martedì, Marzo 5, 2024

Area Riservata

HomeDanza/BallettoTeatro Nazionale, Francesco Ventriglia debutta all'Opera di Roma con Bottega Fantastica

Teatro Nazionale, Francesco Ventriglia debutta all’Opera di Roma con Bottega Fantastica

Il 9 e 10 dicembre al Teatro Nazionale, più otto matinée riservate alle scuole, Dal 27 al 29 dicembre alla Scuola di Danza dell’Opera di Roma si terrà uno stage intensivo

«La bottega fantastica incarna un mondo dove i sogni si intrecciano senza soluzione di continuità con la realtà, evocando un mix di gioia, meraviglia e fascino, armonizzando perfettamente con le affascinanti melodie di Rossini e Respighi». Così Francesco Ventriglia descrive il titolo che Eleonora Abbagnato gli ha affidato per il suo debutto con l’Opera di Roma. Talento italiano, formatosi e cresciuto come danzatore alla Scala di Milano, Ventriglia ha seguito molto presto la sua propensione alla coreografia. Direttore della compagnia del MaggioDanza a soli trentadue anni (2010-2013) ha poi intrapreso una carriera di respiro internazionale che lo ha portato in Nuova Zelanda, Uruguay, Australia e negli Emirati Arabi.

Al Teatro Nazionale arriva finalmente un suo lavoro, il primo per la Fondazione capitolina, in scena sabato 9 alle 18 e domenica 10 dicembre alle 16.30.
«Creare La bottega fantastica per la Scuola dell’Opera di Roma sotto la direzione di Eleonora Abbagnato è stato un viaggio incantevole – racconta Francesco Ventriglia –, osservare la dedizione incrollabile di giovani talentuosi artisti un privilegio indescrivibile. Abbiamo dato vita a un balletto che è un’infusione di bellezza eterea, che trascende l’ordinario per creare uno spettacolo pulsante con la magica sinergia tra musica e arte».
Alla produzione, un nuovo allestimento del Teatro dell’Opera di Roma, prendono parte gli allievi del 1°, 6°, 7° e 8° corso, con la partecipazione straordinaria di Ofelia Gonzalez e Pablo Moret, docenti della Scuola di Danza. Lo spettacolo vede le scene di Michele Della Cioppa, i costumi di Anna Biagiotti e le luci di Alessandro Caso. Assistente alla coreografia Luca Cesa, consulenza musicale Giuseppe Annese, maestro collaboratore Mario Germani.

TRAMA
Un giovanissimo e famoso creatore di giocattoli costruisce perfette bambole danzanti. È mattino nella sua bottega quando madre, padre e i loro due figli, un bimbo e una bimba, entra per acquistare dei regali. La famiglia si accomoda ad un tavolo pieno di dolci e torte mentre il bottegaio con una grande chiave carica i giocattoli: inizia così lo spettacolo di presentazione delle bambole tra cui i bambini, felicissimi, dovranno scegliere il loro regalo. Si susseguono danze di gruppo, assoli, terzetti e duetti, tarantelle, mazurche, can can, danze dei cosacchi e un romantico momento affidato al soldatino e alla ballerina. Proprio questa coppia sarà protagonista delle fantasiose vicende all’interno della bottega di giocattoli ormai chiusa, che diventa un luogo magico in cui gli “automi” si animano per architettare una fuga…

La bottega fantastica, oltre che nelle due repliche aperte al pubblico, va in scena per le scuole martedì 12 (ore10 e ore 12), mercoledì 13 (ore10 e ore 12), giovedì 14 (ore10 e ore 12), venerdì 15 (ore10 e ore 12).
Per info e prenotazioni: didattica@operaroma.it; 0648160528

Biglietti in vendita sul sito https://www.operaroma.it/ e al botteghino

Dal 27 al 29 dicembre 2023, presso la sede della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma diretta da Eleonora Abbagnato, in via Ozieri 8, avrà luogo uno stage intensivo di tre giorni rivolto a giovani dagli 11 ai 17 anni. I partecipanti studieranno con i docenti della Scuola e approfondiranno le proprie conoscenze confrontandosi con tutte le discipline della danza inserite nel percorso di formazione scolastico. Verrà rilasciato l’attestato di partecipazione. Le lezioni sono a numero chiuso e i posti limitati: gli interessati sono invitati a compilare la domanda di partecipazione e di inviarla entro e non oltre il 9 dicembre 2023.

 

S|CONFINAMENTI – STAGIONE 2023/2024 DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA

La bottega fantastica
Balletto in un atto e 18 scene

Musiche di Ottorino Respighi, Gioachino Rossini

Coreografia Francesco Ventriglia
Assistente alla coreografia Luca Cesa
Consulenza musicale Giuseppe Annese
Scene Michele Della Cioppa
Costumi Anna Biagiotti
Luci Alessandro Caso
Maestro collaboratore Mario Germani

SPETTACOLO DELLA SCUOLA DI DANZA DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
DIRETTA DA ELEONORA ABBAGNATO

ALLESTIMENTO TEATRO DELL’OPERA DI ROMA

TEATRO NAZIONALE
RAPPRESENTAZIONI
Sabato 9 dicembre, ore 18.00
Domenica 10 dicembre, ore 16.30

RELATED ARTICLES

Most Popular