Piemonte Movie, Presentazione Stagione Estiva Cinematografica

0
540

Questa mattina 11/6/21, a Villar Perosa, preziosa cittadina della Val Chisone che si trova a metà strada tra la Francia e Torino, si è svolto un bell’incontro per la presentazione della rassegna estiva cinematografica organizzata da Piemonte Movie, vivace realtà regionale sempre straripante di iniziative e proposte al servizio del territorio. Questa valle e, soprattutto Villar Perosa, è ricca di storia, famosa in Italia sopratutto per la presenza della famiglia Agnelli e ritrovo della squadra di calcio della Juventus, merita una grande attenzione per almeno due aspetti. La bellezza del territorio e la fondamentale importanza storica, per l’intero territorio nazionale e forse mondiale, dovuto essenzialmente alle innovazioni industriali conseguenti alla creazione della Fiat. Avvenimenti che ancora adesso sono alla base dell’economia non solo locale e che hanno determinato, nel bene e nel male, spostamenti di massa con conseguenze importanti nella vita di tutti i giorni. Dicevo della piacevolezza dell’incontro e della bella ed interessante presentazione avvenuta nella frescura di un’oasi verde, a ridosso del Cinema. Sarebbe dovuta partire, questa iniziativa, già l’anno scorso ma i problemi legati alla pandemia hanno costretto a rinviare di una anno questo progetto, che mi ripeto, trovo molto accattivante. L’avvenimento si è svolto, come era ovvio, nella bella sala cinematografica, (ma utilizzata per quasi tutte gli spettacoli ed iniziative dal vivo) Cinema delle Valli, posizionata fra la statale che corre verso il Sestriere ed un’area molto verde che si affaccia su un piccolo laghetto, ritrovo preferito dei Villaresi e di chi cerca un luogo tranquillo. La mattinata era ideale, calda ma ventilata e la scelta di trasferirci sotto gli alberi, appena fuori il Cinema è stata molto apprezzata. Si è subito creato un clima amichevole, quasi da scampagnata fuori porta, e tutti si sono sentiti rilassati e ben predisposti verso i relatori. Conduttore era Alessandro Gaido direttore artistico di Piemonte Movie con a fianco il fido Paolo Perrone che nel Coordinamento artistico si occupa del CineVillaggio. C’erano poi Antonia Negrini, in rappresentanza di Alliance française di Torino, l’assessora alla cultura Caterina Arena di Villar che rappresentava anche il sindaco, la sindaca del comune di Perosa Argentina, Nadia Brunetto cittadina a pochi chilometri da Villar e coinvolta direttamente, sia nelle proiezioni ma soprattutto nell’omaggio ad una grande figura del cinema Franco-Italiano Fernandel. È nativo proprio di queste zone, come dimostrato da recenti studi e pubblicazioni ed in suo onore è stato istituito un Premio Cinematografico. Sono stati coinvolti anche la ambasciata svedese, in omaggio alla SKF (industria svedese leader mondiale dei cuscinetti a sfera), originariamente alleata con la RIV (fabbrica storica di Giovanni Agnelli dai primi del ‘900) che ha poi vissuto una crisi profonda fino a perdere, in favore dell’alleato, tutte le sue aziende. Anche questi eventi vengono raccontati all’interno della rassegna con un documentario in fase di ultimazione. E poi molto altro, che lascio al lettore scoprire nel comunicato stampa che segue, ma che certifica la volontà di Piemonte Movie di presentare, ai potenziali produttori cinematografici, registi e al mondo legato a questa magnifica arte ciò che è possibile utilizzare anche in questa parte di Piemonte. Al buffet finale, con prodotti locali, eravamo circa 10-15 persone, tutti ci davamo del tu in un clima di grande amicizia. E non era solo l’effetto del vino rosso, c’era dell’altro.

———–

Dal 18 giugno al 3 settembre

OFFICINA PIEMONTE MOVIE e CINEVILLAGGIO

In 8 comuni piemontesi 33 appuntamenti con proiezioni a “Km 0”

In programma anche la 1ª edizione del Premio cinematografico Fernandel

Dal 18 giugno al 3 settembre si terrà Officina Piemonte Movie, rassegna cinematografica estiva organizzata dall’Associazione Piemonte Movie che quest’anno coinvolgerà 8 località piemontesi per un totale di 125 proiezioni tra lunghi di finzione, cortometraggi e documentari.

Nei comuni di Alessandria, Groscavallo, Grugliasco, Moncalieri, Perosa Argentina, Pinerolo, Torino, Villar Perosa, sono in programma 33 appuntamenti con film prodotti, realizzati o legati al Piemonte. In questo modo l’associazione tiene fede alla sua missione di promozione e diffusione del cinema realizzato nella nostra regione, attraverso eventi e attività nei suoi Presìdi cinematografici diffusi sul territorio piemontese.

