“Alla ricerca delle note perdute” e “Leprottino Tino e la maschera di rabbia”

Due proposte targate Latte di Nanna dedicate ai piccoli lettori.

316

Leprottino Tino un giorno sperimenta la rabbia. Non una qualunque, bensì una rabbia fortissima e incontenibile, tale da modificargli addirittura il volto e farlo sembrare un altro. Nessuno lo riconosce più. La rabbia che prova è quella rabbia che si accumula quando viviamo situazioni che non capiamo e ci fanno stare male, ma alle quali non riusciamo a sottrarci. E allora un giorno non ne possiamo più ed esplodiamo. Anche quella rabbia è un sentimento come un altro e possiamo superarla: impariamolo insieme a Leprottino Tino.

 

 

BIOGRAFIA

 Laura Mazzarelli è pedagogista e insegnante di scuola dell’infanzia presso il Miur. Laureata in Scienze dell’educazione, con laurea specialistica in Consulenza pedagogica e ricerca educativa. Laureata a pieni voti in Scienze della formazione primaria. Il suo lavoro di pedagogista e formatrice è rivolto a genitori, insegnanti ed educatori e mira ad aprire nuovi orizzonti di senso, a creare un agire pregno di significato in cui il bambino possa muoversi sentendosi accompagnato e rispettato nel suo processo di crescita, non scisso da quello auto educativo dell’adulto.

 

Link di vendita:

https://www.lattedinanna.it/prodotto/leprottino-tino-e-la-maschera-di-rabbia/

 

 

 

ALLA RICERCA DELLE NOTE PERDUTE

La piccola Miriam è una bambina stravagante con una grande passione per la musica. Le note sono il suo mondo e le sue amiche di giochi. Per loro ha costruito un rifugio segreto dove nessuno può trovarle e rubarle. Per capire che non serve nascondere la sua grande passione dovrà però aspettare di diventare grande, e di accorgersi che la libertà è l’unico modo per vivere nel mondo che ha scelto per sé.

BIOGRAFIA

Roberta Lamaddalena (Bari, 1985) è laureata in lettere con una tesi su Dante e l’Armonia delle sfere nel Paradiso. Da sempre appassionata di musica classica e jazz, ha studiato pianoforte al Conservatorio e in seguito si è avvicinata alla fisarmonica. Ha lavorato al CNR per dieci anni nel settore della comunicazione scientifica e dell’ufficio stampa. Socia fondatrice dell’AFI (Associazione Fisarmonicistica Italiana), musicista nella Fisaorchestra, oggi è mamma di due bambini e collabora con i progetti dell’associazione.

 

Link di vendita:

https://www.lattedinanna.it/prodotto/alla-ricerca-delle-note-perdute/

 

 

LA CASA EDITRICE

 L’obiettivo editoriale di Latte di Nanna (marchio appartenente a Les Flaneurs Edizioni di Alessio Rega) è quello di proporre principalmente testi dedicati a neomamme e neopapà che attraversano ed esplorano l’intero mondo della genitorialità, a partire dalla gravidanza, per passare dal parto e poi sfociare nell’accudimento ad alto contatto. Verranno trattati temi sulla genitorialità consapevole, sulla sana relazione familiare, per poter instaurare un rapporto con i figli efficace e basato sul rispetto, anche quando i figli sono già grandi o addirittura genitori a loro volta.