Torna a Firenze il Cinema sotto le stelle (27° edizione)

Inaugurazione il 26 giugno presso l'Arena di Marte

0
328

cinema sotto le stelle

Fino a settembre grandi successi, classici restaurati e film d’autore.
Incontri con Marco Bellocchio, Claudio Giovannesi, Federico Bondi, Luna Gualano, Emiliano Rubbi.

Mercoledì 26 giugno prenderà il via alle Arene di Marte la  27° edizione del Cinema sotto le stelle. Le due arene  sono situate all’esterno del Mandela Forum, ingresso piazza Berlinguer. Il prezzo di ingresso rimane fissato a 5 euro, con i ridotti convenzionati a 4 euro per i soci Coop (dal lunedì al giovedì compreso) e la possibilità di sottoscrivere una tessera fedeltà di 5 ingressi con un biglietto omaggio. Le proiezioni andranno avanti fino al primo Settembre.

Tutte le sere dalle ore 20, sarà in funzione come sempre un bar ristorante dove cenare o gustare un aperitivo prima della proiezione.

In occasione dell’inaugurazione, verrà proiettato nell’Arena grande il film “A MANO DISARMATA”, alla quale saranno presenti la protagonista Claudia Gerini, il regista Claudio Bonivento e la sceneggiatrice Domitilla Di Pietro. Mercoledì 3 luglio, sempre nell’arena grande, sarà presente invece Marco Bellocchio con alcuni attori del cast, a presentare e discutere per la prima volta a Firenze, il film “IL TRADITORE”.

Nell’Arena Grande, con una capienza di 500 posti, i film iniziano alle ore 21.30. Tra i titoli importanti in programmazione in questa arena spiccano:
– “DOLOR Y GLORIA” di Pedro Almodovar (arena grande 29/07, 12/07, 28/07)
– “GREEN BOOK” di Peter Farrelly (arena grande 06/07, 20/07,27/07)
– “ROCKETMAN ” di Dexter Fletcher (arena grande  13/07,30/07)
-“IL TRADITORE” di Marco Bellocchio (arena grande 03/07,19/07, 26/07)
– “VAN GOGH: SULLA SOGLIA DELL’ETERNITÀ” di Julian Schnabel (arena grande 28/06, 22/07) e l’ancora inedito “LA MIA VITA CON JOHN F. DONOVAN” di Xavier Dolan (arena piccola 19/07 e arena grande 29/07).

Nell’Arena Grande, inoltre, verrà dato spazio a due film che hanno avuto una scarsa circolazione nelle sale fiorentine: “ROMA” (arena grande: 27/06, 9/07, 25/07) e “SULLA MIA PELLE” (02/07, 18/07 in occasione del Mandela Day).

Nell’Arena Piccol i film inizieranno invece alle 21.45. Questa, con capienza 240 posti, negli anni è diventata il paradiso degli amanti dei film di qualità.

Quest’anno è stata fatta, per questa arena, una selezione accurata e coraggiosa recuperando soprattutto quei titoli che hanno avuto una programmazione ridotta nelle sale per problemi di mercato cinematografico:
– Da “SARAH E SALEEM” di Muayad Alayan (arena grande 28/07, arena piccola 17/07) a “LE INVISIBILI” di Louis-Julien Petit (arena piccola 02/07).
– Da “I FIGLI DEL FIUME GIALLO” di Jia Zhangke (arena piccola 06/07) a “I FRATELLI SISTERS” di Jacques Audiard (arena piccola 09/07).
– Da “L’UOMO CHE COMPRÒ LA LUNA” di Paolo Zucca (arena piccola 14/07) a “BORDER – CREATURE DI CONFINE” di Ali Abbasi (arena piccola 23/07).

Secondo tradizione, nell’arena piccola, anche 4 lunedì dedicati ai grandi classici della storia del cinema, restaurati in versione originale:
–  “JULES ET JIM” di François Truffaut (arena piccola 01/07),
–  “IL SETTIMO SIGILLO” di Ingmar Bergman (arena piccola 15/07),
–  “MAIGRET E IL CASO SAINT-FIACRE” di Jean Delannoy (arena piccola 22/07),
–  “GLI UCCELLI” di Alfred Hitchcock (arena piccola 29/07).

A luglio inoltre un omaggio al cinema coreano, che quest’anno compie 100 anni, con l’affascinante “MOTHER” di Bong Joon-Ho (arena piccola 10/07), regista fresco vincitore della palma d’oro al festival di Cannes, l’intrigante “LITTLE FOREST” di Soon-rye Yim (arena piccola 17/07), il coraggioso “A TAXI DRIVER” di Hun Jang (arena piccola 24/07), allo spiazzante “THE GANGSTER , THE COP, THE DEVIL” di Lee Won-Tae (arena piccola 31/07).
L’arena piccola ospita poi incontri con autori dei film italiani più coraggiosi e interessanti della stagione: “LA PARANZA DEI BAMBINI” con incontro con l’autore Claudio Giovannesi (arena piccola 05/07). Ben due serate con Federico Bondi autore del film sorpresa “DAFNE” (arena piccola 11/07 e replica il 25/07). Il 18/07 appuntamento con l’autrice Luna Gualano e lo sceneggiatore Emiliano Rubbi del film “GO HOME – A CASA LORO”, forse il film italiano più spiazzante della stagione, presentato nel giorno del Mandela Day, il 18/07.

Un evento speciale: il 20/07 ritorna la versione accuratamente restaurata di “2001: ODISSEA NELLO SPAZIO” di Stanley Kubrick, a 50 anni esatti dallo sbarco dell’uomo sulla luna.

La programmazione, come di consueto, è firmata da Stefano Stefani. Eventi, incontri con gli autori e anteprime di fine agosto sono a cura di Michele Crocchiola. In collaborazione con fondazione culturale Niels Stensen, nell’ambito dell’Estate Fiorentina promossa dal Comune di Firenze.

———

Per maggiori informazioni:

Arene di Marte 2019
Info tel. 055 678 841
www.mandelaforum.it

LEAVE A REPLY