La città dei lettori

dal 1 settembre al 29 ottobre le nuove tappe de La città dei lettori // 14 giornate di eventi in 6 comuni della Città Metropolitana di Firenze

233

La Città dei Lettori

www.lacittadeilettori.it

Iaia Forte, Umberto Galimberti, Mario Desiati, Jonathan Bazzi: dal 1 settembre al 29 ottobre le nuove tappe de La città dei lettori // 14 giornate di eventi in 6 comuni della Città Metropolitana di Firenze

Iaia Forte, Umberto Galimberti, Mario Desiati, Jonathan Bazzi: ecco i primi nomi delle tappe autunnali del festival La città dei lettori

Tra settembre e ottobre torna in sei comuni della Città Metropolitana di Firenze il progetto culturale di Fondazione CR Firenze e Associazione Wimbledon APS

Tra i protagonisti anche Maura Gancitano, Claudio Piersanti, Catena Fiorello, Sveva Casati Modignani, Marco Baliani, Simone Innocenti, Simona Baldanzi

I luoghi e le date: Calenzano 1-3 settembre, Bagno a Ripoli 9-11 settembre, Campi Bisenzio 15-16 settembre, Montelupo Fiorentino 23-24 settembre, Pontassieve 8-9 ottobre, Impruneta 28-29 ottobre

Firenze, 29 luglio 2022 – Iaia Forte, Mario Desiati, Umberto Galimberti, Jonathan Bazzi, Maura Gancitano, Claudio Piersanti, Catena Fiorello Galeano, e poi ancora Sveva Casati Modignani, Marco Baliani, Simone Innocenti, Simona Baldanzi. Sono questi alcuni tra i protagonisti delle tappe autunnali del festival La città dei lettori, l’iniziativa dedicato al libro e alla letteratura che da cinque anni porta in Toscana autori, illustratori, traduttori e curatori di primo piano con l’obiettivo di promuovere la passione per la lettura. Dal 1 settembre al 29 ottobre in programma 14 giornate di eventi diffusi su sei comuni della Città Metropolitana di Firenze per il progetto culturale di Fondazione CR Firenze e Associazione Wimbledon APS, con la direzione di Gabriele Ametrano (www.lacittadeilettori.it).

“Leggere cambia tutto” è il motto che accompagna l’iniziativa che nei mesi di giugno e luglio ha abbracciato Firenze, Grosseto, Arezzo, Lucca, Villamagna (Pi) e Monteriggioni (Si), portando il proprio messaggio a un pubblico sempre più ampio in piccoli e grandi centri, aderendo al Patto regionale per la lettura promosso dalla Regione Toscana. Un percorso tra presentazioni, incontri, anteprime, talk, conferenze, reading e attività per giovani lettori che ripartirà da Calenzano (FI) dal 1 al 3 settembre, per continuare poi a Bagno a Ripoli (FI) dal 9 al 11 settembre, a Campi Bisenzio (FI) dal 15 al 16 settembre, a Montelupo fiorentino (FI) dal 23 al 24 settembre, e a Pontassieve (FI), dall’8 al 9 ottobre. Conclusione con una prima edizione, a Impruneta (FI) dal 28 a l 29 ottobre.

“Firenze, Grosseto, Arezzo, Lucca, Villamagna e Monteriggioni sono state le prime tappe toscane del nostro programma. Sei festival che hanno raccolto consenso, entusiasmo e una straordinaria partecipazione di pubblico” – dice Gabriele Ametrano, direttore del progetto e presidente dell’Associazione Wimbledon APS. “Dal primo settembre torniamo nel territorio della Città Metropolitana di Firenze con altri sei festival: un lungo percorso culturale e letterario ricco di approfondimenti e riflessioni sul contemporaneo a partire dalle pagine dei libri delle autrici e degli autori invitati. Possiamo dire che La città dei lettori è oggi il primo progetto culturale toscano in cui le collaborazioni tra realtà culturali, amministrazioni comunali, istituzioni e sostenitori privati trovano coordinamento e univoca missione nel promuovere la lettura. Leggere cambia tutto e ci unisce: con La città dei lettori possiamo affermarlo con certezza.”

La città dei lettori è un progetto di Fondazione CR Firenze e Associazione Wimbledon APS.

Con il patrocinio e il sostegno di Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze ed Estate Fiorentina (progetto cofinanziato dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020), Comune di Arezzo, Comune di Grosseto, Comune di Bagno a Ripoli, Comune di Calenzano, Comune di Campi Bisenzio, Comune di Impruneta, Comune di Montelupo Fiorentino, Comune di Monteriggioni, Comune di Pontassieve, Comune di Volterra.

Con il supporto e la collaborazione di Fondazione Guido d’Arezzo, Unicoop Firenze, Fondazione Grosseto Cultura, IED, Volterra 22, La Compagnia dell’Elefante. Con la collaborazione di Villa Bardini, Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi, Palazzo Pfanner, Arci Villamagna.

Con il supporto tecnico di Antonio Locicero Design, Giunti al Punto librerie, Hotel Silla Firenze, Le Lappe Relais, Taxi Firenze 055 4390.

In partnership con Regione Toscana, Patto Regionale per la Lettura Toscana, Centro per il libro e la lettura, Città che legge, Biblioteche Comunali Fiorentine, Biblioteca Città di Arezzo, Biblioteca di Bagno a Ripoli, Biblioteca Civica di Calenzano, Biblioteca di Pontassieve, Premio Strega, Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux, Accademia di Belle Arti di Firenze, Museo Stibbert, Centro Pecci Prato, Polo Culturale Le Clarisse, Dalla Macchia alla Città, Fondazione Polo Universitario Grossetano, Fondazione Accademia dei Perseveranti, Società Canottieri Firenze, Testo, Ceppo Premio Letterario Internazionale, Libernauta, Puerto Libre, Premio Mastercard, Lucca Città di Carta, Emergency, Jump, Fenysia Scuola di Linguaggi della Cultura, Il bello di esser letti, Libreria Farollo e Falpalà, La casa sull’albero, Libreria Lucca Sapiens, Libreria Liberocaos, associazione culturale La sedia blu, Murmuris, Teatro a Manovella, Le Mura, Uscita di Sicurezza, Clan, Busajo ONLUS, Controradio, Rete Toscana Classica, Il Reporter, Lungarno.

Per ulteriori informazioni www.lacittadeilettori.it

Su FB: La Città dei Lettori

Su IG: @lacittadeilettori #lacittadeilettori

Su LI: La Città dei Lettori