Fulcro della rassegna sarà la Val Chisone, teatro dalla sezione CineVillaggio che fa capo al Cinema delle Valli, sala gestita da Piemonte Movie, a cui si aggiungono le rassegne Cinema in Piazza e Cinema in famiglia organizzate dall’Associazione Culturale Zampanò nei comuni di Alessandria, Grugliasco, Pinerolo e Torino; gli appuntamenti di Moncalieri in collaborazione con Fondazione e il Circolo Mario Dravelli; un evento nel quartiere Vallette di Torino del Summer Festival di Officine Caos e una serata in programma a Groscavallo con Meibi Produzioni Audiovisive.

I FILM

In programma per Officina Piemonte Movie film come Cuban Dancer di Roberto Salinas (19 giugno, Villar Perosa), vincitore dell’ultima edizione del Glocal Film Festival di Torino e di svariati premi internazionali, prodotto dalla torinese Indyca con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte; il pluripremiato Honeyland di Tamara Kotevska (16 luglio, Grugliasco; 25 agosto, Pinerolo), candidato agli Oscar 2020 e distribuito dalla torinese Stefilm; Spaccapietre di Gianluca e Massimiliano De Serio (5 luglio, Pinerolo; 15 luglio, Torino); Miss Marx di Susanna Nicchiarelli (25 giugno, Villar Perosa; 10 agosto, Alessandria) che ha esordito al Festival di Venezia 2020 e montato dal torinese Stefano Cravero; Sul più bello, girato a Torino dalla cuneese Alice Filippi (9 luglio, Villar Perosa; 25 luglio, Grugliasco; 30 luglio, Alessandria), commedia che è valsa alla regista la candidatura al David di Donatello e ai Nastri d’Argento; 18 Regali del cuneese Francesco Amato (23 luglio, Villar Perosa), vincitore della sezione Giovani del David di Donatello; Paolo Conte, via con me di Giorgio Verdelli (18 giugno, Villar Perosa; 15 agosto, Alessandria; 3 settembre Grugliasco), girato in Piemonte e prodotto con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte; Pastrone! di Lorenzo De Nicola (7 agosto, Groscavallo), film d’apertura del 20° Glocal Film Festival che indaga e ricostruisce la figura del massimo esponente del cinema muto, l’astigiano Giovanni Pastrone.

Officina Piemonte Movie sarà anche l’occasione per vedere il nuovo film del regista cuneese Fredo Valla, Bogre. La grande eresia europea (17 luglio, Villar Perosa), che vede tra gli interpreti il musicista Giovanni Lindo Ferretti è un road-movie di cui alcune scene sono ambientate in provincia di Cuneo, sulle tracce di catari e bogomili, eretici tra il IX e il XIV secolo.

EVENTI GLOCAL SHORTS

Il calendario della stagione estiva propone anche 2 eventi speciali curati dal Glocal Film Festival, che da 20 anni seleziona il meglio della produzione legata alla vivace industria filmica piemontese: il 9 luglio a Moncalieri e il 17 luglio a Torino in programma Glocal Shorts una selezione dei migliori cortometraggi dalle ultime edizione del Glocal Film Festival.

Inoltre il 23 luglio a Moncalieri ‘Bove Story – Muuh Film Festival’, la storia ultradecennale del festival torinese raccontata anno per anno attraverso alcuni dei corti più belli e significativi.

CINEVILLAGGIO

I 13 appuntamenti del ciclo CineVillaggio che si terrà a Villar Perosa e Perosa Argentina dal 18 giugno al 24 luglio, includono il contest Piemonte Factory, il progetto La fabbrica del villaggio, l 1a edizione del Premio cinematografico Fernadel, oltre a quattro appuntamenti che saranno una finestra “Glocal” italiana ed europea: il film tedesco Lezioni di Persiano di Vadim Perelman (sabato 3 luglio), lo svedese Mr. Ove di Hannes Holm (sabato 10 luglio), la coproduzione italo-francese che si aggiudicherà il Premio Fernandel (sabato 24 luglio), e una selezione di corti a cura della Calabria Film Commission per ricordare il gemellaggio Villar Perosa – Pizzoni (VV).

Domenica 27 giugno sarà l’occasione per vedere su grande schermo tutti i cortometraggi candidati a partecipare a Piemonte Factory – Film LabContest Under 30 che, unendo formazione e produzione, accompagnerà i selezionati nella realizzazione di un cortometraggio fino alla presentazione in una speciale sezione del Torino Film Festival 2021, sotto la direzione artistica del regista Daniele Gaglianone.

