Opening 2022 Italia Green Film Festival a Castel di Guido.

sabato 25 settembre

132

L’Italia Green Film Festival 2022, il concorso internazionale interamente dedicato ai film green e social, ha avviato la competizione ufficiale sabato 25 settembre: alla sua terza edizione, il festival rivolto alle scuole, consolida la sua posizione di punto di riferimento per il cinema green e social a livello internazionale.

Location d’eccezione per il lancio ufficiale della terza edizione del Festival,  è stato il meraviglioso borgo medievale di Castel di Guido e l’Azienda Agricola Castel di Guido.

Una location spettacolare di due mila ettari alle porte di Roma, fra  percorsi di trekking, tramonti mozzafiato, mucche e cavali allo stato brado, che ha accolto nel verde lo schermo delle proiezioni. Una platea all’insegna del green con le tradizionali poltrone o le sedie di plastica, sostituite dalle “balle di fieno”che  hanno ospitato una platea di 350 partecipanti che hanno potuto prendere posto gratuitamente alla kermesse, immergersi nella magia del cinema e dei documentari, perdersi nella musica delle colonne sonore interpretate dalla GREEN ORCHESTRA.

La potenza delle immagini e magia del cinema per spiegare agli studenti i cambiamenti climatici, la plastica nei mari, le reti fantasma – le parole del direttore artistico Pierre Marchionne nel suo toccante discorso introduttivo – un nuovo mondo ci aspetta ed è l’unico mondo possibile”.

Moderatore della serata, Matteo Vagnini, che ha coinvolto i numerosi ospiti presenti, personaggi importanti del mondo dell’associazionismo e delle istituzioni quali Rotary Club con il presidente Mario Ferruglio, WWF, Marevivo

per parlare di green e social. Fra gli ospiti, l’ex ministro Alfonso Pecoraro Scanio, che sostiene la lista EcoDigital – Roma Ecologista, che è intervenuto elogiando l’originalità dell’evento e il grande lavoro svolto dagli organizzatori dell’Italia Green Festival. Presenti all’evento anche “Mio Fratello è Figlio Unico” la Onlus  che ha supportato l’opening dell’Italia Green Film Festival, l’azienda agricola Castel di Guido, l’associazione dei vigili del fuoco in congedo e la protezione civile. Erano presenti la Polizia Roma Capitale con il gruppo NAD voluto dalla sindaca Virginia Raggi e dal consigliere Roberto Di Palma con le loro migliaia di operazioni in tutela ambientale e lotta al degrado che hanno contribuito in questi anni a rendere Roma più bella.

Per Annie Baronnet, attivista e ambientalista nella veste di presidente di giuria, l’Italia Green Film Festival del 2022 sarà un festival ricco di sorprese e di assoluta qualità dei film in concorso: come anticipato anche dal  Giancarlo Loffarelli direttore artistico del festival, le pellicole cinematografiche che partecipano al festival vantano una carica emotiva mai vista prima e una maggiore consapevolezza della crisi ambientale. Alla presentazione, presente anche,  Clara Eschbach, reporter francese attratta dal festival che è intervenuta all’evento per il pubblico francese.  Successo anche per la mostra fotografica di Roberta Mercorelli con “Vi presento il Nepal” e l’apprezzata degustazione dei prodotti biologici della Azienda Agricola di Castel di Guido.

 “Un nuovo mondo ci aspetta ed è l’unico mondo possibile è lo slogan della terza edizione dell’Italia Green Film Festival 2022, che vanta numerosi film in concorso provenienti da tutto il mondo, molti di più della della precedente edizione, per un festival sostenuto da importanti associazioni ambientaliste internazionali come il WWF, Rotary, Mare Vivo, che lottano quotidianamente per preservare boschi e la natura e che dopo l’inaugurazione ufficiale si concluderà con la cerimonia di premiazione che si terrà il 22 aprile 2022 presso la Casa del Cinema di Roma. Info e dettagli su www.italiagreenfilm.it.