Gran Paradiso Film Festival d’Inverno (21° edizione)

Presentate al pubblico di Cogne le prime novità della 21° edizione del Gran Paradiso Film Festival, il cui tema sarà “Confini”

0
75
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Venerdì 5 Gennaio 2018 Cogne ha ospitato il Gran Paradiso Film Festival d’Inverno, l’occasione per presentare le novità della 21° edizione e proiettare il film vincitore del 20° Trofeo Stambecco d’oro. Alla presenza di un pubblico di spettatori affezionati e curiosi, il direttore artistico del Festival Luisa Vuillermoz ha annunciato il tema di questa edizione, “Confini”, spiegando come il Festival di cinematografia naturalistica nato nel 1984 , negli anni sta diventando sempre più un’opera collettiva e corale. Il direttore ha invitato il pubblico a partecipare con idee e suggerimenti e a sostenere la manifestazione attraverso la campagna di crowfunding, aperta sul sito www.eppela.com, con il progetto “21 Gran Paradiso Film Festival”. L’iniziativa consentirà ad appassionati di natura e cinematografia e agli amici del Festival di contribuire alla realizzazione di questa edizione e di ricevere numerose ricompense tra le quali la t-shirt tecnica GPFF Montura e l’opportunità di vivere una esperienza di due giorni nel vallone di Levionaz in Valsavarenche, al fianco dei ricercatori del Parco Nazionale del Gran Paradiso e del suo Corpo di sorveglianza.

Tra le novità presentate nel corso della serata il “Position paper Gran Paradiso”, un documento che sarà predisposto da personalità provenienti dal mondo scientifico e della cultura e con il coinvolgimento di istituzioni e delle comunità locali finalizzato ad illustrare la posizione del Festival sui temi della conservazione e della sostenibilità. Il position paper Gran Paradiso offrirà al pubblico della manifestazione interessanti spunti di riflessione che saranno discussi nel corso della cerimonia inaugurale.

In questi mesi è al lavoro la Commissione di selezione dei film del Concorso Internazionale e di Corto Natura. Sono già stati individuati film innovativi provenienti da diversi habitat dei 5 continenti e si sta lavorando ad un ricco programma di incontri che si terranno nei Comuni del Parco. Numerose personalità hanno già aderito all’invito del Festival e prenderanno parte alla sezione del De Rerum Natura.

Il Festival offrirà quest’anno, nella sezione “Aria di Festival”, anche un’opportunità inedita di scoprire la biodiversità e la ricchezza del Parco nazionale Gran Paradiso: un Bioblitz, che vedrà lavorare fianco a fianco ricercatori, naturalisti, botanici ed entomologi e appassionati e curiosi di natura per segnalare e registrare in un’area definita e in un limitato lasso di tempo, quante più specie vegetali e animali possibili; un modo informale e divertente di registrare la varietà delle forme di vita  che si possono trovare all’interno degli ambienti naturali del Parco Nazionale Gran Paradiso nonché un’opportunità per i partecipanti di comprendere l’importanza della biodiversità, di avvicinarsi al mondo della ricerca.

E’ stato presentato il 13° concorso fotografico di Fondation Grand Paradis dal titolo “Confini”, aperto a tutti gli scatti che abbiano come soggetto il confine inteso in tutte le possibili declinazioni, fisiche o metaforiche. La selezione è aperta a tutte le immagini scattate in Valle d’Aosta.  La foto vincitrice sarà la copertina del catalogo del 21° Gran Paradiso Film Festival, distribuito in circa 8.000 copie, all’interno del quale troveranno spazio le informazioni biografiche e i contatti degli autori delle foto selezionate.

Nel corso della serata l’amministrazione comunale di Cogne ha conferito “In riconoscimento dell’attaccamento da dimostrato nel corso di tanti anni ai luoghi ed alla gente di questo paese e per l’impegno profuso per far nascere e promuovere la rassegna cinematografica Gran Paradiso Film Festival” la cittadinanza onoraria del Comune di Cogne al prof. Gabriele Caccialanza, fondatore e presidente onorario del Gran Paradiso Film Festival, che ha accolto con sorpresa ed emozione l’onorificenza e si è divertito a rivedersi sul grande schermo, in un video omaggio che il Festival ha voluto dedicargli.

Ai partner storici della manifestazione si uniranno quest’anno anche la Presidenza del Consiglio Regionale della Valle d’Aosta e il CAI – Club Alpino Italiano.. La 21° edizione vedrà inoltre rinnovata la collaborazione con Montura quale main sponsor tecnico del Festival.

La serata si è conclusa con la proiezione speciale del film “Antarctica, sur les traces de l’empereur” di Jerome Bouvier, vincitore del XX Trofeo Stambecco d’Oro, documentario molto apprezzato dal variegato pubblico che ha gremito la sala della Maison de la Grivola.

Tutti gli eventi della 21° edizione del Gran Paradiso Film Festival saranno gratuiti.

 

Il Gran Paradiso Film Festival è organizzato da Fondation Grand Paradis in collaborazione con l’Assessorato Agricoltura e Risorse naturali della Regione autonoma Valle d’Aosta e con il sostegno dell’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio e Trasporti della Regione autonoma Valle d’Aosta, Presidenza del Consiglio Regionale della Valle d’Aosta, Parco Nazionale Gran Paradiso, Comune di Cogne, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Progetto P.A.C.T.A. Promouvoir l’Action Culturelle en Territoire Alpin – Interreg V-A Italia-Francia Alcotra 2014/2020 e con la partecipazione di  Federparchi, Ente Progetto Natura e Montura.

———-

Per informazioni:

Gran Paradiso Film Festival

Fondation Grand Paradis – Cogne (AO) 

Tel.  0165-75301 – Fax 0165-749618 

info@gpff.itwww.gpff.it

info@grand-paradis.itwww.grand-paradis.it

LEAVE A REPLY