Sugo finto

In scena dall'1 al 3 dicembre al Teatro di Cestello di Firenze

0
57
Condividi TeatriOnline sui Social Network

commedia di Gianni Clementi

regia Ennio Coltorti

con Alessandra Costanza e Paola Tiziana Cruciani

produzione Michele Mazzella

——–

Due sorelle sole e a tu per tu con l’anzianità per una pièce intima e divertente, interpretata con talento sanguigno e in grado di trovare la sua profondità, toccando ben dosatamente temi attuali ed importanti.

Un clima familiare capace di riprodurre fedelmente il costante alternarsi di pieni e di vuoti compressi dalla monotonia della quotidianità di una convivenza forzata, eppure funzionale.

Rivalità di pensiero su come spendere i tempi della propria vita, puntualmente spesi, ad ogni modo, nella discussione, per essere così consumati e insieme riempiti.

Stili di sopravvivenza alla solitudine a confronto che culminano nella compartecipazione calibrata, l’una all’ecosistema dell’altra.

Una lezione di cruda dolcezza sulla fraternità che lascia il segno per i suoi toni tanto francamente reali da assorbire e intrattenere in modo caloroso e viscerale, ricordandoci che gli esseri umani sono ancora animali sociali e che le diversità sono fatte per compensare le mancanze.

Ines Arsì

LEAVE A REPLY