Sabato 10 luglio, verrà proiettato il documentario breve La fabbrica del Villaggio, che racconta la storia simbiotica tra Villar Perosa, il suo Villaggio operaio Giovanni Agnelli e la fabbrica Riv-Skf, realizzato nell’ambito dell’omonimo laboratorio video del Cinema delle Valli, sostenuto dalla Fondazione Time2 nell’ambito del Bando Prossimi, che si concluderà a settembre 2021.

PREMIO CINEMATOGRAFICO FERNANDEL

A chiudere la manifestazione CineVillaggio il Premio cinematografico Fernandel per la miglior co-produzione italo-francese (sabato 24 luglio): uno speciale evento realizzato in occasione del 50° anniversario della scomparsa dell’attore d’Oltralpe Fernand-Joseph-Désiré Contandin, le cui origini si ritrovano a Perosa Argentina dove nacquero i genitori e dove leggenda vuole sia nato anch’esso prima del trasferimento a Marsiglia dove venne ufficialmente registrato.

Durante la serata verrà svelato e proiettato il film vincitore, scelto tra 8 delle migliori produzioni cinematografiche italo-francesi degli ultimi 4 anni. Oltre alla serata di premiazione altre due proiezioni faranno da corollario all’iniziativa a Perosa Argentina (26 giugno) e al Cinema Massimo di Torino (13 luglio). Grazie al supporto di Film Commission Torino Piemonte, i produttori del film vincitore saranno ospitati 4 giorni in Piemonte per visitare le location regionali, facendo di questa iniziativa l’ambasciatrice per nuove produzioni sul nostro territorio.

La prima edizione del premio è realizzata in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte, Museo Nazionale del Cinema, Torino Film Festival, Alliance Française di Torino, Comune di Villar Perosa e Comune di Perosa Argentina.

Crediamo molto nel progetto Officina Piemonte Movie – afferma Alessandro Gaido, presidente dell’Associazione Piemonte Movie – Apre uno spazio estivo itinerante nel territorio piemontese – dopo quello invernale tutto torinese del Glocal Film Festival – interamente dedicato al cinema realizzato nella nostra regione o ad esso collegato. Ci piace poi sottolineare come la sezione CineVillaggio della nostra stagione estiva, abbia anche una valenza storica, culturale e sociale per una zona montana, come quella della Val Chisone, da sempre terra di confine e oggetto di passaggi, migrazioni, contatti e convivenze con la vicina Francia. Vocazione evidenziata dalla nascita del Premio cinematografico Fernandel, dedicato ad un attore d’Oltralpe con profonde radici in queste vallate”.

OFFICINA PIEMONTE MOVIE è un progetto a cura di Associazione Piemonte Movie – Glocal Film Days e Cinema delle Valli. Con il contributo di Comune di Villar Perosa e Comune di Perosa Argentina. Con il patrocinio di Ambasciata di Svezia. In collaborazione con Film Commission Torino Piemonte, Museo Nazionale del Cinema – TFF, Alliance Française, Associazione Culturale Zampanò, Fondazione Dravelli – Circolo Arci, Officine Caos e Meibi Produzioni Audiovisive. Con la partecipazione di Fondazione Time2, Cantiere Senza Sensi, Uncem, Liberipensatori Paul Valery, Associazione ColoriQuadri – Bove festival e Aiace Torino. Partner Agenzia Angolo di Mondo.

Per informazioni

FB @piemontemovie | www.piemontemovie.com | segreteria@piemontemovie.com

————

STAFF OFFICINA PIEMONTE MOVIE

Ideazione e progetto Associazione Piemonte Movie

Direzione artistica Alessandro Gaido

Coordinamento artistico Gabriele Diverio e Federica Zancato (documentari), Chiara Pellegrini, Roberta Pozza, Dario Cerbone (cortometraggi) e Paolo Perrone (CineVillaggio)

Segreteria organizzativa Roberta Pozza e Chiara Pellegrini (coordinamento), Dario Cerbone (rapporti con la distribuzione), Ottavia Isaia (promozione), Elisa Ferrara, Antonella Vittone, Valter Charrier (logistica CineVillaggio).

Progetto grafico e immagine Federica Zancato

Responsabile tecnico Lorenzo Novello

Ufficio stampa Mariapaola Gillio

Responsabile amministrativa Alessandra Cavone

———-

PROGRAMMA OFFICINA PIEMONTE MOVIE 2021

Venerdì 18 giugno, ore 21.00

VILLAR PEROSA (CineVillaggio) – Cinema delle Valli (Via Galileo Ferraris, 2)

Paolo Conte, via con me (Italia, 2020, 100’) di Giorgio Verdelli

In apertura il corto En rang par deux, incontro con Aliou E Afif (Italia, 2020, 7’) di Elisabetta Bosco, Margherita Giusti, Viola Mancini e avanspettacolo con Paesaggi Contiani, concerto a cura del duo Matteo Castellan e Giulia Subba.

