Meduza: via al tour europeo e il remix di Innadadance

Dopo il sold out al Brooklyn Mirage di New York, venerdì 9 luglio il dj set all'Exit Festival in Serbia

0
156

Inanellano un successo dopo l’altro, sfoderando hit apprezzate in tutto il globo e ballate da milioni di persone: sono i Meduza, il gruppo italiano di musica house di maggior successo al mondo, composto da Mattia Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio, capace di imporsi sullo scenario internazionale collezionando numeri da capogiro in termini di streaming e visualizzazioni, oltre a centinaia di certificazioni worldwide. 

Dopo il sold out della scorsa settimana al Brooklyn Mirage di New York, Mattia, Simone e Luca tornano dall’altra parte dell’oceano per la partenza del tour europeo che questa notte li vedrà protagonisti all’Exit Festival di Novi Sad, in Serbia. Una prima tappa, questa, di un fittissimo calendario di appuntamenti sparsi per l’Europa: i Meduza porteranno infatti le loro super hit mondiali anche in Francia (Poney Club, Tolosa, 16 luglio), Grecia, approdando al Cavo Paradiso di Mykonos l’8 e il 15 agosto, Croazia (Barrakud Festival, Zrce, 12 agosto) e Regno Unito per il ElRow Town London Festival, il primo grande festival “post covid” di Londra, il 21 e 22 agosto, non tralasciando però di approdare in Italia, dove suoneranno il 6 agosto al Riobo di Gallipoli e il 28 agosto al Muretto del Lido di Jesolo.

Ma non è finita qui: dopo più di 15 date sold out in America in cui Mattia, Simone e Luca hanno fatto scatenare più di 25000 persone nei più importanti club, da Atlantic City a Miami, da Houston alla residenza al Wynn Nightlife di Las Vegas, il 24 luglio voleranno nuovamente oltreoceano portando il sound della migliore musica house al rinomatissimo Echostage di Washington DC.

La prima data in Europa del gruppo house italiano di più successo al mondo arriva in concomitanza con la release di un nuovo brano firmato Meduza: dopo l’ultimo straordinario successo di Paradise, il singolo da più di 750 milioni di stream da poco certificato disco d’oro negli Stati Uniti,  con cui i tre dj e producers si sono esibiti all’Ellen Degeneres Show, entrando così nella storia per essere stati i primi italiani ospiti di uno dei talk show più di successo al mondo, oggi Mattia, Simone e Luca calano un altro asso con la pubblicazione di un incredibile remix di Innadadance, brano del trio britannico dance Faithless, disponibile da oggi su tutte le piattaforme digitali. 

Un cocktail esplosivo per l’estate della ripartenza, un bentornato al popolo della notte pronto a non pensare ad altro che a scatenarsi sui migliori dancefloor del mondo: questo è Innadadance – Meduza Remix, brano house in cui Mattia, Simone e Luca regalano ai loro fan 6 minuti di adrenalina pura. La voce campionata di Jazzie B, il venerato fondatore del gruppo neo britannico Soul II Soul, già presente nella versione dei Faithless, sembra accogliere e benedire il tanto atteso ritorno alla vita notturna: “Brothers and sisters, how much time has passed?”.

La corsa dei Meduza continua inarrestabile, alla conquista del mondo con il suono del futuro.

LEAVE A REPLY