“Calcinculo”

Venerdì 26 novembre 2021, ore 21 Racconigi, Soms (via Costa 23)

122

Per la rassegna CuneiForme, Progetto Cantoregi e Le Terre dei Savoia ospitano una delle compagnie di teatro di innovazione più affermate e coraggiose italiane: Babilonia Teatri con il nuovo spettacolo “Calcinculo“.

In scena venerdì 26 novembre 2021, ore 21 alla Soms di Progetto Cantoregi a Racconigi (via Costa 23), “Calcinculo” è un lavoro che, attraverso uno sguardo tagliente, dolente e ironico, fotografa il nostro oggi, le sue perversioni e le sue fughe da se stesso, la sua incapacità di immaginare un futuro, di sognarlo, di tendere verso un’ideale, di credere. Uno spettacolo in cui musica e teatro si contaminano e dialogano in modo incessante.

«Viviamo un tempo ossessivo che le parole e le immagini non riescono più a raccontare da sole, la musica arriva in soccorso come una medicina e o una miccia esplosiva. Mangiamo fast, lavoriamo fast, viviamo fast, ma sogniamo un’isola felice che sia slow. Mettiamo il pannolone per non dover interrompere partite planetarie contro avversari lontani mille miglia da noi che un satellite elegge a nostri amici ed avversari. Accudiamo bambole iperrealiste che non piangono e di notte non si svegliano, ma che hanno le fattezze di bambini veri. Abbiamo smesso di andare a votare, ma chiediamo che i diritti e i doveri dei nostri cani, gatti, canarini e tartarughe e criceti e conigli e porcellini d’india e pesci rossi siano sanciti dalla legge e che il tribunale si occupi della loro dignità e del rispetto nei loro confronti. Abbiamo deciso che è arcaico esprimere un’opinione all’interno di una collettività negli ambiti che ci competono, ma commentiamo qualunque notizia schermati da uno schermo. Le contraddizioni che osserviamo sono prima di tutto le nostre. Attorno a noi tutto sembra così veloce da non riuscire a trattenere niente. Sembriamo dinosauri sopravvissuti alle glaciazioni. Realtà e finzione si sovrappongono: spesso non è chiaro dove finisca la vita reale e dove inizi la sua rappresentazione e viceversa.» Babilonia Teatri

L’ingresso è consentito ai possessori di Green Pass. Biglietti: 10 euro intero / 8 euro ridotto.

www.progettocantoregi.it