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card). Prenotazioni

Sabato 19 giugno, ore 21.00

VILLAR PEROSA (CineVillaggio) – Giardino Sant’Aniceto (Via Sant’Aniceto)

Cuban Dancer (Italia/Canada/Cile, 2020, 94’) di Roberto Salinas

In apertura selezione di cortometraggi a cura dalla Calabria Film Commission; il corto A restless dance a short documentary about art and freedom (Italia, 2019, 12’) di Elisa Botticella, Antonio Díaz Pérez e avanspettacolo con la presentazione della nuova graphic novel di Andrea Tridico ‘Il sentiero’ che racconta delle consonanze che legano le storie di Enoch, giovane ivoriano inserito in un progetto di accoglienza per migranti della Chiesa Valdese di Torre Pellice e di David Mondon esule valdese che prese parte al Glorioso Rimpatrio. Ospiti l’autore Andrea Tridico e l’editor Marco Ventura. Introducono le selezionatrici del Glocal Film Festival Chiara Pellegrini, Roberta Pozza e Federica Zancato.

Ingresso gratuito. In caso di pioggia gli spettacoli si terranno al Cinema delle Valli

Venerdì 25 giugno, ore 21.00

VILLAR PEROSA (CineVillaggio) – Cinema delle Valli (Via Galileo Ferraris, 2)

Miss Marx (Italia/Olanda, 2020, 107’) di Susanna Nicchiarelli

In apertura il corto Storia di Edina Altara (Italia, 2020, 4’) di Alessandra Atzori, Milena Tripaldo

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card). Prenotazioni info.cinema.valli@piemontemovie.com – online www.webtic.it/#/shopping?action=loadLocal&localId=5536

Sabato 26 giugno, ore 21.00

PEROSA ARGENTINA (CineVillaggio) – Parco Enrico Gay (via Re Umberto/via S. G. Bosco)

In occasione del 50° anniversario della scomparsa di Fernandel, La vacca e il prigioniero (Francia/Italia, 1959, 112’) di Henrì Verneuil.

In apertura il corto Atomici fotonici (Italia, 2020, 14’) di Davide Morando e avanspettacolo con Fernandel…una vita, letture a cura di Stefania Rosso dell’Associazione Liberipensatori Paul Valery.

Ingresso gratuito. In caso di pioggia gli spettacoli si terranno al Cinema delle Valli

Domenica 27 giugno, ore 21.00

VILLAR PEROSA (CineVillaggio) – Cinema delle Valli (Via Galileo Ferraris, 2)

Piemonte Factory…le selezioni! Proiezione dei corti iscritti al Film LabContest Under 30.

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card). Prenotazioni

Venerdì 2 luglio, ore 21.00

ALESSANDRIA (Cinema in Piazza) – Cittadella di Alessandria (Via Pavia, 2)

Borsalino City (Italia/Francia, 2015, 79’) di Enrica Viola. Ospite la regista.

Ingresso gratuito

Venerdì 2 luglio, ore 21.00

VILLAR PEROSA (CineVillaggio) – Cinema delle Valli (Via Galileo Ferraris, 2)

Palazzo di giustizia (Italia, 2020, 84’) di Chiara Bellosi

In apertura il corto Dandelion (Italia, 2020, 4’) di Valentina Ruffa

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card). Prenotazioni

Sabato 3 luglio, ore 21.00

VILLAR PEROSA (Cinevillaggio) – Parco Agnelli (Via Galileo Ferraris)

Lezioni di Persiano (Germania/Russia, 2021, 127’) di Vadim Perelman

In apertura il corto Tempi morti (Italia, 2020, 15’) di Lucio Lionello e Damiano Monaco

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card).

In caso di pioggia gli spettacoli si terranno al Cinema delle Valli

Lunedì 5 luglio, ore 21.30

PINEROLO (Cinema in Piazza) – Area spettacoli Corelli (Via Dante Alighieri, 9)

Spaccapietre (Italia/Francia/Belgio, 2020, 104’) di Gianluca e Massimiliano De Serio. Ospiti i registi.

Ingresso: €5 (gratuito under 12, apertura cassa ore 19.30)

Per info 353.40.96.683 –

Venerdì 9 luglio, ore 21.00

MONCALIERI – Circolo Dravelli (Via Praciosa, 11)

Glocal Shorts – serata cortometraggi a cura del Glocal Film Festival: Sam Body (Italia, 2017, 12′) di Davide Morando; Framed (Italia, 2017, 7’) di Marco Jemolo; La Lampara (Italia, 2018, 5′) di Gino Caron; Mi candido (Italia, 2018, 7′) di Giacomo Piumatti e Simone Durando; In principio (Italia, 2018, 20′) di Daniele Nicolosi; Sarino (Italia, 2019, 14′) di Valerio Filardo; Verdiana (Italia, 2020, 10’) di Elena Beatrice e Daniele Lince; Entropia (Italia/Spagna, 2020, 12’) di Pietro Formici e Andrea Risso; Dandelion (Italia, 2020, 4’) di Valentina Ruffa. Introduce Dario Cerbone (selezionatore del Glocal Film Festival).

