All’Ombra del Colosseo: ecco gli appuntamenti dal 20 al 25 agosto 2015

0
178
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoGiovedì 20 agosto alle 21.45, è di scena il travolgente duo composto da Fabrizio Nardi e Nico De Rienzo, meglio noti come Pablo & Pedro, in “Anche gli avvocati hanno un cuore”.

Gli avvocati lo fanno sempre. Cercano soluzioni, risolvono diatribe, stabiliscono accordi, e soprattutto si barcamenano più o meno sapientemente tra le sottigliezze dei codici e gli artifici dell’eloquenza. Sono disposti a tutto? Quasi. Quando a farne le spese è il proprio cuore preferiscono fare un passo indietro. Al cuore non si addicono le arguzie del dibattimento e gli inganni che, in apparenza, si rivelano dietro le leggi scritte.  Questo il sottile senso della commedia che Fabrizio Nardi e Nico di Renzo mettono in scena in questa stagione. Un senso che si scorge tra le maglie di un intreccio di situazioni bizzarre, equivoci e colpi di scena, nello stile della coppia di attori comici che hanno fatto del ritmo, del paradosso il loro segno caratteristico. A dar loro un valido sostegno ci sono Giusy Ricchizzi e Enrico Ottaviano. In genere per definire una commedia del genere si usa l’aggettivo esilarante. Quando un comico si confronta con successo nella prosa si dice convincente. Quando la messinscena è ben fatta si dice accurata. Auspicando un largo uso di questi aggettivi Fabrizio, Nico e tutta la compagnia faranno di tutto per fare in modo che il pubblico, semplicemente, si diverta.

(Biglietti: I settore € 13,00 –  II settore € 18,00)

—–

Sul palco de All’Ombra del Colosseo ritorna, venerdì 21 agosto alle 21.45, lo show di Dado. Nuovo di zecca, mostra le sue sei facce: Attore, Autore, Cantante, Padre, Marito e Mutuatario. Ma è soprattutto di figli che trattano le serate dell’artista. Tra un “Non mi capisci” e un “Che c’hai 5 euro?” scorrono a ritmo esilarante le disavventure di un padre alle prese con la figlia e il suo complicatissimo mondo adolescenziale.

Ce la farà il nostro eroe a farla franca? O dovrà arrendersi a linguaggi criptati fatti di TVB, SELFIE e velocissime comunicazioni “extratecnologiche”, sconosciute alle vecchie generazioni? E come affrontare il problema se non a suon di canzoni irriverenti? Quello di Dado è un intreccio d’accordi e risate che metteranno a nudo le situazioni e i tabù con cui ogni padre è costretto a fare i conti.

Dado nasce a Roma il 31 ottobre 1973 e, fin da subito, ha dedicato la sua vita allo spettacolo fino a partecipare nel 1997 al concorso nazionale di cabaret “Riso in Italy” dove si è distinto per la sua originalità, vincendo tutti i premi della critica. Lavora per molti anni con il suo gruppo musicale Dado e Le Pastine in Broders mettendo in scena al teatro Manzoni come autore, regista e interprete tre commedie musicali: ‘La vita è fatta a scale, chi le stona e chi le sale’ (1994), ‘Canzoni cantate in cantina e cantina cantata in canzoni’ (1995) e ‘Dormire supino farà bene a te ma fa male a Pino’ (1996). Nel 1999 si esibisce, con il suo gruppo, alla manifestazione “Roma estate al foro italico” eseguendo ‘La canzone più lunga del mondo’ per la durata di 25 ore consecutive e un minuto conquistando il guiness dei primati. Nel 2000 partecipa a Zelig: facciamo cabaret, sempre su Italia 1, e vince il premio “Massimo Troisi”. Nel 2005 comincia la sua tournée con lo spettacolo “Suono, canto recito e ballicchio”. Nel 2008 porta in scena lo spettacolo “Onesto ma non troppo” dichiarando di aver scelto il teatro canzone come suo punto di riferimento. Nel 2014 partecipa al programma comico Made in Sud su Rai Due.

Dal 2015 inizia la collaborazione con Servizio Pubblico di Michele Santoro su La7, in qualità di comico satirico. La collaborazione si estende anche sul web, con appuntamenti sul sito internet di Servizio Pubblico.

(Biglietti: I settore € 20,00 – II settore € 15,00)

—–

Sabato 22 agosto alle 21.45 torna sul palco della kermesse Alessandro Di Carlo con il suo show “Come viene viene”. Di Carlo travolge, provoca, emoziona e spiazza gli spettatori, analizzando vizi e virtù della società passata e presente.

Entusiasmo, partecipazione e risate sono solo alcuni degli ingredienti di uno spettacolo in cui Alessandro coinvolge il suo pubblico con la consueta verve dissacrante.

