“Haiku della peste II” di Gianni Cascone

Presentato venerdì 26 novembre, al Funaro di Pistoia

124

Venerdì 26 novembre, alle ore 19.00, al Funaro verrà presentato il libro Haiku della peste II, Edizione Giraldi (Bologna), a cura di Gianni Cascone, che segue il I volume, con lo stesso titolo e che insieme raccontano di un viaggio emotivo nelle costrizioni causate dalla crisi sanitaria. 

Nel 2021 è tornata a scoppiare la pandemia del Covid-19 e il mondo è ricaduto nell’immobilità della quarantena. Se la prima segregazione aveva atterrito e sorpreso, questa seconda ha inferto alle persone una ferita più profonda poiché ha cancellato ogni orizzonte di speranza e ha fiaccato una spinta vitale già indebolita. Il risultato è stato un depressivo e frustrante ripiegamento nelle solitudini individuali, ridotte a microcosmi ancora più ristretti. “Appuntare queste impressioni quotidiane e diffonderle attraverso la rete è stato un modo per reagire all’isolamento e un tentativo di dare voce all’urlo muto che si agitava in ognuno di noi”, dice Cascone. 

Gianni Cascone, scrittore di Bologna, è uno dei capostipiti della formazione alla “scrittura creativa” in Italia. Dai suoi laboratori negli ultimi anni sono nati sei autori collettivi: IndiMondi di San Lazzaro di Savena, Banchéro di Taggia, Navigadour di Bologna, gli Immagici e i Funari di Pistoia e Quadrante 61 di Russi.

Fra i suoi romanzi 1, 2, 3 beginning from the darkest dream con immagini di Frank Breidenbruck (Gli Ori 2000) e Quadrante Nord (Manni 2004). Nel 2016 sono usciti i racconti sui luoghi e sui viaggi La coda dell’occhio, con prefazione di Marc Augé e postfazione di Franco Farinelli, mentre del 2019 è la raccolta di poesie La palude medesima e del 2020 Haiku della peste, tutti editi da Giraldi.

Alla presentazione di venerdì prossimo interverranno l’autore Gianni Cascone, con Massimiliano Barbini, responsabile della Biblioteca del Funaro, Milva Cappellini, critica letteraria e Katia Dal Monte, scrittrice. Accompagnerà l’incontro la musica dal  vivo del chitarrista e compositore di Bologna Andrea Orsi, anche docente di chitarra classica al Conservatorio di Modena e Carpi. Ingresso libero.

IL FUNARO CENTRO CULTURALE

Via del Funaro 16/18 – 51100 Pistoia – Italia

T/F +39 0573 977225 – T +39 0573 976853MAIL info@ilfunaro.org 

WEB www.ilfunaro.org – FACEBOOK Il Funaro