Ingresso riservato ai soci Arci

Venerdì 9 luglio, ore 21.00

VILLAR PEROSA (CineVillaggio) – Cinema delle Valli (Via Galileo Ferraris, 2)

Sul più bello (Italia, 2020, 87’) di Alice Filippi. Ospite Emanuele Pasquet direttore della fotografia.

In apertura il corto Verdiana (Italia, 2020, 10’) di Elena Beatrice, Daniele Lince.

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card). Prenotazioni info.cinema.valli@piemontemovie.com – online www.webtic.it/#/shopping?action=loadLocal&localId=5536

Sabato 10 luglio, ore 21.00

VILLAR PEROSA (Cinevillaggio) – Giardino Sant’Aniceto (Via Sant’Aniceto)

Mr. Ove (Svezia, 2017, 116’) di Hannes Holm. In apertura presentazione documentario La fabbrica del Villaggio (proiezione a cura del laboratorio cinematografico Cinema delle Valli) e avanspettacolo con La fabbrica del villaggio, spettacolo a cura della compagnia teatrale Cantiere senza sensi.

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card). Prenotazioni info.cinema.valli@piemontemovie.com – online www.webtic.it/#/shopping?action=loadLocal&localId=5536

In caso di pioggia gli spettacoli si terranno al Cinema delle Valli

Martedì 13 luglio, ore 21.00

TORINO – Cinema Massimo – MNC (via Giuseppe Verdi, 18)

In occasione del 50° anniversario della scomparsa di Fernandel, Don Camillo (Italia/Francia, 1952, 107’) di Julien Duvivier – versione digitale restaurata.

Ingresso €6, ridotto €4

Giovedì 15 luglio, ore 21.00

TORINO (Cinema in famiglia) – Via Dante Di Nanni

Spaccapietre (Italia/Francia/Belgio, 2020, 104’) di Gianluca e Massimiliano De Serio. Ospiti i registi.

Ingresso gratuito

Venerdì 16 luglio, ore 21.00

GRUGLIASCO (Cinema in Piazza) – Parco Le Serre (Via Tiziano Lanza, 31)

Honeyland (Macedonia, 2019, 89’) di Tamara Kotevska

Ingresso gratuito

Venerdì 16 luglio, ore 21.00

ALESSANDRIA (Cinema in Piazza) – Cittadella di Alessandria (Via Pavia, 2)

Volevo nascondermi (Italia, 2020, 120’) di Giorgio Diritti

Ingresso €4,50

Venerdì 16 luglio, ore 21.00

VILLAR PEROSA (CineVillaggio) – Cinema delle Valli (Via Galileo Ferraris, 2)

Volevo nascondermi (Italia, 2020, 120’) di Giorgio Diritti

In apertura il corto Il capolavoro (Italia, 2020, 11’) di Stefano Moscone.

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card). Prenotazioni info.cinema.valli@piemontemovie.com – online www.webtic.it/#/shopping?action=loadLocal&localId=5536

Sabato 17 luglio, ore 21.00

VILLAR PEROSA (Cinevillaggio) – Sagrato San Pietro in Vincoli (Via del Castello)

Bogre. La grande eresia europea (Italia, 2020, 195’) di Fredo Valla. Ospite il regista.

In apertura avanspettacolo con Letture catare, a cura di Stefania Rosso di Associacioni Liberipensatori Paul Valery.

Ingresso gratuito su prenotazione. Prenotazioni info.cinema.valli@piemontemovie.com – online www.webtic.it/#/shopping?action=loadLocal&localId=5536

Sabato 17 luglio, ore 21.00

TORINO (Summer Festival) – Officine Caos (Piazza Montale, 14/a)

Glocal Shorts – serata cortometraggi a cura del Glocal Film Festival: Gli Atomici Fotonici (Italia, 2020, 14′) di Davide Morando; En rang par deux, incontro con Aliou e Afif (Italia, 2020, 7’) di Elisabetta Bosco, Margherita Giusti, Viola Mancini; Dandelion (Italia, 2020, 4’) di Valentina Ruffa; Verdiana (Italia, 2020, 10’) di Elena Beatrice e Daniele Lince; Little noir (Italia, 2020, 25’) di Tommaso Papetti; Corkscrewed (Italia, 2020, 4’) di Massimo Ottoni; Mezze stagioni (Italia, 2020, 10’) di Bruno Ugioli e Riccardo Menicatti; A Restless Dance – A short documentary about art and freedom (Italia, 2019, 12’) di Elisa Botticella e Antonio Díaz Pérez. Introducono Chiara Pellegrini e Roberta Pozza (selezionatrici del Glocal Film Festival).