Di Carlo, romano classe 1966, prende di mira sorridendo i vizi e le virtù della società italiana. Così facendo si afferma su piccolo schermo, nei teatri, in radio, al cinema e si guadagna sul campo numerosi premi.

Debutta nel 1990 nella trasmissione “Stasera mi butto”. L’esordio è convincente e gli garantisce una presenza televisiva costante negli anni successivi. In teatro propone il recital brillante “Spasso e chiudo”. Nel 1994 vince il X concorso nazionale della comicità “Cabaret amore mio” di Grottammare; questo premio gli spalanca le porte dello Zelig, uno dei più prestigiosi locali per il cabaret in Italia.

In seguito, Alessandro Di Carlo è ospite di numerosi programmi televisivi dedicati al cabaret, recita in produzioni televisive ed è protagonista di alcuni spot pubblicitari. Dal 1999 si dedica anche al cinema recitando nei film “Boom”, “Le giraffe”, “Il grande botto”, “Il ritorno del Monnezza” e “Per non dimenticare”. Nel 2001 porta in tour lo spettacolo “È roba da matti”, seguito due anni più tardi da “Er tribuno” e nel 2008 da “Ajo & Ojo”. Nel 2011 è tra i protagonisti di “Palco, doppio palco e contropalcotto” su Comedy Central.

(Biglietti: I settore € 13,00 –  II settore € 18,00)

—–

Domenica 23 agosto, ore 21.45, tocca al duo composto da Demo Mura e Salvatore Gisonna raccontarci “L’amore ai tempi di facebook”.

Nel loro spettacolo, il duo comico racconta questo nuovo approccio virtuale leggendo, commentando e interpretando numerosi post nel tentativo di delineare una realtà che coinvolge, sconvolge, crea, ma allo stesso tempo distrugge tutto molto in fretta.

Oggi hai 1000 amici su Facebook, ma se esci di casa non ti parla nessuno.

Uno spettacolo, dunque, con un sottotesto amaro: se arrivasse un giorno il black out globale, saremmo forse costretti a ricominciare a parlare tra noi?

Questa è la speranza di chi racconta un mondo purtroppo non più tanto parallelo. L’unica richiesta, quando uscite da Teatro, è di non scordarvi di mettere “Mi Piace” sulla pagina dello spettacolo.

Salvatore Gisonna, napoletano, uno dei pilastri del fortunatissimo programma di RAIDUE “Made in Sud”, nel suo spettacolo porta in scena il quotidiano con tutti i suoi vizi, portandoli all’esasperazione. Il comico napoletano prende di mira il gossip, le notizie di prima pagina fino ad analizzare la situazione economica italiana, oltre a portare in scena i personaggi che in questi anni lo hanno reso famoso sul piccolo schermo: il postino di “C’è Posta per Te”, Tonino il concorrente dei quiz, il calciatore Sasino e l’ultimo nato Cupido.

Sul palco è accompagnato da Bruno Gaipa, attore e speaker di Radio Punto Nuovo, che fa da spalla e da anima narrante dello spettacolo.

(Biglietti: Posto unico € 13,00)

—–

Martedì 25 agosto, alle 21.45, ritorna sul palco del Colosseo lo spettacolo del Comic Ring Show.

Un’ora e mezza di spettacolo in cui comici di lunga esperienza accanto a giovani promesse della risata intratterranno il pubblico con tutti gli ingredienti del buon umore: monologhi, parodie, imitazioni, magia comica, personaggi ed improbabili disturbatori. Lo spettacolo, scritto e diretto da Stefano Fabrizi, proporrà ogni martedì un nutrito cast di comici provenienti da diversi programmi televisivi come “Zelig”, “Made in Sud” e “Colorado”: Marco Capretti, Alessandro Serra, Antonio Covatta, Paolo Arcuri, Oscar Biglia, Marco Passiglia, Andrea & Simone, Marina Marchione, Fabio Parisella, Mario Barletta, Marco e Mattia, Mago Lupis, Felice Capello, João Turchi, Denise Sicignano, Giuseppe De Siato, Stefania Pellegrino, Davide Silvestri, Michela Fontana e Lucrezia Petracca.

(Biglietti: Posto unico € 12,00)

———-
ALL’OMBRA DEL COLOSSEO 2015 – 25esima Edizione

Tutte le serate dei comici avranno inizio alle 21.45

Infoline 366 4188060

Orari Botteghino Arena: 20:00 – 22:30

www.allombradelcolosseo.it

Biglietteria su circuito Ticketone e su www.allombradelcolosseo.it e sulla fanpage www.facebook.com/allombradelcolosseo (in prevendita vengono applicate maggiorazioni sul costo del biglietto)

LEAVE A REPLY