città per quanto concerne le messe in scena e la mole di pubblico che ospita. Gioele Peccenini, direttore artistico del Teatro, ha scelto con il suo staff di confermare tutte le rassegne dalla Stagione di Prosa che vedrà 13 spettacoli, tra i quali ci saranno tre “big” Antonella Questa interpreta “Svergognata”, Andrea Scanzi, giornalista ed opinionista scopre la sua passione per la musica con il recital “E pensare che c’era Giorgio Gaber” e Giacomo Poretti con “Chiedimi se sono di turno”. A fianco dei nomi conosciuti una serie di lavori realizzati da compagnie amate dal pubblico, che si alterneranno tra titoli classici come il Cyrano de Bergerac a pièce contemporanee, come Letizia va alla guerra. Alla prosa si affianca Padova è musical, altro programma molto amato dal pubblico, dedicato ad un genere che mette d’accordo gli appassionati di musica e teatro, con 6 titoli, e la rassegna Famiglie a Teatro, che dal novembre 2020 a marzo 2021, accompagnerà le domeniche pomeriggio del pubblico più giovane con 12 spettacoli. “Siamo fiduciosi e speriamo che la gente voglia tornare a teatro, la prova l’abbiamo avuta a luglio quando abbiamo scelto di fare una rassegna estiva di prosa – spiega Gioele Peccenini – Per la stagione di prosa qualcosa è cambiato. Ogni spettacolo andrà in scena il venerdì sera ed in replica il sabato sera, una doppia data che ci permette di accontentare tutti. Il biglietto sarà di 10 euro, con l’eccezione degli spettacoli con la Questa, Poretti e Scanzi. Abbiamo deciso di riproporre anche gli abbonamenti. Vedere tutti i 13 spettacoli di prosa costa 100 euro, 95 per i soci Coop. Ci sembra una bella possibilità per chi ama il teatro. Altra parte importante che abbiamo voluto riproporre, come facciamo ogni anno, sono le matinée per le scuole. Anche in questo caso sono 13 spettacoli, alcuni anche in lingua inglese.”.

Per rispettare le normative di sicurezza legate all’emergenza Covid-19 è richiesta la prenotazione per tutti gli spettacoli (mail info@teatroaicolli.it, 3277661425-0498900599).

——– 

LA STAGIONE DI PROSA

Sono tredici gli eventi in programma dal 16/17 ottobre 2020 al 23/24 aprile 2021 al Teatro ai Colli, tutti con inizio alle 21. Il compito di aprire questa stagione, un po’ particolare, è stato affidato al Teatro dei Pazzi con “La vedova scaltra” in versione “commedia dell’arte”, seguito il 20/21 ottobre da Ars Creazioni e Spettacolo con “Letizia va alla guerra”, che racconta il fil rouge che lega tre donne tra le due guerre mondiali. Teatro Insonne il 14/15 novembre riporta al Teatro ai colli uno spettacolo particolare, dove si parla di musica e si vede all’opera un artigiano con il suo violino. L’ultimo fine settimana di novembre spazio a qualche risata con il Teatro Immagine “Opera XXX i semi della follia”. E’ un gradito ritorno anche quello degli attori della Compagnia ‘A Fenestra che l’11/12 dicembre porteranno “Natale in casa Cupiello”, un classico del teatro partenopeo che ha fatto il giro del mondo. Il 2021 apre con la commedia di Neil Simon “L’ultimo degli amanti focosi” del Teatro Fuori Rotta che sarà nuovamente in scena il 12/13 febbraio con il debutto del “Cyrano de Bergerac” ed   il 23/24 aprile con “Piccoli crimini coniugali”. Non poteva mancare un lavoro di Carlo Goldoni, infatti il 29/30 gennaio il Piccolo Teatro Città di Sacile propone “La bottega dell’antiquario”.  Gli attori del Teatro Impiria portano il ‘700 nella fastosa commedia “Bon Mariage” il 26/27 febbraio. Come tradizione della stagione di prosa del Teatro ai Colli sono tre le serate che ospiteranno artisti di spicco: Antonella Questa sarà sul palco con la “Svergognata” (12/13 marzo 2021); Andrea Scanzi ritorna alla sua passione per i cantautori italiani con l’omaggio “E pensare che c’era Giorgio Gaber” (27/28 marzo 2021); Giacomo Poretti, attore comico darà qualche spunto di riflessione con “Chiedimi se sono di turno” (9/10 aprile 2021).

Sono aperte le prevendite e prenotazioni degli abbonamenti: 13 spettacoli a 100 euro (95 euro per i soci Coop e soci Auser). I biglietti dei singoli spettacoli costano 10 euro, soci Coop 9 euro (fino ai 14 anni, se accompagnati da un adulto, gratuito), 12/13 marzo (Antonella Questa) ingresso unico 15 euro, 27/28 marzo (Andrea Scanzi) e 9/10 aprile (Giacomo Poretti) hanno ingresso unico 20 euro.

———

FAMIGLIE A TEATRO

Confermata e ampliata la rassegna domenicale “Famiglie a teatro” che cresce a 12 messe in scena, dal 29 novembre 2020 al 21 marzo 2021. Gli spettacoli scelti accontenteranno un giovane pubblico vasto, con qualche appuntamento adatto anche ai più piccoli, come Pippi Calzelunghe della Fondazione Aida, I tre capelli d’oro dell’orco ed i Musicanti di Brema, entrambi proposti dalla compagnia Benvenuto Cellini. Ci sarà un Cyrano riletto per i ragazzi dal Teatro Fuori Rotta, e molti altri.

PADOVA E’ MUSICAL

Con la rassegna dedicata alle famiglie Padova è musical è il format che da tre anni arricchisce l’offerta del Teatro ai Colli. Mettere in scena in piena sicurezza questa forma di spettacolo, che solitamente coinvolge numerosi attori, performer e cantanti sul palco non è stato semplice. Occhio di riguardo alle compagnie del territorio, tra i titoli proposti, ci sarà il musical Sister Act – il musical divino che ricorda la storia della cantante che si ritrova ad insegnare ad un coro di suore in un convento e Memories di Padova Danza e Chiara Luppi, un inno alla bellezza e alla speranza.

——— 

Teatro ai Colli /Via Monte Lozzo, 16 (Padova)

www.teatroaicolli.it

info@teatroaicolli.it

3296219315

3458750799

LEAVE A REPLY