Eccellenze 2011 – seconda edizione

0
187
Condividi TeatriOnline sui Social Network

L’idea è stata davvero buona e il pubblico non è mancato. Questo il significativo risultato della prima edizione di Eccellenze, decisamente in linea con il logo prescelto: un 8+. Eccoci, quindi, a ripetere l’esperienza con un’edizione che offre un cartellone arricchito di nuove “eccellenti” serate di musica e teatro.

ECCELLENZE è un‘occasione per far riscoprire, attraverso lo spettacolo, angoli belli e ricchi di storia del nostro territorio. Un invito alla visita, a riappropriarsi di parchi, residenze, abbazie o semplicemente piazze: itinerari sotto casa, ma non per questo meno affascinanti. Un impegno nel quale Associazione 40 è sostenuta dall’importante contributo della Provincia di Torino, del Sistema Teatro Torino e Provincia e della Compagnia di San Paolo – l’iniziativa è stata infatti selezionata nell’ambito del Bando Arti sceniche in Compagnia edizione 2011.

Il percorso che attiva una sinergia tra l’Ente pubblico, l’Associazione culturale, la Fondazione Bancaria e alcuni Comuni, tende ad offrire eventi di qualità in località che in qualche maniera meritano maggiore attenzione o che spiccano per alcune caratteristiche in ambito artistico e della cultura materiale.

Quest’anno, nella seconda edizione, il percorso si amplia per toccare nuovi spazi e nuove “eccellenze”. Novalesa con la sua abbazia sorta nel 726 a controllo del valico del Moncenisio, distrutta e ricostruita nei secoli, oggi di proprietà della Provincia di Torino; San Germano Chisone e l’incantevole Parco di Villa Widemann dalla curiosa caratterizzazione anglosassone, Exilles e Fenestrelle con le imponenti Fortezze oggi sedi di cultura, il piccolo Comune di Piscina con l’attenzione ad una delicata cultura del commiato, il Comune di Frossasco e il suo Museo dell’Emigrazione, unico in Italia, che racconta la partenza degli italiani alla ricerca di fortuna e lavoro, Cantalupa e la Scuola regionale dello Sport che ospita gli allenamenti di diverse Federazioni della Nazionale Italiana; Villar Perosa, che in mezzo al verde della Val Chisone ospita una “candida” copia della basilica di Superga e la Villa da cui ha preso il via la dinastia degli Agnelli, senza dimenticare Maglione, Usseaux e Cavour già toccate nella precedente edizione.

L’inaugurazione vedrà in scena lo sport. Gian Paolo Ormezzano racconterà con ironia e precisione 150 anni di sport aiutato da un’intera Banda Musicale, quella dell’Unione Musicale Condovese. Quindi un tuffo nel mondo sabaudo attraverso i pettegolezzi di nobildonne con Tutte le donne del Re. Agosto tocca l’alta montagna e tre appuntamenti firmati Assemblea Teatro: Era peggio che per voi, La costituzione in 10 colori e Il peso della farfalla per offrire un teatro di impegno che si muove tra storia, società e letteratura. Il mese di settembre, poi, offrirà 5 appuntamenti in poco più di 20 giorni: in scena Tutte le donne del Re appena sotto la Rocca di Cavour, Don Patagonia nell’antica Abbazia ai piedi del MonCenisio, Viva la Vida al M.A.C.A.M. di Maglione, Nato per volare a Frossasco e a Piscina l’Accademia dei Folli con un De Andrè che racconta storie di uomini semplici. A ottobre il gran finale per ricordare ancora il 2011 dell’Unità d’Italia con la Fondazione Teatro Piemonte Europa, Bruno Gambarotta e Le Sorelle Suburbe in Storia d’Italia in 150 date.

Informazioni

ASSOCIAZIONE 40

tel. 011/3042808

associazione40@assembleateatro.com

Associazione40 da alcuni anni accompagna l’attività di Assemblea Teatro. Raccoglie amici della compagnia, “fedelissimi” di lunga data, spettatori, ammiratori, insomma, oltre sessanta persone che condividono il percorso artistico e sociale che Assemblea Teatro sviluppa di rassegna in rassegna attraverso le sue produzioni. ECCELLENZE è un’idea che vuole legare luoghi e persone, risorse del territorio e risorse umane, valorizzarle facendole maggiormente conoscere e, insieme a tutto questo, ancora una volta, dare risalto al valore artistico e sociale della compagnia torinese.

 

LEAVE A REPLY