Maggio all’infanzia

Al via il 18 maggio gli spettacoli a Bari

333

Al via il programma della XXV edizione

A Bari in scena tre spettacoli di teatro ragazzi e circo contemporaneo

18 maggio 2022

Parte mercoledì 18 maggio da Bari la XXV edizione del Maggio all’infanzia, festival di teatro per bambine e bambini, ragazze e ragazze che fino a giugno porterà anche a Monopoli debutti nazionali e regionali di teatro ragazzi, spettacoli di circo contemporaneo, presentazioni letterarie e tante attività collaterali dedicate ai giovani. Il festival, con la direzione artistica di Teresa Ludovico, è organizzato da Fondazione SAT in collaborazione con Teatri di Bari, Italiafestival, EFA – European Festivals Association (nell’ambito del progetto Effe Label), il Garante dei minori della Regione Puglia e le Nuvole/Casa del Contemporaneo. La rassegna, da 25 anni sostenuta dalla Regione Puglia, vede anche il contributo dei Comuni di Bari e Monopoli. 

GLI APPUNTAMENTI DEL 18 MAGGIO

Ad aprire gli appuntamenti mercoledì 18 maggio è la rinnovata collaborazione con il Granteatrino: alle ore 16 porta in scena alla Casa di Pulcinella (all’Arena della Vittoria) lo sua produzione Il gatto con gli stivali (Granteatrino): uno spettacolo di ironico e divertente di attori e pupazzi, in cui personaggi strampalati, illuminati da luci di ribalta si muovono in scena con passi briosi e ritmi scoppiettanti. 

Spazio poi alla creatività al Teatro Kismet (strada San Giorgio martire, 22F) alle 17.30 con La grammatica della fantasia (produzione Malalingua), ispirato dalle storie di Rodari: sul palcoscenico tanti cartoni e due strani protagonisti, che chiederanno ai giovani spettatori di immaginare la loro storia. 

All’esterno dell’Opificio delle arti barese torna anche lo Chapiteau di Circo El Grito, dopo il successo della rassegna natalizia ‘Circo El Grito mette le tende al Kismet’. Il 18 maggio alle ore 19 è la volta del primo dei tre spettacoli di circo contemporaneo in programma: Uomo calamita (Circo El Grito), progetto di Giacomo Costantini e Wu Ming 2, che si pone come esperimento tra circo e letteratura con protagonisti i superpoteri dell’Uomo Calamita. Il pubblico resterà col fiato sospeso mentre l’Uomo Calamita prova in segreto i suoi pericolosi esercizi di equilibrismo magnetico, mentre Cirro che sulla batteria sfoga tutta la sua rabbia da quando i nazisti gli hanno ammazzato il fratello.

BOTTEGHINO

I biglietti per gli eventi del festival Maggio all’infanzia sono disponibili ai botteghini dei teatri e sul circuito Vivaticket.com. Il prezzo degli spettacoli ospitati nello chapiteau del Circo El Grito è di 6 euro (disponibile anche un carnet di 10 biglietti a 40 euro), mentre la programmazione al Teatro Kismet di Bari, ai teatri Radar e Mariella di Monopoli ha un costo di 3 euro. Sono invece gratuiti gli spettacoli del Truck theatre a Monopoli.

Il programma aggiornato sarà sempre disponibile sul sito  www.maggioallinfanzia.it.