Luglio suona bene, Alex Britti e Max Gazzè tornano “In missione per conto di Dio”

Due set solisti e l’omaggio al blues in un progetto speciale. Il 31 luglio e il 1 agosto nella Cavea dell'Auditorium Parco della Musica di Roma

0
192
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dopo i Blues Brothers arrivano Alex Britti e Max Gazzè, anche loro In missione per conto di Dio: questo il claim del doppio evento speciale di Luglio Suona Bene in scena il 31 luglio e il 1 agosto (ore 21) nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica che unisce o meglio che ri-unisce i due musicisti e amici sullo stesso palco per un progetto unico all’insegna delle contaminazioni e dell’omaggio al blues.

Affondano proprio nel blues le radici comuni dell’abilissimo chitarrista e cantautore romano e dell’eclettico bassista che già negli Anni Novanta avevano incrociato le loro strade suonando insieme animando le scene musicali della Capitale ed europee: sarà proprio il tributo al blues il leit motiv della parte conclusiva del concerto che vedrà impegnati i due artisti ritrovarsi dopo esperienze musicali diverse per quello che si preannuncia il momento più atteso dagli appassionati di vera musica.

Ma tutto il concerto si preannuncia sui generis, giocato sull’alternanza della musica e della presenza dei due artisti. Ad aprire la serata Alex Britti, virtuoso della chitarra, legatissimo suo primo amore, il blues, poi convertito al cantautorato pop che gli ha spalancato definitivamente le porte della popolarità dopo l’ammirazione unanime dei chitarristi, continuando a portare avanti la sua attività strettamente strumentale. Si esibirà in trio con il supporto di due coriste, proporrà vecchi successi e presenterà il suo nuovo album, In nome dell’amore volume 2 animato dalla ricerca e dalla sperimentazione musicale e anticipato dai primi due singoli Speciale e Stringimi forte amore.

A seguire, spazio a Max Gazzè, cantante, bassista compositore raffinato e artista versatile che passa dal pop al rock al sinfonico, al cinema (dove ha già debuttato con un paio di ruoli) che si esibirà con la sua storica band. Gazzè si è recentemente cimentato con la sua prima opera sinfonica, Alchemaya, registrata con la Bohemian Symphony Orchestra di Praga che nel prossimo autunno diventerà un doppio cd e questa estate è impegnato in progetti live di diverso genere anche con Carmen Consoli, Daniele Silvestri, Niccolò Fabi. E naturalmente Alex Britti. Biglietti da 21,74 a 43,48 + diritti di prevendita, info su www.auditorium.com.

LEAVE A REPLY