venerdì, Marzo 1, 2024

Area Riservata

HomePadovaAl Teatro de LiNUTILE i volti della rivoluzione culturale femminista

Al Teatro de LiNUTILE i volti della rivoluzione culturale femminista

Venerdì 15 dicembre ore 21.00 al Teatro de LiNUTILE di Padova

Medea, Virginia Woolf, Sylvia Plath, Renée Vivien, Simone De Beauvoir, Dacia Maraini, Michela Murgia. Donne in lotta contro una società che le vuole mogli, madri accorate, miti e prive di pulsioni, passioni amorose e violente.

A loro è dedicato “Le donne di Monica”, un percorso a metà tra lo studio e la performance, che vedrà in scena, venerdì 15 dicembre alle 21.00 al Teatro de LiNUTILE, le attrici della Compagnia Giovani de LiNUTILE Marianna Filipuzzi, Nina Sirimarco, Teresa Mysiak, Marta Tridello, Anna Carraro, Vittoria Cosmi ed Angelica Muraretto, insieme alle giovani diplomande dell’Accademia de Linutile.

Lo spettacolo, per la regia di Stefano Eros Macchi e Marta Bettuolo, prosegue idealmente il progetto iniziato a marzo 2022 partendo dai dipinti della pittrice Monica Piazzetta dedicati a importanti volti della rivoluzione culturale femminista.

«In questo nuovo riallestimento, pensato in tempi non sospetti rispetto ai tragici eventi delle ultime settimane, – raccontano i registi Marta Bettuolo e Stefano Eros Macchi–  vogliamo mettere al centro le donne e la loro responsabilità ad occuparsi non solo di se stesse ma anche delle altre donne, invitando tutta la comunità a riflettere sul tema come atto di responsabilità collettiva.

La scelta di coinvolgere le giovani attrici diplomande ha aggiunto valore al progetto,  come gesto di continuità educativa ma anche come “passaggio di consegna artistico” tra le donne attualmente impegnate nella Compagnia Giovani e le loro prossime future colleghe»

Prendendo spunto dal metodo di teatro danza della notissima coreografa Pina Bauch e dallo studio delle proposte della danza contemporanea europea, le giovani diplomande si presenteranno sul palco come un coro greco moderno, volto a rappresentare la moltitudine di donne grigie relegate nell’ombra di se stesse.

Attraverso partiture gestuali che creano sequenze evocative, si trasformano da semplici esecutrici a parte integrante della messa in scena, intersecandosi perfettamente ai pezzi interpretati dalle attrici della Compagnia Giovani, che esprimono la rabbia, lo sgomento, il desiderio e lucida volontà di riappropriarsi del ruolo centrale che ogni donna dovrebbe avere nel suo cosmo privato e pubblico.

I ritratti dedicati alle scrittrici danno voce a donne intellettuali costrette a confrontarsi con una società permeata da una cultura patriarcale che determinava il genere femminile con il connotato di alterità. Tra racconti di storia vissuta delle protagoniste e testimonianze tratte dalle loro opere, con “Le donne di Monica” lo spettatore potrà addentrarsi, in modo più intimo e personale, negli umori, nei testi, nella storia struggente e appassionata di queste incredibili anime tormentate e sensibili che hanno lasciato tracce indelebili della loro esistenza.

Lo spettacolo è inserito tra gli eventi organizzati dalla Compagnia Giovani de LiNUTILE per sostenere  l’undicesima edizione del Premio LiNUTILE del Teatro “La Mia opera prima” dedicato a compagnie ed autori under25, che si terrà tra il 2 febbraio e il 22 marzo 2024. A tale scopo è stata attivata anche una campagna di crowdfunding sulla piattaforma online La Rete del Dono attraverso cui sostenere concretamente tutti quei giovani che desiderano farsi strada nel mondo del teatro e che vedono nell’arte un’occasione per crescere da un punto di vista umano e professionale.

Lo spettacolo sarà alle ore 21.00.
Biglietto unico: 12 €

Per informazioni
www.teatrodelinutile.com

Giuseppe Bettiol
Giuseppe Bettiolhttp://www.giuseppebettiol.it
Laureato in filosofia all’Università degli Studi di Padova, collaboro con lo Studio Pierrepi dal 2009. Appassionato comunicazione digitale, ho concentrato la mia attività nelle Digital PR, nei rapporti con le testate e gli influencer digitali, seguendo corsi ad hoc. Dal 2010 sono consulente di media & public relation per la Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari di Padova, per il Circolo Tralaltro Arcigay Padova e la Società Dante Alighieri sezione di Padova. Dal 2011 sono responsabile dell’ufficio stampa della manifestazione “Padova Pride Village” alla Fiera di Padova. Attualmente sto inoltre collaborando con il Teatro de LiNUTILE di Padova e il Padova Pride.
RELATED ARTICLES

Most Popular