Un conto corrente per la ripresa dell’attività del Teatro Comunale di Ferrara

0
197
Condividi TeatriOnline sui Social Network

La Fondazione Teatro Comunale di Ferrara ha attivato un conto corrente per raccogliere le donazioni di persone e di istituzioni private e pubbliche interessate a sostenere gli interventi che si renderanno necessari per la ripresa delle attività.

Questa scelta, sulle cui modalità era già in atto una riflessione da parte di Fondazione e Amministrazione Comunale, si è concretizzata anche in seguito alle numerose offerte di sostegno pervenute dopo l’inizio del terremoto da parte di persone che desiderano offrire un contributo concreto a una delle più importanti realtà culturali della città di Ferrara.

Fra gli enti che si sono già mobilitati in questa direzione ricordiamo l’Orchestra del Festival di Lucerna e l’Orchestra Mozart di Bologna dirette da Claudio Abbado, il Festival Pucciniano di Torre del Lago, l’Accademia Bizantina di Ravenna, l’Università degli Studi di Napoli, Cartanima Teatro di Monza, il Movimento per la Cultura – sede di Trieste, il Teatro Valle Occupato di Roma, il Teatro Gesualdo di Avellino, la Muestra de Talleres de Teatro di Mostoles (Spagna), l’ASSIF – Associazione Italiana Fundraiser.

Tutti coloro che sono interessati a sostenere i lavori previsti per garantire la ripresa delle attività del Teatro Comunale di Ferrara con un contributo diretto potranno effettuare un versamento tramite bonifico bancario con indicazione della causale “erogazione per la riapertura del Teatro Comunale di Ferrara” presso

UNICREDIT – Agenzia Ferrara Martiri

Codice IBAN: IT57Y0200813000000100863895

Codice BIC SWIFT: UNCRITM1045 (per donazioni provenienti dall’estero)

Per informazioni: tel. 0532 218303; e-mail: sviluppo.teatro@comune.fe.it

LEAVE A REPLY