Al Cubo Teatro un nuovo testo di Jon Fosse

"The Dead Dogs – la morte silenziosa"

0
297
Condividi TeatriOnline sui Social Network

The Dead DogsAl Cubo Teatro va in scena in Prima Nazionale “The Dead Dogs”, opera inedita in Italia, portata a teatro dalla Compagnia Della Valle Petris a seguito della vittoria del Bando Forever Young 2017/2018 presso la Corte Ospitale di Rubiera. Fosse è un autore internazionale di grande successo che racconta in maniera universale la fallibilità dei rapporti umani e la vicenda di The Dead Dogs fa affiorare dal ventre della rabbia la morte silenziosa, l’istinto di violenza che ci esplode fra le mani quando un evento ingiusto, abominevole e feroce ci colpisce. E soprattutto quando la quiete indolente di un andamento sempre uguale viene bruscamente interrotto da un evento che non possiamo concepire. In questa pièce un giovane uomo uccide il suo vicino di casa perché il vicino di casa ha ucciso il suo cane, una nemesi infallibile che ricade sui rapporti umani come una scure che si accetta senza compromessi. E così i logori rapporti individuali famigliari e ambientali si frantumano, vogliono, devono frantumarsi, quando l’entropia degli eventi scatena la tempesta della furia omicida, con silenziosa ineluttabilità. Gli attori della Compagnia Della Valle Petris e la estenuante regia cucita intorno all’operazione chirurgica di Fosse, ci portano dapprima nella noia e nel tormentato rapporto morboso famigliare e quindi con altrettante precisa meticolosità nel furore cieco della morte silenziosa, seguita da un ritorno disteso nel mutismo della nemesi. Uno spettacolo asciutto, preciso e studiato a tavolino per disegnare una tesi, la tesi di Fosse, dell’orrore che può scatenarsi quando il gelo dei rapporti finisce per innescare un’esplosione senza controllo.

Visto martedì 27 novembre 2018 al Cubo Teatro – Via Pallavicino, 35 – Torino

———

The dead dogs

di Jon Fosse

traduzione Thea Dellavalle

progetto Thea Dellavalle/Irene Petris

con Alessandro Bay Rossi, Giusto Cucchiarini, Federica Fabiani, Luca Mammoli, Irene Petris

suono Claudio Tortorici con la partecipazione di GUP Alcaro

produzione Compagnia Dellavalle/Petris con il sostegno di Sementerie Artistiche spettacolo vincitore Forever Young 2017/2018 – La Corte Ospitale

LEAVE A REPLY