Al via la stagione 2021 dell’Orchestra da Camera Fiorentina

Doppio appuntamento: Sabato 8 e domenica 9 maggio 2021 – ore 19,30 Auditorium Santo Stefano al Ponte - via Por S. Maria – Firenze

0
298

Al via sulle note di Ludwig van Beethoven e con la straordinaria presenza del pianista Giuseppe Andaloro la stagione 2021 dell’Orchestra da Camera Fiorentina, sabato 8 e domenica 9 maggio all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte Vecchio, Firenze.
I concerti si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. Inizio ore 19,30. È caldamente consigliato l’acquisto dei biglietti in prevendita, online su www.ticketone.it e nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita). 20 euro biglietto intero, 15 euro ridotto (studenti e over 65). Ai soci Unicoop Firenze e ai titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze è riservato uno sconto del 40%. Biglietto ridotto a 10 euro per gli iscritti alla newsletter dell’Orchestra da Camera Fiorentina (per info e iscrizioni orchestra.camerafiorentina@gmail.com).

Vincitore di importanti riconoscimenti tra cui il Premio Busoni, Giuseppe Andaloro tornerà al fianco dell’Orchestra da Camera Fiorentina per farci ascoltare l’ultimo – e più noto – dei cinque concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven. L’opera, tramandata con il nomignolo “L’imperatore” – il riferimento, mai confermato, sarebbe a Napoleone Bonaparte – è caratterizzata, soprattutto nel primo movimento, dal piglio militaresco, dal respiro epico e dall’imponenza timbrica del pianoforte.

In alcuni passaggi il Quinto Concerto anticipa anche i modi del Concerto romantico, fermo restando i caratteri noti e comunemente preferiti dell’arte beethoveniana, il cosiddetto secondo stile, quello della Terza e della Quinta Sinfonia.

Quinta sinfonia che, non a caso, completa il programma delle due serate.

Sul podio salirà Giuseppe Lanzetta, fondatore e direttore stabile dell’Orchestra da Camera Fiorentina: Lanzetta vanta una carriera internazionale che lo ha portato a dirigere, tra gli altri, i Berliner Symphoniker e la Berliner Philarmoniker Chamber Orchestre, l’Orchestra dell’Opera Nazionale Russa, l’Hermitage di San Pietroburgo, la Johannes Strauss di Vienna, l’Atlanta Symphony e altri prestigiosi ensemble. Dal 2013 è Direttore Ospite Principale di MidAmerica Productions alla Carnegie Hall di New York.

La 41esima stagione dell’Orchestra da Camera Fiorentina continuerà fino a ottobre. Tra gli ospiti la pianista Chiara Saccone (22 e 23 maggio), il violinista Francesco Manara e il violoncellista Massimo Polidori (29 e 30 maggio), la direttrice Gianna Fratta (22/23 giugno), il bandeonista Mario Stefano Pietrodarchi (20/21 luglio, omaggio ad Astor Piazzolla nel centenario della nascita), il pianista Bruno Canino (10/11 ottobre). Confermata la collaborazione con l’Italian Brass Week (agosto, Museo del Bargello), mentre per il repertorio extra-colto, a grande richiesta, la serata Bohemian Fantasy dedicata alle musiche dei Queen (3 luglio).

La nuova stagione dell’Orchestra da Camera Fiorentina è realizzata con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze e – in art bonus – Fondazione CR Firenze e Banca Intesa San Paolo.

Programma completo www.orchestrafiorentina.it. Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria dell’Orchestra da Camera Fiorentina, tel. 055.783374 – 3391632869.

LEAVE A REPLY