Ingresso gratuito su prenotazione. Per info e prenotazioni www.officinecaos.net / info@officinecaos.net

Domenica 18 luglio, ore 21.00

GRUGLIASCO (Cinema in Piazza) – Parco Le Serre (Via Tiziano Lanza, 31)

Volevo nascondermi (Italia, 2020, 120’) di Giorgio Diritti

Ingresso: €4,50

Venerdì 23 luglio, ore 21.00

MONCALIERI – Circolo Dravelli (Via Praciosa, 11)

Serata cortometraggi ‘Bove Story – Muuh Film Festival’, la storia ultradecennale del festival “più bovino e folle della galassia” raccontata anno per anno attraverso alcuni dei corti più belli e significativi: Linda (Italia, 2010, 3’) di Vincenzo Greco, Fabrizio Dividi e Marta Evangelisti; Mantra d’attesa (Italia, 2011, 7’) di Vieri Brini e Emanuele Policante; Despejado (Spagna, 2012, 1’) di Jotoni; Ngutu (Spagna, 2013, 5’) di Daniel Valledor e Felipe Del Olmo; The Age of Rust (talia, 2014, 7’) di Alessandro Mattei e Francesco Aber; …E il quarto non beve (Italia, 2015, 5’) di Roberto Manara; La Pasqua ai tempi dei Social Networks (Italia, 2016, 3’) di Casa Surace; Pillole di scienza (Italia, 2017, 5’) Alessio Lauria; Quello che gli altri non dicono (Italia, 2017, 3’) di The Pills; Surprise (Gran Bretagna, 2018, 2’) di Adam Cutts-Franz Pagot; Time to eat (Stati Uniti, 2019, 4’) di Luke Asa Guidici; A Piedi nudi sul palco (Italia, 2020, 6’) di Andrea Rovetta. Introduce Dario Cerbone (selezionatore del Glocal Film Festival).

Ingresso riservato ai soci Arci

Venerdì 23 luglio, ore 21.00

VILLAR PEROSA (CineVillaggio) – Cinema delle Valli (Via Galileo Ferraris, 2)

18 regali (Italia, 2020, 115’) di Francesco Amato

In apertura il corto Entropia (Italia/Spagna, 2020, 12’) di Pietro Formici, Andrea Risso.

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card). Prenotazioni info.cinema.valli@piemontemovie.com – online www.webtic.it/#/shopping?action=loadLocal&localId=5536

Sabato 24 luglio, ore 21.00

VILLAR PEROSA (CineVillaggio) – Parco del Bacino (Via Galileo Ferraris)

In occasione del 50° anniversario della scomparsa di Fernandel, Premio cinematografico Fernandel alla miglior co-produzione italo-francese: annuncio e proiezione del film vincitore, selezionato tra le 8 migliori produzioni cinematografiche italo-francesi degli ultimi 4 anni.

In apertura avanspettacolo con Fernandel…una vita, letture a cura di Stefania Rosso di Associazione Liberipensatori Paul Valery.

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card). Prenotazioni info.cinema.valli@piemontemovie.com – online www.webtic.it/#/shopping?action=loadLocal&localId=5536

In caso di pioggia gli spettacoli si terranno al Cinema delle Valli

Sabato 24 luglio, ore 21.00

TORINO (Cinema in famiglia) – Parco Rignon (corso Orbassano, 200)

Volevo nascondermi (Italia, 2020, 120’) di Giorgio Diritti

Ingresso: €4,50

Domenica 25 luglio, ore 21.00

GRUGLIASCO (Cinema in Piazza) – Parco Le Serre (Via Tiziano Lanza, 31)

Sul più bello (Italia, 2020, 87’) di Alice Filippi. Ospite la regista.

Ingresso: €4,50

Venerdì 30 luglio, ore 21.00

ALESSANDRIA (Cinema in Piazza) – Cittadella di Alessandria (Via Pavia, 2)

Sul più bello (Italia, 2020, 87’) di Alice Filippi.

Ingresso: €4,50

Giovedì 5 agosto, ore 21.00

TORINO (Cinema in famiglia) – Via Dante Di Nanni

Gipo, lo zingaro di Barriera (Italia, 2016, 85’) di Alessandro Castelletto. Ospiti Alessandro Castelletto, Matteo Ganci (cantante) e Luca Morino (cantautore).

Ingresso gratuito

Sabato 7 agosto, ore 21.00

GROSCAVALLO – Villa Pastrone (Via Vittorio Alfieri, 4 – Frazione Ricchiardi)

Pastrone! (Italia, 2019, 90’) di Lorenzo De Nicola.

