Società dei Concerti di Parma: Al via ”Families Corner”

Dal 13 marzo all'11 dicembre 2022.

548

Al via Families Corner, la serie di spettacoli musicali dedicati ai bambini e alle famiglie dalla Società dei Concerti di Parma in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma-Casa della Musica: 6 appuntamenti dal 13 marzo all’11 dicembre 2022 nella Sala da Concerti della Casa della Musicain via San Francesco 1, sempre di domenica alle ore 15.30.

 

Già tutto esaurito il primo appuntamento del 13 marzo: Children’s corner– L’angolo di Gianni Rodari con l’attore Michele Pirani e il Trio Synchordia. Se le Favole al Telefono nacquero dalla fantasia del Ragionier Bianchi per far addormentare ogni sera, seppur per telefono, la figlioletta che proprio non voleva saperne di addormentarsi senza una storia della buonanotte, così la suite Children’s Corner riporta la dedica di Claude Debussy alla figlia Claude-Emma, detta Chouchou. E allo stesso modoAlbum für die Jugend fu composto da Robert Schumann per le sue tre figlie. In questo percorso di ricordi, immagini, fantasia, parole e note, Michele Pirani è alternativamente Gianni Rodari, un bambino, Claude Debussy, un tamburino, Robert Schumann e di nuovo Rodari. La musica si interseca alle parole, commenta, accompagna, proietta l’immaginazione e le emozioni al di là del testo.

Foto ©Vito Mastrolonardo

Sono ancora disponibili i biglietti per i due appuntamenti successivi. Il 20 marzo Lo cunto dei li cunti overo lo trattenemiento de peccerille con i testi di Gian Battista Basile e le musiche di Andrea Falconieri, Domenico Colla, Alessandro Scarlatti e autori anonimi napoletani, con Paolo Panaro, voce recitante, e il Trio Gioconda de Vito. Capolavoro del Seicento napoletano, Lo Cunto de li Cunti è la più antica raccolta di fiabe a stampa del mondo, in essa la cultura popolare si fonde a quella colta, la favola per ‘piccirelli’ si trasforma nel racconto per adulti, il comico si sviluppa sul tragico. Suoni e recitazione trovano in questo singolare esperimento fatto di musica con strumenti antichi e di narrazione teatrale barocca, la loro dimensione più gioiosa e pirotecnica, creando un evento scenico di forte impatto sia sul pubblico dei più piccoli che su quello dei loro genitori.

Il 3 aprile andrà in scena Kalinka, con Nando e Maila, uno spettacolo che, attraverso il clown musicale, esplora la storia di una coppia di artisti ben assortita di ispirazione felliniana: lui (Mascherpa) è uno sgangherato impresario-presentatore-spalla, lei (Maila Zirovna) è una non meno pasticciona primadonna proveniente dalla grande tradizione circense della Russia sovietica. Nando e Maila portano in scena una carica ludica e tenera che innerva screzi, frecciate, dispetti e che si arricchisce man mano di poesia. Duettano con contorsionismi musicali esecutivi, quando abbracciati ballano un tango mentre suonano fisarmonica e violino. La musica dal vivo si intreccia con gag, tormentoni, acrobazie aeree e giocolerie.

La serie riprenderà in autunno e prevede altri tre appuntamenti. Per il Peppino’s Corner: il 9 ottobre Verdi SandBrass con Ghibli Sand Artist, visual artist, e il Parma Brass (musiche di Verdi); il 23 ottobre Girandola verdiana con Bruno Stori e Maurizio Cardillo, voci recitanti, e al pianoforte Simone Soldati. Infine, il Christmas Corner, l’11 dicembre Musica per ciarlatani, ballerine & tabarin con i Camillocromo.

Un cartellone vario, piacevole e di qualità, per accompagnare alla scoperta della musica i più piccoli in modo giocoso e divertente.

Fondata nel 1894, la Società dei Concerti di Parma è tra le più antiche in Italia e ha portato nella città ducale leggende della musica come Horowitz, Rubinstein, Benedetti Michelangeli, Segovia e molti altri ancora. In oltre 125 anni di storia ha continuato a proporre al pubblico di Parma, noto per la sua competenza musicale, spettacoli di elevata qualità: ha ideato la Stagione concertistica del Teatro Regio di Parma, il Concerto di Capodanno dei Filarmonici di Busseto, i Concerti della Casa della Musica, il Paganini Guitar Festival, la rassegna estiva Un pizzico di luna e gli spettacoli per famiglie di Families’s Corner. A queste iniziative si aggiungono i progetti speciali e le commissioni da parte di Istituzioni e Fondazioni, fra cui gli spettacoli commissionati dal Teatro Regio nell’ambito del Festival Verdi.

Ha inoltre prodotto e pubblicato due cd: Intimate Paganini di Giampaolo Bandini (Decca) e Verdiana Live recording de I Filarmonici di Busseto. Nel drammatico periodo di fermo dovuto alla pandemia, ha realizzato progetti speciali online come il video dedicato agli operatori sanitari Va’ pensiero per le strade del mondo, il contest per giovani musicisti Open Call For Chamber Music, le versioni in streaming di Paganini Guitar Festival, Christmas Corner e Concerto di Capodanno. Collabora con le principali istituzioni cittadine, tra le quali il Conservatorio “Boito”, il Liceo Musicale “Bertolucci”, l’Università di Parma, l’Azienda Ospedaliera, il Complesso Monumentale della Pilotta e il progetto Parma Città Universitaria. Dal 2020 fa parte dei prestigiosi circuiti AMUR, Associazioni Musicali in Rete, e AIAM, Associazione Italiana Attività Musicali.

La Stagione 2022 della Società dei Concerti di Parma e il Paganini Guitar Festival sono sostenuti da: Ministero della Cultura, Regione Emilia Romagna, Comune di Parma, Casa della Musica, Sinapsi Group, Fondazione Cariparma, Chiesi Farmaceutici, Fondazione Monteparma, Oceania Capital, Ct Transport s.r.l., D’Addario & Co, Amici di Paganini di Genova.

Istituzioni e Festival Partner: Teatro Regio di Parma, Festival Verdi, Verdi Off, Musica Con Vista, Paganini Genova Festival, Università di Parma, Conservatorio Arrigo Boito di Parma, Liceo Musicale Attilio Bertolucci. In rete con Comitato Amur e Aiam.

 

Sostieni la Società dei Concerti di Parma con l’artbonus, vai su www.societaconcertiparma.com

 

 

 

 

 

INFO

BIGLIETTO UNICO ……………………€ 7

Biglietteria online: www.liveticket.it/societaconcertiparma

 

Informazioni:

Tel. 0521 57 26 00 – info@societaconcertiparma.com
Whatsapp +39 345 0266567
Dal lunedì al venerdì  dalle ore 10 alle ore 14