Adv

ESSE – Mostra d’Arte Contemporanea di Giuseppe Farina… tra pittura, teatro e riflessione

Dal 29 di marzo al 10 di aprile al Camaleonte Book Bar, Cosenza

Inaugurazione: 29 di marzo 2012 ore 19:00 al Camaleonte Book Bar, Cosenza

È a Cosenza, nel capoluogo calabrese, che Giuseppe Farina, eclettico artista, attore di teatro e pittore, sceglie di proporre la sua prima mostra pittorica semi-antologica. Il titolo ‘ESSE’ significa Storie e s’ispira al romanzo teatrale dell’amico regista ed attore Massimiliano Bruno. In tale opera la vita di tre personaggi diversissimi tra loro s’interseca in un unico casuale punto d’incontro. Farina trae spunto da questa vicenda per catapultare il visitatore nel suo triplice percorso pittorico – figurativo, informale, pop – rimandante anch’esso ad un unico trait d’union agli occhi del visitatore. Le tre tematiche della collezione, supportate ognuna con otto lavori, confluiscono in un unico percorso il cui intento è di suscitare nello spettatore un senso d’identificazione verso ciò che gli appare più congeniale. La mostra è arricchita dalla lettura di alcuni brani del romanzo di M. Bruno. Un evento da non perdere. Un suggestivo viaggio all’interno di sé stessi attraverso l’arte, a cavallo tra pittura, teatro e riflessione.

 

Camaleonte Book Bar

Via Giuseppe Tommasi, 22 Cosenza

 

Come un viaggiatore del Gran Tour, Giuseppe Farina racconta attraverso le sue opere quello stupore del viandante che imprigiona grazie alla sua penna la meraviglia di un’antica folla, la grandezza dell’’ingegno dell’’uomo…

Roberto Sottile, critico d’arte

 

L’espressione artistica di Giuseppe Farina si può riassumere con tre parole: passione, poesia, ironia. L’espressione dei volti […] spesso femminili […] nei soggetti delle sue opere, ricorda quei teneri e delicati personaggi tipici della letteratura russa […] passioni e voluttà intrinseche, una dolcezza che tradisce quei conflitti vissuti all’infinito nelle storie cechoviane…

Antonio Malmo

 

Giuseppe Farina

Nasce a Torino nel 1962. Figlio d’Arte, fin da giovane studia musica con Giuseppe Molino e teatro con Enzo Garinei. All’età di trent’anni diviene curatore dell’attività del padre Armando Farina, esponente di rilievo della pittura contemporanea italiana. Col passare degli anni affina tecniche pittoriche informali e astratte e delinea la propria avventura artistica intimistica. Il suo è un costante lavoro di ricerca, all’insegna della contaminazione con altri generi artistici. Per quanto concerne il teatro nello stesso periodo collabora con Renata Zamengo e Dacia Maraini. Nel 2005 espone alcune sue opere nell’allestimento di scenografie relative alle rappresentazioni teatrali del regista romano Michele La Ginestra. L’anno seguente partecipa al Concorso d’Arte città di Fondi ottenendo il IV premio e diviene Art manager delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006. Da qui l’incontro con Aldo Caner, direttore artistico della Galleria Le Petit Prince di Ravello in seguito al quale entra a far parte del suo team di artisti. Nel 2011 riceve l’incarico dal Museo del Presente di Rende di realizzare una personale d’arte contemporanea denominata ‘Viaggi Sentimentali’, con la collaborazione del curatore Roberto Sottile.

 

Info in galleria: Francesca 340.2263179

Organizzazione: Giulio 348.3669245

Curatrice: Maria Teresa Buccieri

Ideatore: Giulio Riga

 

Contatti dell’artista

 www.giuseppefarina.it

farinaarte@libero.it

393.7282284

 

Evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/319717978077649/?notif_t=event_invite

Video: http://www.youtube.com/watch?v=bIEpyOLfHyY

Comunicazione: mp.press_mt@libero.it

16/03/12  |  11:31  |  0
 

Scrivi un commento

Current ye@r *

    Teatrionline Magazine

  • clicca sulla copertina e scarica la nostra rivista
 
Mas Communication
Made by Loop