Ingresso gratuito

Domenica 8 agosto, ore 21.00

TORINO (Cinema in famiglia) – Piazza Rostagno

Il vento fa il suo giro (Italia, 2007, 110’) di Giorgio Diritti

Ingresso gratuito

Martedì 10 agosto, ore 21.00

ALESSANDRIA (Cinema in Piazza) – Cittadella di Alessandria (Via Pavia, 2)

Miss Marx (Italia/Olanda, 2020, 107’) di Susanna Nicchiarelli

Ingresso: €4,50

Domenica 15 agosto, ore 21.00

ALESSANDRIA (Cinema in Piazza) – Cittadella di Alessandria (Via Pavia, 2)

Paolo Conte, via con me (Italia, 2020, 100’) di Giorgio Verdelli.

Ingresso: €4,50

Mercoledì 25 agosto, ore 21.30

PINEROLO (Cinema in Piazza) – Area spettacoli Corelli (Via Dante Alighieri, 9)

Honeyland (Macedonia, 2019, 89’) di Tamara Kotevska. Ospite il distributore Stefano Tealdi

Ingresso: €5 (gratuito under 12, apertura cassa ore 19.30)

Per info 353.40.96.683 – cine.piazza.pinerolo@gmail.com

Venerdì 3 settembre, ore 21.00

GRUGLIASCO (Cinema in Piazza) – Parco Le Serre (Via Tiziano Lanza, 31)

Paolo Conte, via con me (Italia, 2020, 100’) di Giorgio Verdelli

Ingresso: €4,50

LUOGHI DELLA RASSEGNA e MODALITÀ D’INGRESSO

ALESSANDRIA

Cittadella di Alessandria (Via Pavia, 2) per Cinema in Piazza

Ingresso: €4,50 (Ingresso gratuito: 2 luglio)

Orario inizio proiezioni: 21.00

GROSCAVALLO (frazione Ricchiardi)

Villa Pastrone (Via Vittorio Alfieri, 4)

Ingresso gratuito

Orario inizio proiezioni: 21.00

GRUGLIASCO

Parco Le Serre (Via Tiziano Lanza, 31) per Cinema in Piazza

Ingresso: €4,50 (Ingresso gratuito: 16 luglio)

Orario inizio proiezioni: 21.00

MONCALIERI

Circolo Dravelli (Via Praciosa, 11)

Ingresso riservato ai soci Arci

Orario inizio proiezioni: 21.00

PEROSA ARGENTINA

Parco Comunale Enrico Gay (Via re Umberto / Via S. Giovanni Bosco)

Ingresso gratuito

Orario inizio proiezioni: 21.00

In caso di pioggia gli spettacoli si terranno al Cinema delle Valli

PINEROLO

Area spettacoli Corelli (Via Dante Alighieri, 9) per Cinema in Piazza

Ingresso: €5 (gratuito under 12)

Orario inizio proiezioni: 21.30 (apertura cassa ore 19.30)

Per info 353.40.96.683 – cine.piazza.pinerolo@gmail.com

TORINO

Officine Caos (Piazza Montale, 14/a) per Summer Festival

Orario: 21.00 – Ingresso gratuito su prenotazione a tutti gli appuntamenti della rassegna.

Per info e prenotazioni www.officinecaos.net / info@officinecaos.net

Via Dante Di Nanni – Orario inizio proiezioni: 21.00 ingresso gratuito. Per Cinema in famiglia

Piazza Rostagno – Orario inizio proiezioni: 21.00 ingresso gratuito. Per Cinema in famiglia

Parco Rignon (corso Orbassano, 200) – Orario: 21.00 – ingresso: €4,50. Per Cinema in famiglia

Cinema Massimo (via Verdi, 18) – Orario inizio proiezioni: 21.00 ingresso: intero €6, ridotto €4

VILLAR PEROSA

Cinema delle Valli (Via Galileo Ferraris, 2)

Giardino Sant’Aniceto (Via Sant’Aniceto)

Parco Agnelli (Via Galileo Ferraris)

Parco del Bacino (Via Galileo Ferraris)

Sagrato San Pietro in Vincoli (Via del Castello)

Orario inizio proiezioni: 21.00

Ingresso: intero €5, ridotto €3 (Community card). Ingresso gratuito: 19 giugno, 26 giugno e 17 luglio

