Teatro dell’Opera di Roma, “Il trovatore” apre la stagione estiva al Circo Massimo

Sul podio Daniele Gatti, alla regia Lorenzo Mariani. Roberta Mantegna, Fabio Sartori e Christopher Maltman per l’opera di Verdi, dal 15 giugno a Roma. Presente alla prima anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

0
661
Foto di Sansoni

Amore, gelosia e vendetta sono al centro de Il trovatore di Verdi che martedì 15 giugno (ore 21, poi per cinque repliche fino al 6 luglio) apre la Stagione Estiva del Teatro dellOpera di Roma negli spazi del Circo Massimo con l’interpretazione musicale del maestro Daniele Gatti e la regia di Lorenzo Mariani. Presente alla prima, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ma anche tante personalità del mondo della politica, della cultura e dello spettacolo.

Gli spazi archeologici del Circo Massimo ospitano per il secondo anno di seguito un palcoscenico di 1.500 metri quadrati progettato e realizzato nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19, per il rispetto della massima sicurezza: tradizione e modernità tecnologica con l’ausilio di un maxi schermo si uniscono per un nuovo allestimento pensato all’insegna dei contrasti, rigorosamente in bianco e nero secondo la visione di Lorenzo Mariani.

Ho scelto di seguire una linea metafisica, con unatmosfera immateriale, onirica, misteriosa spiega il regista Mi affido a una costante di elementi geometrici, antinaturalistici, a partire naturalmente dalle proporzioni del triangolo, perfette per unopera in cui Verdi sa trasformare gli archetipi in passione viva”.

Seconda opera della trilogia popolare (con Traviata e Rigoletto) ambientata agli inizio del XV secolo in Spagna, Il trovatore (del 1853), ricco di forti contrasti drammatici presenta un’intricatissima vicenda fra amore, gelosia e tradimento in un triangolo che vede la nobile Leonora contesa da due uomini, Manrico e il Conte di Luna, divisi anche dalla differenza di classe.

Nel ruolo di Leonora, la palermitana Roberta Mantegna, classe 1988, “creatura” dell’Opera nata artisticamente con il progetto Fabbrica (frequentato nel 2016 e 2017) e reduce dal trionfo in Luisa Miller diretta dal maestro Mariotti.

Clémentine Margaine sarà Azucena, mentre nel ruolo di Manrico si alterneranno Fabio Sartori e Piero Pretti (4, 6 luglio); il Conte di Luna sarà interpretato da Christopher Maltman e Giovanni Meoni (24 giugno, 4, 6 luglio).

Nel cast anche Marco Spotti (Ferrando), Marianna Mappa e Domingo Pellicola, due giovani talenti delledizione in corso di FabbricaYoung Artist Program dellOpera di Roma, che interpretano rispettivamente i ruoli di Ines e Ruiz. Maestro del Coro è Roberto Gabbiani. Il nuovo allestimento avrà le scene e i costumi di William Orlandi, le luci di Vinicio Cheli e i video saranno firmati da Fabio Massimo Iaquone e Luca Attilii.

Fedele alla partitura verdiana, ricca di celebri arie, il maestro Daniele Gatti sarà sul podio dell’Orchestra del Teatro dopo aver diretto Rigoletto e La Traviata televisiva con la stessa Orchestra.

Con Il trovatore completo il mio viaggio nella trilogia popolare verdiana insieme allOpera di Roma, tutto realizzato durante il periodo della pandemia, e fortemente caratterizzato dalle necessità imposte da questo nostro tempodichiara il maestro Gatti che sarà sul podio dell’Orchestra del teatro capitolino Ho diretto Il trovatore solo unaltra volta, al Festival di Salisburgo nel 2014. Con piacere quindi mi riavvicino a unopera tra le più musicalmente ispirate della produzione centrale di Giuseppe Verdi, e che proprio per questo è anche tra le più amate da parte del pubblico”.

Presenti alla prima, anche il Ministro dellInterno Luciana Lamorgese, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, l’Ambasciatore di Francia S.E. Christian Masset, l’Ambasciatore di Germania S.E. Viktor Elbling, l’Ambasciatore di Spagna S.E. Alfonso Dastis, il Prefetto di Roma Matteo Piantedosi, Corrado Augias, Giorgio Battistelli, Claudio Strinati, Gianni Letta, la Direttrice Rai Cultura Silvia Calandrelli, la Direttrice della Galleria Borghese Francesca Cappelletti, la Presidente di Acea Spa Michaela Castelli, il Presidente della Fondazione la Biennale di Venezia Roberto Cicutto. la presidente del MAXXI Giovanna Melandri.

Dopo la prima di martedì 15 giugno, Il trovatore torna in scena sabato 19, giovedì 24, domenica 27 giugno, domenica 4 e martedì 6 luglio sempre alle ore 21.

I biglietti per la stagione estiva 2021 al Circo Massimo sono in vendita presso la biglietteria e sul sito del Teatro dellOpera di Roma. Per informazioni: operaroma.it.

LEAVE A REPLY