Prenotazioni: info.cinema.valli@piemontemovie.com

Prenotazioni online: www.webtic.it/#/shopping?action=loadLocal&localId=5536

In caso di pioggia tutti gli spettacoli si terranno al Cinema delle Valli

————

Alliance française di Torino e Ambasciata di Svezia per CineVillaggio

L’Ambasciata di Svezia collabora con lo Swedish Film Institute per promuovere il cinema svedese in Italia. Il cinema svedese è noto per le sue intense meditazioni sulla condizione umana, ma ora vediamo anche una nuova generazione di registi svedesi desiderosi di sperimentare nuove tecniche e irrompere in nuovi generi e mercati. In questo contesto sono stati prodotti vari film che hanno riacceso l’interesse verso il cinema svedese, con un notevole successo internazionale. Prodotti cinematografici come La Trilogia del Millenium hanno trasformato la Svezia in un luogo interessante, suggestivo, esclusivo non solo per il turismo internazionale ma anche e soprattutto per produttori e cineasti stranieri sempre più attratti dalla Svezia e dalle sue location, luoghi ideali dove realizzare e produrre nuovi film. L’industria cinematografica svedese è un elemento sempre più importante per l’export mondiale del paese e in questo contesto lo Swedish Film Institute svolge un ruolo fondamentale per preservare e per promuovere il patrimonio cinematografico svedese in tutto il mondo e per sostenere la produzione, la distribuzione e la proiezione di nuovi film. L’Ambasciata di Svezia in collaborazione con le altre ambasciate nordiche organizza ogni anno il Nordic Film Fest a Roma, un’importante piattaforma per il cinema nordico in Italia.

Ambasciata di Svezia

L’Alliance française di Torino aderisce con entusiasmo alla rassegna Officina Piemonte Movie e, in particolare, al Premio cinematografico Fernandel. Siamo felici di parteciparvi in primo luogo perché Fernandel, i cui genitori erano originari di Perosa Argentina e la cui carriera si è svolta in Francia, simboleggia perfettamente la nostra attività quotidiana di collegamento tra l’Italia e la Francia. Fernandel incarnava la vitalità, la generosità, la gioia di vivere e ha rappresentato come nessuno il Sud della Francia e la città di Marsiglia. La rassegna si inserisce inoltre perfettamente all’interno della programmazione culturale dell’associazione dove il cinema è uno dei punti di maggior forza. Infine, l’Alliance française di Torino mira costantemente a consolidare i partenariati con gli attori locali e quindi piemontesi, e apprezza particolarmente lo spirito di questo Festival che porta il cinema di qualità nei villaggi piemontesi geograficamente lontani dai grandi centri. È per queste tre ragioni che siamo orgogliosi di sostenere questa Rassegna e il premio Fernandel sperando che acquisisca forza e visibilità, che permetta in futuro di far conoscere meglio questo artista oggi un po’ misconosciuto, ma soprattutto che sia la fiaccola di una ricca collaborazione franco-italiana.

———–

Alliance française di Torino

Villar e Perosa Argentina per CineVillaggio

Il Comune di Villar Perosa è lieto di sostenere il progetto “CineVillaggio” curato dall’Associazione Piemonte Movie, nell’ambito della stagione estiva regionale Officina Piemonte Movie 2021. Un segnale importante di ripartenza delle attività, con un programma ricco di appuntamenti – non solo cinematografici ma inseriti in un percorso turistico cross-mediale – che racconta la storia del nostro territorio piemontese, con la proiezione di film prodotti nella nostra regione o comunque collegati ad essa. Nello specifico l’intento è quello di promuovere e valorizzare le eccellenze presenti nella nostra vallata, con proiezioni itineranti, alla riscoperta delle radici della nostra comunità, attraverso il rapporto con la fabbrica e il villaggio operaio Riv-Skf, i gemellaggi calabrese e tedesco e concludendo con il Premio Fernandel, che va a rafforzare il legame con i nostri vicini francesi. L’obiettivo è di gettare le basi per edificare un appuntamento stagionale fisso nel tempo, con la speranza di una partecipazione significativa da parte del pubblico. Auguro a tutti una serena estate.

Caterina Arena Assessore alla Cultura del Comune di Villar Perosa

Una targa ricorda la casa di Fernandel nella borgata Coutandin a Perosa Argentina. La storia che si racconta a Perosa Argentina è che l’8 maggio 1903 l’attore Fernand Joseph Désiré Contandin, nacque dai genitori Désireée Bédouin e Denis Countandin, e che questi, data l’estrema povertà in cui vivevano, si trasferirono a Marsiglia dove lo registrarono. Salendo verso Sestriere un cartello indica la strada che arriva nei pressi della borgata stessa, raggiungibile anche dopo una passeggiata, variante del percorso ad anello del sentiero del Dahu che collega Perosa, Pomaretto e Roure.

Il Comune di Perosa Argentina è quindi lieto di partecipare all’iniziativa CineVillaggio, nell’ambito della Stagione estiva regionale Officina Piemonte Movie 2021, che coinvolgerà i comuni di Perosa e Villar con l’assegnazione del Premio cinematografico Fernadel.

Nadia Brunetto Sindaco del Comune di Perosa Argentina

LEAVE A REPLY